17
aprile

Ascolti TV | Giovedì 16 aprile 2020. Doc chiude col botto (8,7 mln – 31.4%). Pirati dei Caraibi 11%

doc ascolti

Luca Argentero

Nella serata di ieri, giovedì 16 aprile 2020, su Rai1 l’ultima puntata di Doc – Nelle Tue Mani ha conquistato 8.691.000 spettatori pari al 31.4% di share (nel dettaglio primo episodio: 8.917.000 spettatori con il 29.59%, secondo episodio: 8.495.000 – 33.32%; picco alle 21.49 di 9.165.380 spettatori). Su Canale 5 Pirati dei Caraibi – Ai Confini del Mondo ha raccolto davanti al video 2.536.000 spettatori pari all’11% di share. Su Rai2 Captain America: Civil War ha interessato 940.000 spettatori pari al 3.4% di share. Su Italia 1 Momentum ha intrattenuto 1.296.000 spettatori (4.4%). Su Rai3 Il Mostro ha raccolto davanti al video 1.232.000 spettatori pari ad uno share del 4.2%. Su Rete4 Dritto e Rovescio totalizza un a.m. di 1.684.000 spettatori con il 7.1% di share. Su La7 Piazza Pulita ha registrato 1.108.000 spettatori con uno share del 4.8%. Su Tv8 La Notte dei Record segna 589.000 spettatori con il 2.1%. Sul Nove Ci Vediamo Domani ha raccolto 395.000 spettatori con l’1.4%. Su Rai4 – dalle 20.31 alle 22.47 - Criminal Minds ha raccolto 591.000 spettatori e il 2%. Su Rai Premium Il Molo Rosso registra 146.000 spettatori con lo 0.5%. Su Iris Spy Game ha appassionato 522.000 spettatori pari all’1.8%. Su Sky Uno la finale di Family Food Fight raccoglie 199.000 spettatori e lo 0.7% (277.000 i dati cumulati con On Demand e repliche).

Ascolti TV Access Prime Time

Amadeus, prima di Argentero, supera i 6,3 mln.

Su Rai1 la replica de Soliti Ignoti in replica ottiene 6.343.000 spettatori con il 21.1%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 5.282.000 spettatori con uno share del 17.5%. Su Rai2 TG2 Post ha ottenuto 1.241.000 spettatori con il 4.1%. Su Italia1 CSI ha registrato 1.430.000 spettatori con il 4.8%. Su Rai3 Non ho l’Età raccoglie 1.140.000 spettatori con il 4% mentre la soap in replica Un Posto al Sole ha appassionato 941.000 spettatori pari al 3.2%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.626.000 individui all’ascolto (5.6%), nella prima parte, e 1.516.000 spettatori (5%), nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 2.584.000 spettatori (8.6%). Su Tv8 Guess My Age ha divertito 819.000 spettatori con il 2.7%. Sul Nove la replica di Deal With It – Stai al Gioco ha raccolto 450.000 spettatori con l’1.5%.

Preserale

Non funziona Drop Dead Diva su La7.

Su Rai1 la replica de L’Eredità – La Sfida dei Sette ha ottenuto un ascolto medio di 3.286.000 spettatori (16.6%) mentre L’Eredità ha raccolto 4.766.000 spettatori (20.2%). Su Canale 5 in replica Avanti il Primo ha raccolto 2.526.000 spettatori (13.3%) mentre Avanti un Altro ha interessato 4.088.000 spettatori (17.9%). Su Rai2 Blue Bloods ha raccolto 1.013.000 spettatori (4.7%), The Rookie segna 1.349.000 spettatori (5.1%). Su Italia1 Ieneyeh ha ottenuto 553.000 spettatori (2.6%). CSI ha totalizzato 675.000 spettatori (2.6%). Su Rai3 le news dei TGR hanno raccolto 4.249.000 spettatori e il 17.3%. Blob segna 1.240.000 spettatori con il 4.5%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 1.016.000 individui all’ascolto (3.9%). Su La7 Drop Dead Diva ha appassionato 157.000 spettatori (share dello 0.7%). Su Tv8 Cuochi di Italia raccoglie 510.000 spettatori con l’1.9%. Sul Nove Sono le Venti ha interessato 258.000 spettatori con l’1%.

Daytime Mattina

Uno Mattina non va oltre il 14.9%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 1.167.000 telespettatori con il 14.9%. All’interno del contenitore la Santa Messa raccoglie 1.224.000 spettatori con il 22.9%. La prima parte di Storie Italiane ha ottenuto 1.080.000 spettatori (12.6%). Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 1.412.000 spettatori (16.2%), nella prima parte, e 1.252.000 spettatori (14.7%) nella seconda parte. Su Rai 2 – dalle 9.27 alle 11.47 – Rai Parlamento Speciale ha raccolto 159.000 spettatori con l’1.8%. Su Italia 1 The Flash ottiene un ascolto di 144.000 spettatori pari all’1.7% di share. Legends of Tomorrow segna 178.000 spettatori e il 2%. Su Rai3 Agorà convince 886.000 spettatori pari al 10.3% di share (presentazione: 780.000 – 10.2%). A seguire Mi Manda Rai3 segna 578.000 spettatori con il 6.8%. Su Rete 4 Carabinieri registra una media di 240.000 spettatori (2.8%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 249.000 spettatori con il 3.4%. A seguire Coffee Break ha informato 336.000 spettatori pari al 3.9%.

Daytime Mezzogiorno

In crescita le repliche di Forum.

Su Rai1 la seconda parte di Storie Italiane ha ottenuto 1.327.000 spettatori (12.9%). Il meglio di Linea Verde ha raccolto 1.896.000 spettatori con il 10.6% di share. Su Canale 5 Forum arriva a 1.796.000 telespettatori con il 14.5%. Su Rai2 I Fatti Vostri raccoglie 330.000 spettatori con il 3.1%, nella prima parte dalle 11.47 alle 11.58, e 759.000 spettatori con il 4.7% nella seconda parte dalle 12.25. Tra le due parti de I Fatti Vostri, Rai Parlamento Speciale segna 323.000 spettatori e il 2.5%. Su Italia 1 The Flash raccoglie 332.000 spettatori con il 3%. Sport Mediaset ha ottenuto 1.046.000 spettatori con il 5%. Su Rai3 Tutta Salute ha interessato 549.000 spettatori con il 6.1%. Rai Parlamento Speciale ha ottenuto 457.000 spettatori con il 4.6%. Il TG3 delle 12 ha ottenuto 1.391.000 spettatori (10.8%). Rai Parlamento Speciale ha ottenuto 709.000 spettatori e il 4%. Dalle 13.26, Quante Storie ha raccolto 674.000 spettatori (3.2%). Su Rete4 Ricette all’Italiana ha raccolto 227.000 spettatori con il 2.3%, nella prima parte, e 459.000 spettatori (2.8%), nella seconda parte in onda dopo il tg. La Signora in Giallo ha ottenuto 961.000 (4.7%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 516.000 spettatori con share del 5.5% nella prima parte, 828.000 spettatori con il 5.6% nella seconda parte denominata ‘Oggi’ e 764.000 spettatori nella terza parte ‘Ore 13′.

Daytime Pomeriggio

Basta il 14% a La Vita in Diretta per essere leader.

Su Rai1 Diario di Casa ha ottenuto 1.801.000 spettatori con l’8.7%. La Vita in Diretta ha convinto 1.571.000 spettatori pari all’8.3% della platea, nella prima parte, e 1.882.000 spettatori pari al 12.1%, nella seconda parte. Il Paradiso delle Signore ha convinto 2.397.000 spettatori con il 16.5%. La Vita Diretta ha raccolto 2.212.000 spettatori con il 14% (presentazione: 1.644.000 – 11.8%). Su Canale5 Beautiful ha appassionato 3.353.000 spettatori con il 15.7%. Una Vita ha convinto 2.697.000 spettatori con il 13.7% di share. A seguire Rosamunde Pilcher – La Lettera ha ottenuto 2.006.000 spettatori con il 12.6%. Il Segreto ha ottenuto un ascolto medio di 2.174.000 spettatori pari al 15.5% di share. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.918.000 spettatori (13%), nella prima parte, 2.022.000 spettatori (12%), nella seconda parte, e 1.953.000 spettatori (11%) nell’ultima parte di breve durata. Su Rai2 Anna dai Capelli Rossi ha raccolto 599.000 spettatori con il 3.3%. Il Sultano dei Serpenti ottiene 429.000 spettatori con il 2.9%. Su Italia1 l’appuntamento con I Simpson ha raccolto 1.108.000 spettatori (5.2%), nel primo episodio, 1.410.000 spettatori (7%), nel secondo episodio, e 1.377.000 spettatori (7.4%), nel terzo episodio. La serie animata I Griffin ha ottenuto 1.049.000 spettatori con il 6.1%. La sitcom The Big Bang Theory segna 713.000 spettatori (4.7%). Spot ha appassionato 562.000 spettatori con il 3.9% Su Rai3 l’appuntamento con le notizie dei TGR è stato seguito da 4.340.000 spettatori con il 21.2%. Punto di Svolta ha raccolto 540.000 spettatori (3.6%). Aspettando Geo… segna 754.000 spettatori con il 5.4%. Geo ha registrato 1.244.000 spettatori con il 7.6%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.115.000 spettatori con il 6%. Su La7 Tagadà ha interessato 583.000 spettatori (share del 3.7%) mentre Tagadoc ha ottenuto 450.000 spettatori con il 3.2%. TGLA7 Speciale ha ottenuto 469.000 spettatori e il 2.9%. Su TV8 Un Inguaribile Romantico raccoglie 554.000 spettatori e il 3.9%. Vite da Copertina ha raccolto 265.000 spettatori con l’1.6%.

Seconda Serata

Vespa al 12.7%.

Su Rai1 Porta a Porta è stato seguito da 1.634.000 spettatori con il 12.7% di share. Su Canale 5 TG5 Notte ha totalizzato una media di 739.000 spettatori pari ad uno share del 9%. Su Rai2 Ender’s Game segna 449.000 spettatori con il 4%. Su Rai 3 Grazie dei Fiori segna 700.000 spettatori con il 3.2%. Su Italia1 Never Back Down è visto da 853.000 spettatori (4.7%). Su Rete 4 Scambio di Ostaggi è stato scelto da 327.000 spettatori con il 4.9% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.914.000 (23%)
Ore 20.00 6.588.000 (23.9%)
TG2
Ore 13.00 2.880.000 (14.5%)
Ore 20.30 2.285.000 (7.8%)
TG3
Ore 14.25 2.965.000 (15.7%)
Ore 19.00 2.979.000 (13.7%)
TG5
Ore 13.00 4.516.000 (22.4%)
Ore 20.00 5.562.000 (20%)
STUDIO APERTO
Ore 12.25 2.237.000 (13.9%)
Ore 18.30 946.000 (5.2%)
TG4
Ore 12.00 555.000 (4.3%)
Ore 18.55 733.000 (3.4%)
TGLA7
Ore 13.30 1.022.000 (4.8%)
Ore 20.00 1.608.000 (5.8%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 18.45 20.49 13.57 12.26 13.54 19.07 24.87 24.28
RAI 2 4.11 3.04 2.06 6.16 2.98 4.63 4.28 3.85
RAI 3 6.73 12.17 7.38 9.23 5.7 9.93 3.63 4.05
RAI SPEC 7.25 6.74 8.74 6.91 8.72 7.28 6.74 5.92
RAI 36.55 42.43 31.75 34.55 30.93 40.91 39.52 38.1
CANALE 5 14.31 16.97 15.17 15.99 13.81 16.52 14.04 11.17
ITALIA 1 4.31 1.69 2.05 7.1 4.24 3.06 4.49 4.72
RETE 4 4.59 1.16 2.25 4.6 3.99 3.62 5.96 6.97
MED SPEC 7.74 6.67 9.73 6.73 8.01 6.6 7.56 8.2
MEDIASET 30.95 26.5 29.2 34.42 30.05 29.81 32.05 31.06
LA7+LA7D 4.74 3.56 4.69 4.74 4.55 2.91 6.4 5.67
SATELLITE 15.18 14.89 19.26 13.62 19.33 14.54 12.13 14.05
TERRESTRI 12.57 12.63 15.1 12.68 15.14 11.83 9.89 11.13
ALTRE RETI 27.76 27.51 34.35 26.29 34.47 26.37 22.02 25.18



Articoli che potrebbero interessarti


tu si que vales ascolti
Ascolti TV | Sabato 19 settembre 2020. Quasi pareggio: Tú sí que vales 22.55%, Ballando 22.11% (20.25% Tutti in pista)


Tale e Quale Show - Francesco Paolantoni imita James Brown
Ascolti TV | Venerdì 18 settembre 2020. Tale e Quale Show riparte dal 18.9%, il GF Vip si ferma al 14.8%


Nero a Metà 2 - Rosa Diletta Rossi e Miguel Gobbo Diaz
Ascolti TV | Giovedì 17 settembre 2020. Nero a Metà domina (21.1%), Chi Vuol Essere Milionario 10.9%. Partenza moscia per X Factor (3.1%)


Temptation Island
Ascolti TV | Mercoledì 16 settembre 2020. Temptation Island 18.78% – 2,9 mln, Ulisse 15.89% – 3,1 mln. Immortale Rambo (8.12%), flop Palombelli (3.06%). Il Segreto crolla al 13.9% vs Tour all’arrivo al 13.11%

20 Commenti dei lettori »

1. Sergio ha scritto:

17 aprile 2020 alle 10:36

“Doc” chiude col botto e prevedo che per il suo ritorno nella prossima stagione, farà altrettanto (se non di più).

“I pirati” di Canale 5 non si schiodano. Sempre tra l’11 ed il 12%. Però, almeno fan meglio del “Capitan America” su Rai 2 che sprofonda sotto il milione.

Bene l’informazione di Rete 4 che con del Debbio batte anche La 7.

Vola al mattino “Mattino 5″ con il 16% nella prima parte! Ma la Panicucci, nel mentre, non dice nulla?

Momento no proprio per il pomeriggio di Canale 5 che viene costantemente battuto da quello di Rai 1 che si sta rafforzando come non mai.



2. il-Cla83 ha scritto:

17 aprile 2020 alle 10:36

Davvero enorme successo per Doc, il primo episodio sfiora i nove milioni!
Maluccio Pirati dei Caraibi che se non altro non scende alla monocifra.
Molto bene Dritto e Rovescio di Del Debbio che incrementa ancora di più il divario con Piazzapulita di La7.
Resta poco alle altre reti…Con Rai2 di nuovo fanalino di coda.
Buona giornata a tutti



3. Fabio ha scritto:

17 aprile 2020 alle 11:00

La storia che i programmi possono trarre vantaggio (o meno) da ciò che li precede non la comprendo fino in fondo: ad esempio il Paradiso delle Signore chiude al 16%, la vita in diretta prende la linea partendo da un modesto 11% per poi risalire fino al 14%. Su Canale 5 invece Il Segreto chiude al 15% per far spazio alla d’Urso che cala costantemente nelle tre fasce del programma (perché farne 3 poi???).
Insomma, credo che avere un traino forte può essere certamente utile ma se poi il programma non vale, gli spettatori scapperanno comunque a gambe levate.



4. Mattep ha scritto:

17 aprile 2020 alle 11:23

Mattino5 senza Panicucci non cala anzi migliora i suoi ascolti. Se non si sbriga a tornare l’anno prossimo potrebbero anche fare senza di lei.



5. Francesco93 ha scritto:

17 aprile 2020 alle 11:34

Le fiction di Rai 1 sono di qualità superiore, c’è un abisso rispetto a quelle che vanno in onda su Canale 5 (e c’è pure un budget differente, va detto anche questo).
Per la D’Urso sta per cominciare una lunga traversata nel deserto, provocata dal crollo degli ascolti del Segreto, quasi mezzo milione di telespettatori in meno da quando è iniziata l’ultima stagione: e sono trascorsi solo 4 giorni.
Un saluto a Salvo, uno dei pochi utenti storici che come il sottoscritto dopo tanti anni continuano a commentare su questo blog.



6. Maria Cristina Giongo ha scritto:

17 aprile 2020 alle 11:36

Concordo con Fabio. Se un programma non vale alla fine anche il traino lo fa salire di poco. Pomeriggio 5 va male, anche in tempi in cui la gente guarda di più la televisione, in quanto la redazione giornalistica non ha ancora capito che le interviste, soprattutto a medici, virologi, scienziati dovrebbero farle, appunto, giornalisti competenti; oppure le inviate che sono accanto al professore intervistato, che gli hanno parlato poco prima.

Mi pare siano laureate, quindi hanno una cultura di base; sarebbe oltre tutto un risparmio di tempo per gli stessi professori che offrono il loro tempo prezioso per farsi intervistare e non dovrebbero essere interrotti continuamente dalla presentatrice o da un collegamento difficile. E per favore, per motivo di rispetto gli si deve dare del lei, non del tu! Anche se fossero amici! A tutti; per motivo di buona educazione.

Scusami, Salvo, non me la prendo con la D’Urso ma con gli autori, le cosiddette redazioni giornalistiche, chi controlla i contenuti. Non deve diventare uno show in cui parla sempre e solo la conduttrice ma un programma di informazione con tanti bei servizi esterni, come loro sanno fare. Allora la gente non cambierebbe canale. Ma non lo capiscono! E io a questo punto non capisco più loro!

La D’Urso sa fare benissimo il gossip, adora il trash; a chi piace questo tipo di tv fa piacere seguirla. Sesso, trasgressione, corna…ecc. Ma il coronavirus è purtroppo un dramma, un argomento serio, va affrontato con delicatezza, competenza ( ognuno ha la sua competenza, non si può sapere tutto!), discrezione. La vita in diretta sarà anche noiosa…ma la Cuccarini ha molta grazia, umiltà, sa stare al suo posto.



7. Ciro ha scritto:

17 aprile 2020 alle 12:06

Io vi adoroooo
Sempre l’acidità da zitella nei sottotitoli del pomeriggio….
Come se dall’altra parte si sia toccato il 22% di share.
BASTA IL 14% per essere LEADER! Ahahahahaahh



8. Seba ha scritto:

17 aprile 2020 alle 12:24

Fabio, ti faccio presente che la vita in diretta non beneficia dei traino del paradiso, ma del tg1 che viene dopo il paradiso! Quindi prendono in carico basso del tg e risalgono !



9. Sebastiano ha scritto:

17 aprile 2020 alle 12:27

Fabio, ti faccio presente che la vita in diretta non beneficia dei traino del paradiso, ma del tg1 che viene dopo il paradiso! Quindi prendono in carico basso del tg e risalgono !



10. Viola ha scritto:

17 aprile 2020 alle 12:43

Fiction come DOC ne esistono poche.Quando riprenderà in autunno farà molto di più per l’attesa che avremo .Ho rivalutato Argentero che prima non mi piaceva tanto ma belle anche le storie, per niente banali.DelDebbio va bene nonostante la concorrenza.Il discorso della signora Giongo riguardo la D’urso non fa una piega ma neanche la Cuccarini e’una giornalista e anzi la trovo noiosa.Continua l’ottimo ascolto di Vecchi.Se fossi nella Panicucci mi farei due conti.Ciao.



11. Ale ha scritto:

17 aprile 2020 alle 12:58

La stagione 2019/2020 per Lilli Gruber sarà RECORD DI TUTTI GLI ANNI da quando va in onda “otto e mezzo”.
Supererà addirittura il RECORD della stagione passata…
Gruber dei BOOOM che asfalta Stasera Padania ogni santa sera.



12. Salvo ha scritto:

17 aprile 2020 alle 14:11

Ciao a tutti e un grande abbraccio al super Marcello, ilcla83, la grande Maria Cristina Giongo, peppa pig, Francesco 93(mito storico del blog) viola, ed il nemico mayu (nemico per scherzo). Cara Maria Cristina Giongo riguardo la D’Urso secondo me l’unica cosa che si sarebbe dovuta fare in questo periodo era una conduzione con un giornalista (almeno nella prima parte fatta più di cronaca) e poi fare una seconda parte più leggera. comunque ricordiamoci che parliamo di distanze davvero irrisorie tra pomeriggio 5 e vid parliamo dell’1 % e credo che tra qualche giorno la D’Urso tornerà a prevalere su vid visto che r1 avrà la fine de il paradiso e c5 il ritorno di uomini e donne. Altro discorso il traino :secondo me è importante ciò che viene prima di un programma altrimenti come si spiegano i risultati altalenanti di porta a porta (certe sere fa l’8 altre il 16) stesso discorso vale per l’attesa del programma di prima serata (vedasi striscia ed Amadeus) una sera prevale uno la sera dopo l’altro. Ieri sera Amadeus (come giustamente ha fatto notare Davide maggio) ha goduto del successo della fiction con il bravo argentero, ( serie che non ho seguito ma ne riconosco il successo e la bravura degli attori che ho seguito in altre occasioni) quindi anche se seguo più c5 o Mediaset non disprezzo la Rai come qualcuno vorrebbe fare capire. Altra cosa che non si può fare a meno di notare è la prevalenza costante di mattino 5 su Eleonora Daniele (quest’ultima è stata inarrivabile per anni). Cara Maria Cristina volevo dirti una cosa sulla cuccarini (personaggio che a me piace) che ha grazia non lo metto in dubbio, umiltà (non penso del tutto ricordiamoci sempre che sono personaggi TV e tu un giorno mi hai fatto una bella descrizione di questo mondo che hai avuto modo di conoscere). Ti dico questo perché un paio di anni fa la cuccarini ospite a striscia (in quel periodo aveva preso parte alla fiction di c5 l’isola di Pietro 2) parlava di ascolti di vincere in sovrapposizione su Fazio (che allora andava su r1) magari ora non parlerà di ascolti (anche perché non gli converrebbe tanto visto che sono stati sotto la concorrenza per 6 mesi di fila), ricordiamoci che quasi sempre il successo a chi più a chi meno da alla testa unica ad uscire fuori da questo tunnel e Maria de filippi (ma credo che non ci sia bisogno di ricordarlo). Stasera un bel film su c5 (comico ma non banale) puoi baciare lo sposo, il titolo la dice lunga.



13. Davidbhd ha scritto:

17 aprile 2020 alle 14:40

Ops.. il divario tra l’eredità e bonolis aumenta sempre di più.. :)



14. Mayu ha scritto:

17 aprile 2020 alle 15:23

Immagine del giorno. Metodo Stanislavskij: immedesimazione in un mediasettaro alla vista dei dati d’ascolto di ieri.

Ascolti da Montalbano per la serie di Rai1 Doc – Nelle Tue Mani. Serie molto avvincente, anche se devo dire che gli episodi di ieri non mi hanno convinto nella stessa misura dei precedenti. Alcune superficialità, come la giovane dottoressa che non sa cosa sia l’ESA, ma subito dopo riconosce le sigle delle galassie pronunciate dall’aspirante astronauta, si possono evitare. Spero che la serie non venga fatta riprendere subito a settembre, ma di aspettare almeno la metà di novembre, quando la platea televisiva dovrebbe essere maggiore. Tutto poi dipenderà dalla situazione COVID19.

Al “non nemico” Salvo vorrei dire che è preferibile la sua “conversione”, ha tutto da guadagnarci…



15. Salvo ha scritto:

17 aprile 2020 alle 16:10

Ciao mayu, vedremo chi si convertira ‘prima. Comunque sei un simpatico raista. Sempre disponibile al confronto.



16. Maria Cristina Giongo ha scritto:

17 aprile 2020 alle 16:19

Viola hai ragione. La Cuccarini non è giornalista pure lei; ma per questo le hanno affiancato Matano, noioso, ma preparato. Sulla Cuccarini ha ragione anche Salvo.
Ciaoooo Salvo! Se vuoi farti un giretto nella mia pagina personale di facebook ho postato un mio articolo sul coronavirus uscito oggi. Se vuoi leggilo…tanto per farti capire che situazione assurda, pericolosa stiamo vivendo noi in Olanda. E purtroppo quello che scrivo è tratto dal sito ufficiale del Ministero della salute!

Tornando alla tv anche per Mattino 5 vale la stessa cosa, se a condurlo è un giornalista o un personaggio del mondo della spettacolo si vede subito.



17. marcos ha scritto:

17 aprile 2020 alle 17:24

mi riallaccio sulla questione budget . Mediaset è passata da investire 80 mln a 50 mln sulle fiction . Rientra nel piano del taglio costi di 20% con cui mediaset ha deciso di aumentare utili per un 2019 sui 190mln . la Rai sulle fiction investe ( se ricordo bene) 180mln , probabilmente dovrà anche aumentarlo per tenere botta soprattutto in campo internazionale dove inizia ad avere discreto successo . Ricordo le vendite di fiction come : Medici , il nome della rosa , amica geniale , schiavone , porta rossa, cacciatore ecc…



18. Ricky ha scritto:

17 aprile 2020 alle 18:54

Se con 180 milioni produci, in un anno, 3/4 episodi di Montalbano, 10 di Don Matteo, 8 serate di Doc, altre fiction come Bella da morire o la prossima che uscirà da giovedì prossimo… direi che sono soldi ben spesi.

Rai, in effetti, ogni anno tira fuori dal cilindro almeno una perla: a quella elencate da marcos si aggiunge appunto Doc, ma citerei anche “La mafia uccide solo d’estate”, secondo me fatta molto molto bene.



19. Salvo ha scritto:

17 aprile 2020 alle 19:11

Cara Maria Cristina, ho letto il tuo articolo davvero incredibile. Hai fatto bene a far conoscere questa verità e poi questi si permettono di giudicare l’Italia.



20. PeppaPig ha scritto:

17 aprile 2020 alle 20:59

Un veloce saluto serale a tutti, in particolare a Maria Cristina, a Salvo, e all’unico, impareggiabile, inimitabile Mayu, che stasera mi ha strappato il primo sorriso della giornata (e scusate se è poco).

Ieri sera ho guardato il film di prima serata sul 34, attratta da recensioni che lo descrivevano come un cult imperdibile, noto solo a pochi iniziati, perdipiù in prima visione tv (un film del 1969!!). Al netto del fascino di Pani, che da solo poteva giustificarne la visione, ho capito perchè in più di 50 anni nessuna tv lo aveva mai trasmesso. Avete presente cosa diceva Fantozzi della Corazzata Potemkin? Ecco. Appunto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.