23
marzo

Che Tempo Che Fa, Littizzetto: «Siamo primi su YouP0rn dall’inizio del contagio. Il Coronavirus ci fa un pip*a»

Luciana Littizzetto - Che Tempo Che Fa

Luciana Littizzetto - Che Tempo Che Fa

C’è un bolletino sul Coronavirus che ogni giorno alle 18.00 fa tremare l’Italia (è quello della Protezione Civile, che quotidianamente aggiorna il numero di contagiati, guariti e decessi), ma ce n’è un altro che strappa almeno una risata, perché lo spauracchio va preso per le corna e anche per i fondelli, come ha fatto Luciana Littizzetto a Che Tempo Che Fa, traendo qualche dato positivo dalla pandemia.

Dai giovani che pur di uscire di casa si offrirebbero volontari a tornare a scuola (quando mai?!), al momento dello ’scendere’ a buttare l’immondizia, un ‘evento’ che la comica torinese definisce “emozionante” e “una fig*ata” per essere oggi conteso in famiglia. E poi i cani a far pipì che, dice Luciana, “prima li portavamo fuori quando avevano gli occhi gialli, adesso continuamente”. Ma c’è un dato scaturito dal Covid-19 che alla Littizzetto preme sottolineare:

Siamo i primi in classifica su YouP0rn. Il nostro traffico è salito del 13.8% dall’inizio del contagio, più che in ogni altro paese.

Fazio se la ride (“Che vuol dire?”, domanda), lei se la gode anche solo per essersi servita da sola la battuta:

Che il Coronavirus ci fa una pip*a.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Fazio e Littizzetto - Che Tempo Che Fa
Che Tempo Che Fa, Littizzetto torna a camminare e fa l’ingresso in studio a casa sua – Video


Fazio e Littizzetto - Che Tempo Che Fa
Che Tempo Che Fa, lettera di Luciana Littizzetto ai «cretini che girano ancora per strada»


Fabio Fazio - Che Tempo Che Fa
Che Tempo Che Fa in onda anche a Pasqua, Fazio: «Ci saremo per rivolgerci alle persone che, come è giusto che sia, sono a casa»


Che tempo che fa
Fabio Fazio sfida il Coronavirus: così il servizio pubblico resiste

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.