17
aprile

Il riscatto di Luca Argentero

Luca Argentero

Luca Argentero

A dispetto della sua popolarità, Luca Argentero non ha mai realmente sfondato in TV. Una realtà, numeri alla mano, inconfutabile, che si è però sgretolata in queste settimane nel Policlinico Ambrosiano di Milano, l’ospedale attorno al quale ruotano le vicende di Doc – Nelle tue Mani, serie di Rai 1 dagli ascolti quasi impressionanti.

Ma torniamo all’Argentero attore sul piccolo schermo prima di indossare i panni del medico Andrea Fanti. Negli anni non mancano le occasioni per affermarsi, eppure quel ragazzo di Torino, noto per aver fatto il Grande Fratello (terza edizione del 2003), posato per un calendario e sfilato su alcune passerelle, fatica a far breccia nel pubblico della fiction italiana. Inizia a fare l’attore nel 2005, quando a 27 anni entra a far parte dei Carabinieri di Canale 5, serie ormai consolidata, che aveva già ‘dato tutto’ o quasi.

Le soddisfazioni sembrano arrivare unicamente dal cinema (a cominciare da Saturno contro di Ferzan Özpetek), finché non si spalancano le porte di Rai Fiction nel 2007 con La Baronessa di Carini, miniserie in costume, ambientata nella Sicilia del 1860, dove Luca è il grande amore della protagonista Vittoria Puccini. Circa 6 milioni di spettatori nelle due puntate; numeri che oggi farebbero gridare al successo, ma tredici anni fa erano una sorta di ‘minimo consentito’ dalle parti di Rai 1.

Per iniziare, però, non è affatto male, anche se per un ruolo da protagonista principale Argentero deve attendere il 2011, quando è chiamato ad interpretare il campione di pugilato Tiberio Mitri nella miniserie Tiberio Mitri – Il Campione e la Miss. Al suo fianco, nelle vesti della compagna Fulvia Franco, Martina Stella. Gli ascolti deludono: appena 4.132.000 spettatori e il 16% di share nella prima puntata (Rai 1 viene superata dall’esordio su Canale 5 di Baila di Barbara D’Urso al 18.8%) e 4.151.000 e il 15.5% nella seconda (a prevalere è Rai 3 con Ballarò al 15.8%).

Una seconda occasione si ripresenta a gennaio 2015, sempre su Rai 1. L’attore è il capitano di fregata della Marina, Andrea Rosso, nella fiction in due puntate Ragion di Stato. Il pubblico non sembra apprezzare e i numeri parlano di un ‘mezzo flop‘: 3.414.000 spettatori (12.3%) all’esordio e 3.668.000 (13.6%) all’ultima puntata. Entrambe le serate vengono vinte da Canale 5 (prima con Le Iene presentano Scherzi a Parte al 27%, poi con l’ultimo capitolo della saga Twilight al 14.7%).

La carriera di Luca Argentero prosegue di pari passo al cinema, ma la TV è ormai un cruccio al quale porre rimedio. L’opportunità di ‘rifarsi’ non tarda ad arrivare: nell’autunno del 2017 – sempre per Rai 1 – è il professore di educazione fisica Salvatore Gargiulo in Sirene. Il debutto promette bene con 4.870.000 spettatori e il 20.6% di share (meglio di Chi ha incastrato Peter Pan? su Canale 5 al 16.3%), ma la serie perde subito consensi (alla terza puntata è al 14.5%, sotto i 3 milioni e mezzo), chiudendo dopo sei puntate con una media di 4 milioni e il 16.7%. Ancora troppo poco.

Passano altri tre anni e Luca Argentero è il protagonista di Doc – Nelle tue Mani. La sfida è ardua per diverse ragioni, su tutte quella di trasmettere un medical drama in piena emergenza Coronavirus e considerando anche i pessimi precedenti del genere nelle sue declinazioni all’italiana. E poi perché, di fatto, la riuscita è affidata ad un volto finora ‘rimbalzato’ dal pubblico di Rai 1. Per lui è un altro giro, un’altra corsa e soprattutto un’altra storia: la fiction parte a razzo (più di 7 milioni di spettatori e il 26.1% di share), sfonda gli 8 milioni al secondo appuntamento (29%), conferma il boom al terzo (8.293.000 e il 30.7%) e si avvicina ai 9 milioni nella quarta puntata (8.691.000 e il 31.4%).

L’appuntamento è alla prossima stagione TV con le quattro puntate mancanti (le riprese non sono terminate causa Covid-19) e la sensazione che di Doc Fanti ne sentiremo parlare a lungo. La rivincita di Argentero, intanto, è servita.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


doc argentero
Doc – Nelle Tue Mani dal 15 ottobre su Rai 1 diluito in sette prime serate. Argentero: «Scelte di rete, io sono un binge watcher, uno che le serie se le mangerebbe in otto ore davanti alla tv»


Doc - Nelle tue Mani - Luca Argentero
Doc – Nelle tue Mani: Rai 1 fa centro con un medical fuori dal comune


Doc - Nelle tue Mani - Giovanni Scifoni
Doc – Nelle tue Mani: tutti i personaggi


Doc - Nelle tue Mani - Luca Argentero
Doc – Nelle tue Mani: anticipazioni di giovedì 22 ottobre 2020

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.