16
aprile

Rai, nuovo palinsesto didattico: al via le lezioni in tv

Rai Scuola

Un nuovo palinsesto dedicato alla scuola e rivolto a tutte le fasce d’età, con una particolare attenzione agli studenti che dovranno affrontare l’Esame di Stato ai tempi del Coronavirus. La Rai prova a declinare la definizione di “azienda culturale” – che spesso le si attribuisce – anche nel senso didattico più stretto. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, non appare poi così avanguardista (l’Italia del 2020, forse, meriterebbe soluzioni più tecnologiche) ma promette di soddisfare alcune impellenti esigenze sorte con il sopraggiungere dell’emergenza sanitaria.

Rai Scuola, offerta didattica

Fulcro della nuova offerta televisiva sarà il canale tematico , che già da domani – 17 aprile – trasmetterà le nuove lezioni di “La Scuola in Tv“, realizzate direttamente da docenti e insegnanti indicati dal Ministero dell’Istruzione e coinvolti a titolo gratuito. Saranno lezioni di 30 minuti, precedute da una breve introduzione utile per individuare l’ambito scolastico e la collocazione nel programma di studio. Un primo elenco delle discipline individuate dal Ministero, con 30 docenti per un totale di oltre 110 lezioni, prevede: Italiano, Lingue e civiltà classiche, Filosofia, Scienze umane, Storia, Chimica e Biologia, Fisica, Matematica, Lingue straniere, Educazione fisica, Informatica, Scienze, Storia dell’arte, Scultura, Pittura, Moda, Grafica, Astronomia, Scienze della terra.

Dal 27 aprile, poi, Rai Scuola proporrà una novità dedicata agli studenti che affronteranno l’Esame di Stato: Scuola@Casa Maturità. Tutti i giorni – alle 10 e alle 15 – due lezioni di 30 minuti tenute da docenti universitari, Accademici della Crusca e Accademici dei Lincei per aiutare gli studenti ad affrontare la prova di maturità.

Sempre dal 27 aprile, tutti i giorni, alle 21.30 verrà proposta una nuova edizione di Scuola@casa Magazine (con repliche il sabato e la domenica). Nel programma, realizzato presso lo studio TV4 di Teulada, diversi esperti analizzeranno problematiche generali che coinvolgono tutto il mondo della scuola e quelle specifiche per la secondaria di secondo grado, oltre all’orientamento scolastico e a quello in uscita. Si parlerà di didattica a distanza, di tempo di studio, di rapporto con gli studenti, dell’operatività dei docenti e di come i genitori possano essere di aiuto e possano comportarsi per gestire questo difficile momento.

Durante il programma saranno anche lanciate e presentate le nuove lezioni del palinsesto di RaiScuola e le novità pubblicate sul sito web di Rai Scuola e del portale Rai Cultura Sezione Scuola2020 (comprese le iniziative, già avviate fin dall’inizio dell’emergenza, dedicate alla formazionedei docenti alla didattica a distanza: le dieci puntate del programma Scuola@casa e il magazinequotidiano on-line Scuola@casa News). Tutte le lezioni, suddivise nei singoli contenuti di apprendimento, andranno ad arricchire il sito webdi Rai Scuola e il portale Rai Cultura nella sezione Scuola2020.

Rai3, offerta didattica

Su , l’offerta didattica sarà garantita, dal 27 aprile per 43 puntate, da Edoardo Camurri con “#Maestri”, in onda dal lunedì al venerdì alle 15.20. Camurri introdurrà e commenterà in ogni puntata due lezioni registrate da protagonisti della cultura, accademici e divulgatori per un totale di 86 lezioni di altrettanti ‘Maestri’ che saranno individuati e convolti dal Ministero dell’Istruzione. Tra i primi nomi, Alberto Angela, Antonino Canavacciuolo, Alessandro Barbero, Telmo Pievani, MariaGrazia Messina, Luca Mercalli.

Rai Storia, offerta didattica

Su Rai Storia, infine, parte il 13 maggio in prima serata “Prove di Maturità”, in onda il mercoledì alle 21.10 per dieci puntate. Protagonista, ancora Edoardo Camurri che in ogni puntata aiuterà due studenti, collegati in remoto dalla loro abitazione, a effettuare delle vere e proprie simulazioni d’esame.

Rai Gulp, offerta didattica

Rai Ragazzi, invece, proporrà tre ore al giorno di scuola, in diretta, su Rai Gulp, per bambini e ragazzi delle primarie e delle secondarie di primo grado, con “La Banda dei FuoriClasse“, in onda dal 20 aprile dal lunedì al venerdì, a partire dalle 9.15.

L’alleanza tra la Rai e il ministero fa bene alla scuola e spero che questa collaborazione possa diventare permanente

ha affermato la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, presentando le suddette iniziative assieme ai vertici Rai. Nelle stesse ore, il Pd auspicava la “creazione di un canale sul digitale terrestre interamente dedicato alla didattica“, dopo che nelle scorse settimane anche Matteo Salvini si era detto favorevole ad una simile proposta. Benissimo. Anche se, da parte della politica, avremmo preferito vedere un impegno altrettanto solerte nella risoluzione del digital divide, vero ostacolo alla diffusione di un sistema didattico all’avanguardia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Nuovi Loghi Rai
ECCO LA NUOVA RAI: NUOVA GRAFICA E NUOVI CANALI PER LA SFIDA DIGITALE


Canali Tematici Rai
Palinsesti canali tematici Rai, autunno 2020. Su Rai Storia il nuovo documentario di Veltroni


La donna elettrica
La Giornata Mondiale della Terra in TV


Canali Tematici Rai
Palinsesti canali tematici Rai, autunno 2019

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.