17
aprile

Diavoli: tutti i personaggi

Diavoli

Un potente uomo d’affari e uno spregiudicato self-made man. Tra loro, una sinergia quasi perfetta ma in realtà solo apparente, destinata a sgretolarsi sotto il peso di mosse strategiche, segreti e losche manovre. , la nuova serie originale di Sky (da stasera in prime time su Sky Atlantic) racconta così il nuovo potere della finanza, attraverso due facce della stessa medaglia interpretate da . L’attore statunitense e quello italiano sono i due protagonisti, all’interno di un cast internazionale tra i cui interpreti c’è anche l’attrice polacca Kasia Smutniak.

Diavoli, cast e personaggi

Ecco, nello specifico, chi sono i personaggi che animeranno le vicende del financial thriller prodotto da Sky e Lux Vide (qui i dettagli della conferenza stampa di lancio e le dichiarazioni dei protagonisti).

Massimo Ruggero – (Alessandro Borghi)

Arrivato a Londra dall’Italia, Massimo è il perfetto esempio di self-made man. Cresciuto in un villaggio di pescatori, grazie alle sue capacità e al suo intuito formidabile Massimo è diventato in pochi anni l’Head of Trading della New York – London Investment bank (NYL), una delle banche d’investimento più grandi della City. Massimo ha dovuto sacrificare tutto per essere dove si trova ora, inclusa la sua ex moglie Carrie, ed è proprio per questo che è un uomo introverso, cauto e allo stesso tempo ferocemente determinato. Ha un rapporto stretto con Dominic Morgan, il CEO della NYL, che è stato il primo a riconoscere il suo talento ed è da sempre il suo mentore. Ma il loro rapporto è complesso e sfaccettato, e ci sono molte cose che i due non sanno l’uno dell’altro.

Dominic Morgan – (Patrick Dempsey)

Americano, cresciuto in una famiglia altoborghese del New England, Dominic è oggi il CEO della NYL. Arrivato a Londra per perseguire una carriera brillante nel settore bancario, ha sposato Nina, ereditiera di una famiglia nobile che gli ha aperto le porte di tutti gli ambienti più in vista della City. Dominic è uno degli uomini più potenti nel mondo della finanza internazionale, sempre in controllo della situazione, tanto nella vita pubblica che in quella privata. Un atteggiamento reso ancora più rigoroso dalla morte di suo figlio, evento che ha scosso profondamente il suo matrimonio. Il suo rapporto con Massimo è solido e profondo, Massimo è infatti una delle poche persone a cui Dominic tiene davvero. Ma Dominic ha interessi segreti che Massimo non può nemmeno immaginare.

Nina  Morgan – (Kasia Smutniak)

Nina è la moglie di Dominic, una donna di mondo, sofisticata, aristocratica, ma anche molto forte e determinata. Come moglie di uno degli uomini più influenti del mondo, Nina partecipa a moltissimi eventi sociali e di beneficienza, ed è a suo agio nel farlo. Il suo matrimonio con Dominic è sempre stato felice, unendo sentimenti a interessi. Tuttavia, la morte del figlio John ha gettato un’ombra buia sul loro matrimonio e l’ha ferita dentro più di quanto Dominic possa immaginare.

Sofia Flores – (Laia Costa)

Nata in Argentina, Sofia lavora come hacktivista e reporter per Subterranea, una piattaforma clandestina di controinformazione guidata da Daniel Duval che vuole portare alla luce gli oscuri segreti del mondo della politica e della finanza. Il prossimo bersaglio dell’organizzazione è la NYL e di conseguenza Massimo. Sofia ha anche una ragione personale per odiare la NYL e in particolare Dominic Morgan: dieci anni prima infatti suo fratello si è suicidato dopo essere stato rovinato da una speculazione della banca. La vendetta si unisce al desiderio di giustizia sociale nelle motivazioni che spingono Sofia all’azione e la rendono un asset fondamentale per Subterranea e per Duval.

Daniel Duval – (Lars Mikkelsen)

Uomo dal volto imperscrutabile, scavato da anni di segretezza, Duval è il fondatore e capo di Subterranea. Ricercato in tutto il mondo, conduce una vita da latitante, spostandosi continuamente da una sede segreta all’altra. In passato era un “assassino economico”, ovvero un agente americano incaricato di forzare gli Stati in via di sviluppo a contrarre debiti con gli USA. Una volta capite le reali conseguenze del suo lavoro, ha deciso di abbracciare un ideale anarchico e ha fondato Subterranea. Da quel momento conduce una guerra spregiudicata contro il mondo della politica e della finanza. È lui che ha trovato Sofia dopo la morte del fratello, crescendola e aiutandola a dare uno scopo alla sua rabbia, coinvolgendola nei piani di Subterranea.

Paul McGinnan – (Harry Michell)

Irlandese, fisico da giocatore di rugby e carattere battagliero, Paul è il braccio destro di Massimo, il
vero e proprio trader tra i “Pirati”
(il team di Massimo), ovvero colui che piazza le offerte. Non si arrende mai e lotta per ogni centesimo, per questo è uno dei migliori nel suo campo. Fuori dalla NYL è un uomo sposato, ma non è il migliore dei mariti. Paul ha un rapporto di grande fiducia e confidenza con Massimo, anche se la sua ambizione lo porterà a prendere decisioni inaspettate.

Kalim Chowdhrey – (Paul Chowdhry)

Kalim è la mente dei Pirati, l’uomo con più esperienza e equilibrio del team, e infatti il suo ruolo è quello di analista. Ha una formazione da matematico ed è estremamente intelligente. Grazie alle sue previsioni sugli andamenti di mercato, che raramente si rivelano errate, Massimo e gli altri possono sempre contare su di lui per avere una visione generale della situazione e capire quando e come possono permettersi di rischiare. Kalim era dipendente della banca già prima di Massimo, ha visto Massimo crescere al suo fianco ed è per lui un alleato fedele. Dentro e fuori dalla banca è un uomo con solidi principi e un forte senso morale.

Eleanor Bourg – (Pia Mechler)

Eleanor ha un background familiare difficile e ha dovuto lottare per arrivare dove è arrivata, soprattutto per farsi strada in un ambiente tipicamente maschile. Tra i Pirati è quella che si occupa di trattative con l’esterno, clienti, ma principalmente altri dipartimenti. Ogni uomo della NYL la sogna, ma nessuno può dire di averla mai toccata. Eleanor intimorisce gli uomini e li tiene alla larga con un atteggiamento a volte duro. Ma coi clienti è ben diverso.

Oliver Harris – (Malachi Kirby)

Brillante, svelto e abile nell’hacking, Oliver frequenta la London School of Economics, un’università di prestigio da cui escono le menti più brillanti del paese. Peccato che la borsa di studio di Oliver sia appena sufficiente. Pertanto, per pagarsi la retta e provvedere alla famiglia, Oliver vende le risposte agli esami in cambio di denaro. Sotto raccomandazione del suo professore Philip Wade, Oliver ottiene un lavoro alla NYL e si unisce al team di Massimo, dove dimostrerà di essere uno che impara alla svelta e si farà presto notare. Oliver è l’occhio dello spettatore sulla banca, un mondo a lui poco familiare e opposto ai valori della working class coi quali è cresciuto.

Vicky Bale – (Lorna Brown)

Vicky è l’agente di polizia che segue il caso di Edward Stuart. Vicky è una donna determinata e volitiva che vive il proprio lavoro come una missione. Coraggiosa e con un forte senso della giustizia, Vicky insegue incessantemente la verità e si meriterebbe una carriera nettamente migliore, non fosse per il suo rifiuto testardo di qualsiasi tipo di compromesso. Di fronte alla morte di Edward, fin da subito sospetta che non si tratti di suicidio e il principale dei sospettati è proprio Massimo Ruggero. Ma proprio quando Vicky sembra più vicina a scoprire la verità il caso le viene tolto. Quando meno se lo aspetta sarà però lo stesso Massimo a chiedere il suo aiuto.

Carrie Price – (Sallie Harmsen)

Carrie è l’ex-moglie di Massimo, un’artista fallita, succube di alcool e droghe. All’inizio, lei e Massimo erano sposati felicemente, almeno finché lui non entrò alla NYL. A quel punto, la loro relazione andò peggiorando progressivamente. Una moglie creativa, bipolare e poco stabile era destinata a diventare un ostacolo per la carriera di Massimo. E così, dopo una delle sue tante crisi di fronte ai colleghi di Massimo, i due si erano lasciati definitivamente. Dopo anni di separazione, però, Carrie torna nella vita di Massimo nel modo più inaspettato, gettando l’uomo nello sconforto e negli abissi del senso di colpa.

Diavoli, cast e personaggi – Foto



Articoli che potrebbero interessarti


Diavoli. Patrick Dempsey, Alessandro Borghi
Diavoli, Sky racconta il nuovo potere con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi – le dichiarazioni


Patrick Dempsey
Diavoli: la nuova serie di Sky con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi


Grey's Anatomy 17 - Patrick Dempsey
Grey’s Anatomy 17: il ritorno di Derek Shepherd (spoiler e video)


Diavoli
Diavoli sbarca negli Usa: The CW la trasmetterà in autunno

2 Commenti dei lettori »

1. lip ha scritto:

18 aprile 2020 alle 16:09

ci mancava proprio una serie su delinquenti e loschi affaristi. mi raccomando siatene entusiasti. viene da chiedersi per andare incontro a quale “comunità” si speri nel lockdown se chiunque re-incontreremo ha come idoli bene che vada degli assassini. auguri.



2. Pappy ha scritto:

20 aprile 2020 alle 11:28

Per ora visto solo la prima parte, ma non mi ha entusiasmato. Le voci dei doppiatori, saranno pure belle, ma non si armonizzano affatto con gli attori. Ci si ”accorge’ troppo che è doppiato e questo (a mio modesto avviso) è penalizzante. Poi la storia non mi ha preso per niente.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.