14
aprile

Europe Shine a Light in diretta su Rai1 sabato 16 maggio con Federico Russo e Flavio Insinna

Federico Russo e Flavio Insinna

Federico Russo e Flavio Insinna

Fumata bianca: Europe Shine a Light, l’evento sostitutivo dell’annullato Eurovision Song Contest 2020, andrà in onda su Rai 1 e Radio2 sabato 16 maggio 2020. Come accaduto con l’”originale” ESC, la versione nostrana del programma verrà commentata in diretta da Flavio Insinna e Federico Russo, mentre in radio sarà possibile ascoltare Gino Castaldo ed Ema Stokholma. A rappresentare l’Italia ci sarà, come previsto, Diodato con la sua Fai Rumore.

Dato l’annullamento dell’Eurovision, dovuto all’emergenza Covid19, l’organizzazione della kermesse canora ha pensato di coinvolgere i cantanti selezionati per la competizione in un nuovo spettacolo condotto da Chantal Janzen, Jan Smit ed Edsilia Rombley, i tre già designati dalla produzione per il festival vero e proprio. Pur non essendoci alcuna gara, e di conseguenza nessuna canzone vincitrice, Diodato – primo classificato al Festival di Sanremo 2020 – si collegherà via web con i conduttori e, oltre a presentare il suo brano, eseguirà insieme a tutti gli altri artisti coinvolti Love Shine a Light dei Katrina and The Waves, destinata a diventare la canzone simbolo dell’evento.

L’appuntamento speciale, che ha come intento principale quello di “portare” una luce di speranza all’Europa e a tutto il mondo che sta affrontando il Coronavirus, sarà poi disponibile sulla piattaforma RaiPlay.



Articoli che potrebbero interessarti


diodato
Pagelle TV della Settimana (11-17/05/2020). Promossi Diodato e Fiorello. Bocciati Summertime e Clerici


Diodato, Europe Shine a Light
Europe Shine a Light: Diodato porta l’Italia nello show in diretta su Rai1 – Video


Diodato
Europe Shine a Light: ecco l’alternativa all’Eurovision ai tempi del Coronavirus


Eurovsion Song Contest 2020
Eurovision Song Contest 2020 cancellato

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.