12
maggio

Pagelle TV della Settimana (4-10/05/2020). Promossi Porro e Jasmine Trinca. Bocciati David di Donatello e Povia

David di Donatello

David di Donatello

Promossi

9 a Nicola Porro. Il giornalista ha sconfitto il Coronavirus ed è tornato a tempo di record alla guida di Quarta Repubblica. Il talk del lunedì sera di Rete 4 sta registrando ascolti in netta crescita.

8 a Jasmine Trinca. Più brava che conosciuta, l’attrice romana si aggiudica un meritato David di Donatello per il film La Dea Fortuna. Simpatico e tenero il momento del discorso: Jasmine fa entrare il cartonato di Angelina Jolie in rappresentanza della figlia che non vuole apparire, salvo poi essere raggiunta dalla ragazza che genuinamente l’abbraccia.

7 a Lilli Gruber che guida l’informazione de La7. In un periodo in cui gli ascolti dell’emittente terzopolista sono cresciuti, Otto e Mezzo è sempre il programma più seguito.

6 a Diavoli. Non è semplice portare sul piccolo schermo il mondo dell’alta finanza. Sky e Lux Vide sono riuscite a fare un racconto curato che fila e risulta comprensibile. Il prezzo è stato quello di abbassare il livello dal punto di vista della sceneggiatura, facendo ampio uso di sentimentalismi e clichè. Meriti vanno ai tre principali attori (Borghi, Dempsey, Smutniak).

Bocciati

5 ai David di Donatello. Il Coronavirus non riesce a risparmiarci una serata piena zeppa di lungaggini che, in aggiunta alle anomalie del format dovute all’emergenza sanitaria, hanno fatto precipitare gli ascolti al di sotto del 9% di share.

4 alla settimana ’storta’ di Roberto Benigni. Al comico premio Oscar sfugge la vittoria ai David di Donatello come miglior attore non protagonista, mentre l’indomani la replica de I Dieci Comandamenti viene sonoramente battuta dalla replica di Ciao Darwin.

3 al raddoppio del Grande Fratello Vip in autunno. Canale 5 sceglie di tornare a puntare sulla versione per celebrità del GF a pochi mesi dalla precedente edizione, già spolpata fino al midollo e anche per questo lontana dalle potenzialità in termini d’ascolti.

2 a Fiorello che annuncia un futuro ritiro per l’ennesima volta. Se avesse mantenuto fede alle sue promesse, a quest’ora dovrebbe essere già da un pezzo su una spiaggia caraibica a godersi la vita, con l’altro pensionato (solo per proclami a mezzo stampa) Gerry Scotti.

1 a Povia. Ospite di Vieni da Me, commette un’altra gaffe sui gay. E’ vero che spesso è stato preso di mira in maniera eccessiva ma proprio per questo converrebbe pesare meglio le parole.



Articoli che potrebbero interessarti


ARISA LOOK Pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (5-11/12/2011). PROMOSSI NUZZI E FIORELLO, BOCCIATI BENIGNI RAI E MEDIASET


diodato
Pagelle TV della Settimana (11-17/05/2020). Promossi Diodato e Fiorello. Bocciati Summertime e Clerici


Viva-RaiPlay
Pagelle TV della Settimana (16-22/03/2020). Promossi Montalbano e Volpe. Bocciati Viva Raiplay e Palombelli


Amadeus - finale Sanremo 2020
Sanremo 2020, le pagelle finali

1 Commento dei lettori »

1. Srich ha scritto:

13 maggio 2020 alle 11:15

Chiaro che di base si poteva fare a meno del ritorno immediato del Gf Vip, ma forse è l’unica cosa che possono programmare al tempo del Covid, basta metterli in isolamento da prima dell’inizio.
Speriamo anzi che continui il trend delle ultime puntate della quarta edizione, incentrate sulle dinamiche della casa, senza sorprese e confronti vari.
Allo stesso modo capisco che la doppia puntata settimanale sia utile per riempire due prime serate con ascolti dignitosi, ma è anche vero che le puntate troppo ravvicinate quest’anno hanno smorzato le dinamiche che di solito si sviluppano in una settimana.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.