14
marzo

Passaggio a Nord Ovest festeggia 1000 puntate

Alberto Angela

Alberto Angela

“…ad ogni puntata, tanti piccoli viaggi, tante piccole esplorazioni, che faremo con gli occhi dei curiosi perché la curiosità sarà uno dei fili conduttori del nostro programma”. Con queste parole, nell’ormai lontano 1997, l’allora 34enne e pressoché sconosciuto Alberto Angela presentava il suo nuovo programma Passaggio a Nord Ovest. Sono passati 23 anni, ed Angela, diventato nel frattempo uno dei divulgatori scientifici più amati del piccolo schermo, con una popolarità pari a quella del suo celebre padre Piero, è pronto oggi a festeggiare un traguardo importante. Quest’oggi, infatti, Passaggio a Nord Ovest con l’appuntamento in onda alle 15.00 raggiunge quota 1000 puntate.

Un grande risultato per un programma nato dalla cultura e dalla passione di Alberto Angela, che ha accompagnato i telespettatori alla scoperta del pianeta per oltre 52.000 minuti, pari ad 872 ore. La trasmissione prese il via su Rai1 in seconda serata giovedì 16 gennaio 1997, per poi trasferirsi dal 3 marzo, dopo pochi appuntamenti, al lunedì alle 14.00, ed infine approdare in pianta stabile nel palinsesto pomeridiano del sabato. Passaggio a Nord Ovest, che ha sempre trattato principalmente tematiche riguardanti l’antropologia, l’archeologia, i viaggi, le scoperte e le esplorazioni, è rimasto per Alberto Angela un appuntamento costante della propria carriera, al quale non ha voluto rinunciare, neppure dopo i fortunati appuntamenti come Ulisse – Il Piacere della scoperta, Stanotte a …, e Meraviglie – La Penisola dei tesori, in onda con grande seguito in prima serata su Rai1.

Passaggio a Nord Ovest – Gli argomenti della puntata numero 1000

In questa millesima puntata si farà “letteralmente” un viaggio ai quattro angoli del pianeta. Insieme ad Albero Angela, si ammirerà un vero tesoro, conservato nel Museo Archeologico di Napoli: si tratta di 81 statue, 23 in marmo e 58 in bronzo, ritrovate nel 1700 nella splendida Villa dei Papiri di Ercolano, una sorta di centro culturale dell’antichità, appartenuta a Lucio Calpurnio Pisone. I giardini della reggia di Schönbrunn, a Vienna, palcoscenico unico per gli Asburgo, ove esibire i fasti e le dinamiche di potere. Per un Paese sconfinato come l’Argentina, le strade sono un fattore di sviluppo fondamentale. Ma quando le città si trovano in alta montagna, i collegamenti diventano più difficili e, anche, pericolosi. L’isola greca di Milo, dove fu scoperta la statua della famosa Venere che prende il suo nome, è un’isola vulcanica che offre molti doni ai suoi abitanti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


alberto angela passaggio a nord ovest
PASSAGGIO A NORD OVEST: DA STASERA LA VERSIONE ESTIVA SU RAI 1


passaggio_a_nord-ovest
PASSAGGIO A NORD OVEST FRA IL DOMINIO DELL’UOMO SULLA NATURA E GLI INDIGENI SHUAR


_alberto-angela
PASSAGGIO A NORD OVEST: DA QUESTA SERA SU RAI1 UN INEDITO VIAGGIO IN GIRO PER IL MONDO CON ALBERTO ANGELA


FedezLuis1
Pagelle TV della Settimana (9-15/03/2020). Promossi C’è Posta Per Te e Passaggio a Nord Ovest. Bocciati Celebrity Hunted e lo stop ad Avanti un Altro

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.