7
aprile

Italia 1, dopo Harry Potter arriva Twilight

Twilight

Twilight

Terminato Harry Potter (questa sera l’ultimo capitolo Harry Potter e i doni della morte – Parte 2), su Italia 1 prende il via un’altra celebre saga cinematografica: Twilight, basata sui romanzi di Stephenie Meyer.

Dopo il successo del ‘maghetto’ più famoso al mondo (anche il film di ieri, Harry Potter e i doni della morte – Parte 1, ha incollato in TV più di 4,6 milioni di spettatori, con il 16.4% share), la rete diretta da Laura Casarotto punta ora sulla travolgente storia d’amore, tra licantropi e vampiri, di Bella Swan (Kristen Stewart) ed Edward Cullen (Robert Pattinson).

Ogni venerdì, dal 10 aprile, spazio dunque ai cinque film della saga iniziata nel 2008 e terminata con l’ultimo capitolo quattro anni dopo. Non è la prima volta (come per Harry Potter) che Italia 1 trasmette Twilight e l’ultima nell’estate del 2018 (in pieno clima Mondiali di calcio):

- Twilight (836.000 spettatori – 4.4% di share)

- The Twilight Saga: New Moon (1.049.000 – 5.2%)

- The Twilight Saga: Eclipse (1.076.000 – 5.1%)

- The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 1 (1.554.000 – 7.8%)

- The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2 (1.421.000 – 7.2%)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Twilight New Moon
I VAMPIRI DI TWILIGHT CONTRO CELENTANO: CONCORRENZA INTERNA?


Savino e Marcuzzi - Le Iene
Palinsesti Mediaset, giugno 2020: Le Iene non raddoppiano (bye bye Marcuzzi e Savino), Una Vita in prima serata su Rete 4 slitta dal 4 luglio


Pio e Amedeo
Pio e Amedeo: rinviato il debutto su Canale 5, tornano in replica su Italia1


The OC
Italia 1 ripropone The OC alle 19 e posticipa l’inizio della prima serata alle 21:30

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.