29
marzo

Bella da Morire: anticipazioni ultima puntata di domenica 5 aprile 2020

Bella da Morire - Cristiana Capotondi

Bella da Morire - Cristiana Capotondi

Quattro puntate, dirette da Andrea Molaioli per Cattleya e Rai Fiction, compongono la fiction Bella da Morire, la cui sceneggiatura è firmata da Filippo Gravino, Flaminia Gressi e Davide Serino. Secondo il regista, si tratta di “una serie fortemente tematica, che sfugge alla tradizionale classificazione per generi e che tratta il complesso rapporto uomo/donna attraverso il crime e il family, raccontando una galleria di personaggi insolitamente densi.[...]Al centro della nostra serie c’è il femminicidio, una tematica molto delicata che abbiamo cercato di affrontare con il rispetto e l’indignazione che merita, ma senza la presunzione di sapere come e dove risolvere il problema“. A seguire tutte le anticipazioni, aggiornate episodio per episodio.

Bella da Morire: anticipazioni quarta ed ultima puntata di domenica 5 aprile 2020

Il rapporto tra Eva e Marco si interrompe all’improvviso e lui lascia la città. Casualmente incontra Sofia e decide di seguire una nuova pista per trovare l’assassino di Gioia, mentre Eva si concentra su Paolo Bonsini; ma per l’uomo ci sarà un finale inaspettato. Rachele, intanto, decide di presentare il figlio al vero padre, nonostante lui l’abbia violentata, e la sorella non approva la sua scelta.

..:Trame Precedenti:..

Bella da Morire: trama prima puntata di domenica 15 marzo 2020

Eva Cantini (Cristiana Capotondi), Ispettrice di polizia, fa ritorno a Lagonero, sua città natale, per dare una mano alla sorella Rachele (Benedetta Cimatti), giovane mamma single del piccolo Matteo, che sta attraversando un periodo complicato. Il suo arrivo in commissariato però non sarà dei più semplici: Eva dimostra fin da subito di avere un carattere duro e spigoloso e il Questore Festi la accoglie altrettanto bruscamente: i due non potranno che scontrarsi. Quando poi Claudio Scuderi (Paolo Sassanelli) si presenta per denunciare la scomparsa della figlia Gioia, aspirante showgirl, Eva sembra essere l’unica a intuire che non si tratta di una semplice sparizione. Eva si occupa esclusivamente di donne scomparse e sa, per esperienza, che non scappano mai volontariamente. E quindi lotta, fa le cose a modo suo, non demorde finché il Procuratore Capo Giuditta Doria (Lucrezia Lante della Rovere) le consente di avviare un’indagine. Gioia diventerà la sua ossessione, come altre prima di lei, ed Eva si metterà sulle sue tracce lavorando senza sosta, affiancata da Marco Corvi (Matteo Martari), suo collega e vecchia conoscenza, che cercherà di tenere il suo passo. Le indagini sembrano a un punto morto, fino a quando la testardaggine di Eva la condurrà a una drammatica scoperta. In Commissariato si presenta Sergio (Gigio Alberti), padre di Eva e Rachele, per denunciare l’avvelenamento del cane Moby Dick ad opera del vicino di casa: i due non hanno da tempo rapporti sereni e questo incontro non fa altro che acuire le tensioni. Nel frattempo le indagini sulla morte di Gioia proseguono, in mezzo al dolore profondo della famiglia. Eva e Marco sono una coppia sempre più affiatata; a loro e Giuditta si unisce anche Anita Mancuso (Margherita Laterza), singolare e brillante medico legale, che inizia con il corpo della ragazza uno strano e costante dialogo destinato a rivelarle molte cose di lei e di se stessa. I primi sospetti dell’omicidio cadono sul marocchino Amir, l’ultimo ad aver parlato con Gioia da viva, ma il ragazzo viene rilasciato subito per mancanza di prove e a qualcuno questo non sembra andar bene… Il ragazzo scompare e si pensa ad un tentativo di giustizia sommaria. Eva, con un intervento provvidenziale, riuscirà ad evitare un’inutile tragedia.

Bella da Morire: trama seconda puntata di domenica 22 marzo 2020

L’indagine sulla morte di Gioia prosegue in due direzioni: da una parte le medicine che la ragazza assumeva, e che possono aiutare ad individuare l’ora esatta della morte, dall’altra l’interrogatorio del suo amante. L’uomo ha un alibi che sembrerebbe inconfutabile, ma Eva non è convinta. Intanto, la ragazza scopre che Marco in passato ha avuto comportamenti violenti nei confronti della propria compagna e per questo frequenta un centro che possa aiutarlo. Rachele, sopraffatta, decide di mollare tutto per un po’ e affida il figlio alla sorella.

Bella da Morire: trama terza puntata di domenica 29 marzo 2020

Anita trova sotto le unghie di Gioia della vernice gialla, e da lì Eva riparte per trovare l’assassino della ragazza. Le indagini conducono a casa della sorella della vittima ma, quando Eva arriva, trova Sofia in stato di shock: il marito l’ha minacciata. Intanto, l’ispettrice ha problemi con la sua, di sorella: Rachele ha ritrovato Edoardo, l’uomo che l’aveva violentata anni prima, e adesso vuole svelargli di aver avuto un figlio da lui. Il suo comportamento crea conflitti anche tra Eva e suo padre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Vivi e lascia Vivere - Iaia Forte, Elena Sofia Ricci, Bianca Nappi, Teresa Saponangelo e Orsetta De Rossi
Vivi e lascia Vivere: anticipazioni ultima puntata di giovedì 28 maggio 2020


Il Paradiso delle Signore - Ilaria Rossi (Gabriella)
Il Paradiso delle Signore: oggi l’ultima puntata. Si torna in autunno


Don Matteo 12 - Maria Chiara Giannetta, Nino Frassica e Terence Hill
Don Matteo 12: anticipazioni ultima puntata di giovedì 19 marzo 2020


Il Cacciatore 2 - Francesco Foti e Francesco Montanari 2
Il Cacciatore 2: anticipazioni ultima puntata di mercoledì 11 marzo 2020

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.