16
aprile

Mediaset a tutta saga: in arrivo anche Hunger Games

Hunger Games

Hunger Games

Ai tempi del Coronavirus, Mediaset si riscopre la TV delle saghe. E’ in arrivo anche Hunger Games, adattamento cinematografico della serie di tre romanzi scritti da Suzanne Collins. Si tratta di Hunger Games, il primo capitolo, nelle sale nel 2012; l’anno successivo il secondo, La ragazza di fuoco; e poi Il canto della rivolta, di cui sono usciti due film nel 2014 (Parte 1) e nel 2015 (Parte 2).

Le vicende di Panem e della sua capitale Capitol City rivivranno, dunque, sulle reti del Biscione, che in queste settimane stanno riproponendo le saghe più celebri. Su Italia 1, terminato Harry Potter, sono in onda Twilight e Jurassic Park, mentre su Canale 5 prosegue Pirati dei Caraibi e prossimamente ci sarà Il Signore degli Anelli.

Mediaset, inoltre, trasmetterà lunedì 20 aprile su Canale 5 Animali fantastici – I crimini di Grindelwald, il secondo ‘estratto’ della serie Animali fantastici, prequel di Harry Potter (il primo film, Animal fantastici e dove trovarli, è andato in onda sulla rete ammiraglia martedì 14 aprile).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


John Malone
Discovery-Mediaset, l’ipotesi di fusione non convince il Biscione


Mediaset
Mediaset, primo semestre 2020: fatturato in calo, pesa il lockdown


Renato Zero
Palinsesti Mediaset: novità Zero


Corte di Giustizia europea
Mediaset, la Corte Ue dà ragione a Vivendi: legge Gasparri è contraria al diritto dell’Unione

1 Commento dei lettori »

1. Elisa ha scritto:

17 aprile 2020 alle 11:12

La saga di hunger games l’hanno fatta circa 2 settimane fa su italia 2 dimenticando il secondo film…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.