19
febbraio

Il Cacciatore 2: riparte il viaggio agli inferi del PM Saverio Barone

Il Cacciatore 2 - Francesco Montanari

Il Cacciatore 2 - Francesco Montanari

Saverio Barone è tornato. Il protagonista de Il Cacciatore, alter ego narrativo del magistrato Alfonso Sabella – autore del libro Cacciatore di Mafiosi, a cui è ispirata la fiction – si riaffaccerà su Rai 2 alle 21.20 di questa sera insieme a Francesco Montanari, vincitore per questo ruolo del premio Best Performance al Canneseries 2018.

Il Cacciatore 2: da questa sera alle 21.20 su Rai 2

Il Cacciatore 2, quattro puntate dirette da Davide Marengo per Cross Productions e Beta Film in collaborazione con Rai Fiction, riprenderà laddove aveva lasciato il suo pubblico, con il PM Barone ancora impegnato nelle ricerche del piccolo Giuseppe Di Matteo. E se nella prima stagione il suo principale nemico era stato Leoluca Bagarella (David Coco), adesso concentrerà la sua attenzione sullo spietato Giovanni Brusca (Edoardo Pesce), assassino di Giovanni Falcone e nuovo capo supremo di Cosa Nostra.

Il Cacciatore 2: la trama

Nel giorno del proprio matrimonio con Giada (Miriam Dalmazio), Saverio Barone ha ricevuto dal pentito Tony Calvaruso (Paolo Briguglia) la posizione esatta del nascondiglio di Brusca e si sente ormai a un passo dall’arrestarlo e dal mantenere la promessa di riportare a casa il bambino rapito. Anche Carlo Mazza (Francesco Foti), collega e ormai miglior amico di Saverio, aspetta con ansia quel momento, avendo promesso alla moglie Teresa (Rosalba Battaglia) di lasciare l’Antimafia una volta trovato l’assassino del suo amico Giovanni Falcone. Cosa che, in realtà, non è certo di voler fare.

Brusca finalmente è a capo della mafia di Corleone, eppure non è mai stato tanto solo quanto adesso, costretto a una vita perennemente in fuga e assediato dal fenomeno dilagante del pentitismo. In tempi come questi ci si può fidare solo dei legami di sangue. Eppure suo fratello Enzo (Alessio Praticò) ultimamente è strano, alza la testa, risponde a tono. Non ci sta più a recitare la parte del fratello scemo, vuole spazio, libertà. Sarà che ha conosciuto una ragazza, Maria Savoca (Veronica Lucchesi), una che con la mafia non c’entra niente e che all’improvviso sembra fargli immaginare la possibilità di un mondo diverso.

Soprattutto, c’è una nuova mafia che emerge e si contrappone a quella corleonese di Brusca. Bernardo Provenzano (Marcello Mazzarella) a Corleone c’è nato, ma oggi crede in una mafia diversa, che non spara più, che non fa rumore, che non combatte lo Stato con le bombe, ma che si rende indivisibile e silenziosa e che si insedia anche nelle istituzioni. Alfiere perfetto di Provenzano è Pietro Aglieri (Gaetano Bruno), boss profondamente religioso, atletico, colto, cerebrale, emblema di una mafia nuova e diversa che punta a prendersi tutto.

La lotta alla mafia viene raccontata per la seconda volta da entrambi i punti di vista, quello dei magistrati e quello dei mafiosi, con il protagonista che compie un viaggio nell’abisso del proprio dolore, e nella ricerca di una vendetta che rischia di rovinare per sempre la sua vita e la sua carriera.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Mina Settembre - Valentina D'Agostino
Mina Settembre: Napoli e Serena Rossi al centro della nuova fiction di Rai 1


Che Dio ci Aiuti 6 - Stefano De Martino
Che Dio ci Aiuti 6: il passato di Suor Angela bussa al Convento degli Angeli


Il Silenzio dell'Acqua 2 - Ambra Angiolini, Jessica Claudia Paun e Giulio Corso
Il Silenzio dell’Acqua torna a far rumore su Canale 5


Io ti Cercherò - Maya Sansa e Alessandro Gassmann
Io ti Cercherò: Alessandro Gassmann torna ad indagare su Rai 1

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.