16
marzo

Il Commissario Montalbano su Rai 1 con «La Rete di Protezione»

Il Commissario Montalbano - Luca Zingaretti

Il Commissario Montalbano - Luca Zingaretti

Dopo il grande successo della scorsa settimana, che ha visto il film tv Salvo Amato, Livia mia raggiungere il 39% di share con 9.377.000 spettatori, torna questa sera su Rai 1 Il Commissario Montalbano con un nuovo appuntamento, l’ultimo per questa stagione. La Rete di Protezione, tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri, pubblicato nel 2017, porta la firma di Alberto Sironi e Luca Zingaretti ed offrirà al pubblico un racconto metatelevisivo.

Il Commissario Montabano – La Rete di Protezione: una troupe arriva a Vigata

Le linee narrative del film saranno tre, e tra queste ci sarà l’arrivo a Vigata di una troupe televisiva svedese, che sconvolgerà la quiete della cittadina siciliana. Un escamotage col quale probabilmente Camilleri ha voluto giocare sul modo in cui la troupe della fiction Palomar ha effettivamente invaso l’isola oltre vent’anni fa, diventandone però parte e vanto.

Nel cast non mancheranno, oltre a Zingaretti, Peppino Mazzotta (Fazio), Cesare Bocci (Mimì Augello), Angelo Russo (Catarella) e Sonia Bergamasco (Livia), ma ci saranno anche molte guest come Carolina Carlsson (Monika), Disa Ostrand (Maj Andreasson) e Tuccio Musumeci (il professor Pintacuda). E farà il suo ritorno Carmelinda Gentile nei panni di Beba, moglie di Augello.

Il Commissario Montabano – La Rete di Protezione: la trama

A Vigata è arrivata una troupe cinematografica svedese per le riprese di un film che racconta di una nave del loro paese approdata in Sicilia nel secolo scorso. La curiosità tra gli abitanti della piccola cittadina è tanta, l’eccitazione è alle stelle, i disagi per la circolazione drammatici. Intanto, l’ingegner Sabatello porta a Montalbano alcuni filmini super8 girati per decenni dall’ormai defunto padre, che raffigurano sempre la stessa cosa: l’inquadratura fissa di un muro. Il commissario intuisce che non si tratta solo di un fatto bizzarro, ma che dietro quelle strambe pellicole si nasconde una remota vicenda dalle tinte tragiche e fosche. Non sarà però solo questo cold case a impegnare il commissario perché, proprio in quei giorni, nella scuola frequentata dal figlio di Augello viene compiuto uno spaventoso quanto incomprensibile attentato. Due individui a volto coperto fanno irruzione nell’istituto, sparano seminando il terrore fra insegnanti e ragazzi e lanciano un loro minaccioso e oscuro proclama. Un nuovo mistero su cui fare luce e giustizia.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Commissario Montalbano - Luca Zingaretti
Il Commissario Montalbano: tre nuovi film in cantiere per il 2020


GIUDICI TU SI QUE VALES
Michele Anzaldi: «La Rai chiarisca: c’è qualche favoritismo o piaggeria nei confronti di De Filippi?»


Il-Commissario-Montalbano
Montalbano ’scansa’ Tu sì que vales


Il Commissario Montalbano
Montalbano sfida Tú sí que vales

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.