18
febbraio

La Pupa e Il Secchione e Viceversa: chi vincerà?

Stella e Santagati

Stella e Santagati

E’ tempo di finale per i concorrenti de La Pupa e Il Secchione e Viceversa. Nel sesto appuntamento, in onda stasera su Italia 1, Paolo Ruffini decreterà infatti chi tra le quattro coppie rimaste in gioco potrà portare a casa il montepremi in palio di 20.000 euro. Come sempre, non mancheranno le prove da affrontare per andare avanti con la gara, alternate dalle incursioni di Francesca Cipriani.

Nell’ultimo appuntamento, i ragazzi potranno riabbracciare i loro parenti, che si presenteranno in villa per fare loro una sorpresa. Per quanto riguarda il lato game, le coppie dovranno districarsi nella Prova Televendita, che vedrà il ritorno di Giorgio Mastrota; nella Prova Cinema, guidata dall’attrice Sandra Milo, che ’spronerà’ i partecipanti a lanciarsi nel mondo dell’improvvisazione, con un copione che dovranno studiare. La Maestra Flavia sarà invece l’artefice di una nuova interrogazione a sorpresa. Per valutare la rispettiva conoscenza del partner, i concorrenti dovranno poi compilare un questionario, che porterà alla prova Su di Noi. Il Bagno di Cultura verrà infine valutato da Alessandro Cecchi Paone. Nel corso della serata interverrà anche Maria Monsè.

A contendersi il titolo di vincitori della terza edizione saranno Angelica-MazzoniMarina-MassaStella-Santagati e i “viceversa” Scalzi-Stefano. Inoltre, a ciascuna delle coppie in gara sarà chiesto di lasciarsi andare completamente, senza più freni inibitori.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Commissario Montalbano
Il Commissario Montalbano e quel finale ‘fetuso’ per la TV (spoiler)


Viola Davis - Le regole del delitto perfetto
Modern Family, Will & Grace, Homeland e Le Regole del Delitto Perfetto: ecco come finiscono


Alessandra Mussolini
La Pupa e Il Secchione e Viceversa: Giorgio Mastrota, Alessandra Mussolini, Aurora Staltieri e Michele Mirabella ospiti della seconda puntata


Bake Off 2019 - Martina R
Bake Off Italia 2019: chi vincerà?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.