28
febbraio

Rai Fiction: le nuove coproduzioni internazionali

Aidan Turner sarà Leonardo

Aidan Turner sarà Leonardo

Sono quattro le coproduzioni internazionali che al momento vedono impegnata Rai Fiction, membro dal 2018 dell’Alleanza condivisa con la francese France Télévisions e la tedesca ZDF. In occasione del 70° Festival Internazionale del Cinema di Berlino, i tre grandi broadcaster pubblici europei hanno annunciato i titoli previsti per il 2020, e Rai Fiction è parte in causa di quattro su cinque.

Rai Fiction, coproduzioni 2020: Il Giro del Mondo in 80 Giorni

Il primo è Il Giro del Mondo in 80 giorni, che dovrebbe essere trasmesso alla fine del 2020. La serie, diretta da Steve Barron e scritta da Ashley Pharoah, è una produzione Slim Film Television, Federation Entertainment in collaborazione con France Télévisions e Rai Fiction. E’ basata sull’omonimo romanzo di Jules Verne, che ha ispirato anche il famoso film con David Niven del 1956; ad interpretare il gentiluomo inglese Phileas Fogg sarà David Tennant, già protagonista di Doctor Who come Decimo Dottore e Barty Crouch Jr. nella saga di Harry Potter, mentre il suo servitore Passepartout avrà il volto di Ibrahim Koma. Con loro anche la giornalista Abigail Fix (Leonie Bennesch).

Rai Fiction, coproduzioni 2020: Leonardo

La seconda coproduzione, nata sulla scia de I Medici e realizzata da Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction, Big Light Productions, France Télévisions e Sony Pictures Television, è Leonardo, che racconterà la storia del genio italiano, protagonista del Rinascimento. Otto episodi da cinquanta minuti ciascuno, scritti da Frank Spotnitz con Steve Thompson e diretti da Daniel Percival, vedranno Aidan Turner – il protagonista di Poldark – nei panni di Leonardo, The Good Doctor Freddie Highmore in quelli di Stefano Giraldi, Matilda de Angelis in quelli di Caterina da Cremona, mentre Robin Renucci sarà Piero da Vinci e Giancarlo Giannini interpreterà Andrea del Verrocchio, maestro di Leonardo.

Rai Fiction, coproduzioni 2020: Sopravvissuti

In primavera partiranno poi le riprese di Sopravvissuti, serie mistery in dodici episodi da cinquanta minuti ciascuno. Coprodotta da Rai Fiction-Rodeo Drive-Cinétévé-ZDF, scritta da Viola Rispoli, Massimo Bacchini, Sofia Bruschetta, Ivano Fachin, Giovanni Galassi, Tommaso Matano e diretta da Carmine Elia, la serie racconterà la storia di un’imbarcazione, la Arianna, che ricompare dopo mesi di inutili ricerche con a bordo solo sette sopravvissuti. Il protagonista sarà Lino Guanciale.

Rai Fiction, coproduzioni 2020: Il Quinto Giorno

L’ultimo progetto che vede il coinvolgimento diretto di Rai Fiction è Il Quinto Giorno, ispirato all’omonimo romanzo di fantascienza di Frank Schätzing. La serie, prodotta ed annunciata da Intaglio films, ndF International Production con la partecipazione di NENT Group, ORF e SRF, solo in un secondo momento ha interessato anche Rai Fiction, France Télévisions e Viaplay; l’inizio delle riprese è previsto nell’autunno 2020. A curare la serie, che segue un gruppo di scienziati alle prese con le anomalie e i comportamenti della fauna acquatica, saranno Mark Huffam, Frank Doelger, Eric Welbers e Schätzing.

Infine, tra i progetti dell’Alleanza c’è da segnalare la produzione Lincoln TV e Wild Bunch Germany Mirage, thriller in onda in Francia da lunedì 17 febbraio e in Germania da domenica 22 marzo. Ambientata ad Abu Dhabi, la serie, diretta da Louis Choquette e scritta da Benedicte Charles, Franck Philippon e Olivier Pouponneau, racconta la storia di un esperto di sicurezza per i sistemi nucleari preso di mira da misteriosi agenti segreti.



Articoli che potrebbero interessarti


Mina Settembre - Nando Paone, Maurizio De Giovanni, Serena Rossi e la produttrice Paola Lucisano (da Facebook)
Rai: tutte le fiction pronte per il set


Eleonora Andreatta con Nathalie Biancolli (France Tv) e Simone Emmelius (Zdf)
Rai, ecco le nuove fiction


Fabrizio Salini
Rai Fiction: ci sarà da ridere


Beppe Fiorello - Gli Orologi del Diavolo
Autunno 2020, Rai 1 a tutta fiction 4 sere su 7

1 Commento dei lettori »

1. zaribriga ha scritto:

1 marzo 2020 alle 14:54

E la serie su Il Conte di Montecristo?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.