16
marzo

Legacies: lo spin-off di The Originals sbarca in seconda serata su Italia 1

Legacies

Legacies

Legacies sbarca su Italia1. La serie tv statunitense – creata da Julie Plec – è uno spin-off di The Originals (conclusosi nel 2018), a sua volta costola del celebre The Vampire Diaries (terminato nel 2017). La prima stagione – che stasera debutterà intorno alle 00.15, subito dopo Harry Potter – è già andata in onda su Premium Stories circa un anno fa.

Legacies: trama e cast

La serie parte proprio riprendendo le fortunate storie degli studenti della Salvatore School for the Young and Gifted, facendo un salto temporale di circa due anni rispetto all’ultima stagione di The Original. Protagonista dello spin-off è Hopela figlia 17enne del vampiro Klaus e della licantropa Hayley Marshall, conosciuta come il Tribrido, perché in lei si racchiudono i poteri di tre specie soprannaturali: è per metà licantropo, per un quarto vampira e per un quarto strega. Nata da ciò che gli umani percepiscono come malefico, Hope tenta ogni giorno di soffocare i suoi terribili impulsi per diventare una persona buona. Tra amori sbocciati, incomprensioni, dolori da affrontare, bugie, tradimenti, e segreti da svelare, Hope crescerà accanto a tante altre giovani streghe, vampiri e licantropi come lei, in lotta ogni giorno contro i propri demoni per affrontare i mostri che li circondano. Riusciranno a diventare degli eroi o si faranno influenzare dal male che li ha creati?

Per quanto concerne il cast, il pubblico ritroverà l’attrice Danielle Rose Russell, che riprende il suo ruolo di Hope, così come, al suo fianco, torna anche Matt Davis – anch’egli apparso nel corso della quinta e ultima stagione di The Originals, come guest star – nei panni di Alaric Saltzman. Insieme ad Alaric, torneranno anche le figlie Lizzie e Josie. Le due gemelle, ormai cresciute, avranno i volti di due nuove attrici. Jenny Boyd interpreterà il ruolo di Lizzie, mentre Kaylee Bryant sarà il volto di Josie. Completano il cast di attori principali Aria Shahghasemi nei panni di Landon Kirby, Quincy Fouse in quelli di Milton ‘MG’Greasley, mentre Peyton Alex Smith sarà Rafael Waithe.

Intanto negli Stati Uniti è attualmente in onda la seconda stagione di Legacies, che potrà contare su episodio – il diciannovesimo – in versione musicale. La puntata sarà un omaggio dedicato proprio alle serie tv che hanno ispirato lo spin-off, ovvero The Vampire Diaries e The Originals.

In Italia sono andati in onda su Premium Stories (e in streaming su Infinity) solo i primi dieci episodi della serie. La programmazione dei restanti è prevista prossimamente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


Programmi TV di stasera, mercoledì 14 giugno 2017. A «Chi l’ha visto?» nuovi sviluppi sul caso di Isabella Noventa

Rai1, ore 21.25: Miami Beach - 1^Tv Film di Carlo Vanzina del 2016, con Ricky Memphis, Max Tortora, Paola Minaccioni. Prodotto in Italia....


ASCOLTI TV | SABATO 4 GIUGNO 2016. LA RAGAZZA CON LO SMERALDO INDIANO AL 14.94%, LA MATASSA ALL’11.83%. BENE ULISSE (12.4%)

Ascolti Tv di ieri - sabato 4 giugno 2016 - Prime Time Su Rai1 la miniserie La Ragazza con lo Smeraldo Indiano ha raccolto 3.112.000 spettatori...


VINCI CONTRO GILETTI: NON ‘SVACCHEREMO’, DA NOI CI SONO MENO RISSE. E MASSIMO: CONTANO I NUMERI

L'infelice riscontro auditel della prima puntata di Domenica Live, il nuovo contenitore del dì di festa targato Canale 5, non sembra...


ASCOLTI TV | MERCOLEDI 18 GENNAIO 2017. MUSIC CALA AL 17.9%, IN 3,6 MLN PER PRETTY WOMAN (14.5%). IL GIOVANE MONTALBANO SU RAI PREMIUM AL 3.5%

Ascolti Tv di ieri – mercoledì 18 gennaio 2017 - Prime Time Su Rai1 Pretty Woman ha conquistato 3.606.000 spettatori pari al 14.5% di share...

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.