8
febbraio

Programmi TV di stasera, sabato 8 febbraio 2020. Su Canale5 «Un’estate ai Caraibi»

Paolo Ruffini e Paolo Conticini in Un'estate ai Caraibi

Paolo Ruffini e Paolo Conticini in Un'estate ai Caraibi

Rai1, ore 20.40: 70° Festival della Canzone Italiana – Serata Finale

Serata finale per il 70° Festival della Canzone Italiana condotto da Amadeus con la partecipazione straordinaria di Fiorello. Sul palco anche Tiziano Ferro, e in questa ultima serata Mara Venier, Francesca Sofia Novello, Sabrina Salerno e Diletta Leotta. Sul palco ancora tutti i 24 Campioni, votati con il sistema misto da Giuria Demoscopica (33%), Giuria della Stampa (33%) e Televoto (34%). In base all’esito di questa votazione e a quelle delle serate precedenti verrà stilata la classifica definitiva dei Campioni. I primi tre classificati accederanno quindi a una nuova votazione da zero, sempre con il sistema misto: l’artista con il punteggio più alto sarà proclamato vincitore. Ospiti della serata Gente de Zona, Biagio Antonacci, e il cast del film La mia banda suona il pop, composto da Christian De Sica, Diego Abatantuono, Massimo Ghini, Paolo Rossi e Angela Finocchiaro. 

Rai2, ore 21.05: N.C.I.S. – Replica

16×8 – Fuoco Amico: Il corpo di un uomo viene ritrovato in una palude ed indossa una divisa dei Marines. L’N.C.I.S. scopre che quella divisa non appartiene a lui, ma è stata rubata.

16×9 – Dove eravamo rimasti: Gibbs decide di pedinare una ragazza da poco uscita di prigione, nella speranza che possa portarlo dal complice che l’aiutò tre anni prima in un furto con scasso in casa di un ammiraglio.

Rai3, ore 20.30: Braveheart – Cuore Impavido

Film di Mel Gibson del 1995, con Mel Gibson, Sophie Marceau, Patrick Mc Goohan, Catherine Mccormack. Prodotto in Usa. Durata: 178 minuti. Trama: Nel tardo tredicesimo secolo, William Wallace torna in Scozia, la sua terra, dopo molti anni passati lontano. Il re di Scozia è morto e Re Edoardo I d’Inghilterra si è insediato al suo posto. Dopo la morte del padre e l’assassinio della moglie, Wallace tiene testa agli oppressori inglesi guidando la sua patria attraverso la lunga e sanguinosa guerra di liberazione.

Canale5, ore 21.40: Un’estate ai Caraibi

Film di Carlo Vanzina del 2009, con Carlo Buccirosso, Biagio Izzo, Gigi Proietti, Enrico Brignano. Prodotto in Italia. Durata: 110 minuti. Trama: Meridionale, single e ipocondriaco, il bancario Roby scopre da una lastra ai polmoni di essere affetto da un male incurabile: gli resta soltanto un mese di vita e decide di trascorrerlo ai Caraibi. Vincenzo invece è un dentista napoletano sposato con una donna gelosissima che non riesce a frenare comunque le sue scappatelle: Vincenzo ha infatti un’amante bellissima. Angelo lavora come autista, o sarebbe meglio dire come schiavo, del palazzinaro Remo ed è costretto ad accompagnarlo ai Caraibi. Queste ed altre storie in un’indimenticabile estate da ridere nelle isole più affascinanti del mondo.

Italia1, ore 21.50: Ruby Red II – Il segreto di zaffiro

Film di Felix Fuchssteiner, Katharina Schöde del 2014, con Josefine Preuß, Florian Bartholomäi. Prodotto in Germania. Durata: 116 minuti. Trama: Gwendolyn Shepherd ha appena scoperto di essere il membro finale del Circolo dei Dodici, un gruppo segreto di viaggiatori nel tempo. Ancora non a suo agio nel nuovo ruolo, dovrà combattere contro le insidie del passato, rivedere la sua relazione con Gideon, confrontarsi con gli oscuri segreti che attorniano il gruppo dei Dodici e ricercare uno dei due cronografi segreti rubato da Lucy e Paul.

Rete4, ore 21.30: Scent of a Woman – Profumo di donna

Film di Martin Brest del 1992, con Al Pacino, Chris O’Donnell, Gabrielle Anwar. Prodotto in Usa. Durata: 157 minuti. Trama: Charlie Simms, di modesta estrazione sociale, frequenta un collegio esclusivo. Rischia però di non ottenere la borsa di studio per Harward. L’amico non corre invece rischi: suo padre è uno dei finanziatori del collegio. Charlie, intanto, accetta di fare da accompagnatore per il fine settimana a Frank Slade, un colonnello cieco, beone e scorbutico; questi si porta il ragazzo a New York e con il suo aiuto decide di divertirsi.

La7, ore 21.15: Dove osano le aquile

Film di Brian G. Hutton del 1969, con Richard Burton, Clint Eastwood, Patrick Wymark, Mary Ure. Prodotto in Usa. Durata: 158 minuti. Trama: A capo di un commando britannico, John Smith deve penetrare in un inaccessibile castello sulle Alpi bavaresi per liberare un generale americano prigioniero dei tedeschi. Nel gruppo di valorosi si è infiltrato il nemico, e Smith deve guardarsi soprattutto da lui per portare a termine una missione il cui vero, sorprendente, significato gli si rivela però solo nel finale.

TV8, ore 21.30: Paura in Volo

Film Tv di Thomas Jauch del 2009, con Peter Haber, Maximilian von Pufendorf, Hannes Jaenicke, Bernadette Heerwagen. Prodotto in Germania. Durata: 90 minuti. Trama: Dopo una tremenda collisione in volo, un aereo passeggeri, pur non precipitando, diventa incontrollabile e, a una velocità molto sostenuta, sfreccia sopra i cieli della Germania. Il computer di bordo, andato in totale avaria, segnala come ultima rotta di viaggio il centro di Berlino. Il comandante e suoi collaboratori non riescono a risolvere la terribile situazione, mentre le speranze dell’intero equipaggio svaniscono con il passare del tempo. Nel frattempo il comando superiore militare, dopo aver soppesato gravemente ogni possibilità di intervento, sta valutando una decisione tanto importante quanto scabrosa: abbattere il velivolo prima che precipiti sulla capitale tedesca.

Nove: ore 21.25: Frankenstein Junior

Film di Mel Brooks del 1974, con Gene Wilder, Madeline Kahn, Peter Boyle. Prodotto in Usa. Durata: 105 minuti. Trama: Frederick Frankenstein, erede del famoso barone, è un brillante scienziato di una università americana. L’apertura del testamento del suo avo lo costringe a raggiungere frettolosamente la Transilvania. L’amore per la scienza, il caso e una qualche inclinazione genetica lo spingono ben presto a ripetere l’esperimento del barone. Funziona tutto bene, tranne che il servo Igor, incaricato di prelevare il cervello di un genio, preleva quello di un pazzo.

Rai4, ore 21.10: Narcos - 1^Tv Free

3×5 – MRO: Miguel sospetta che ci sia una talpa che ha aiutato la polizia a catturare Gilberto. Mentre Pacho prende una decisione riguardo l’offerta di Fuentes, PeNa è sulle tracce di Franklin Jurado.

3×6 – I piani migliori: A New York Chepe si vendica di un giornalista cubano che aveva pubblicato materiale sul suo conto. Nel frattempo PeNa si reca a CuraCao per cercare d’incastrare Jurado.

Le altre reti…

20, ore 21.10: 2 cavalieri a Londra - Film

Iris, ore 21.10: Murder at 1600 – Delitto alla Casa Bianca – Film

Rai5, ore 21.15: Prestigi - Teatro

RaiMovie, ore 21.10: Miracolo a Sant’Anna - Film

RaiPremium, ore 21.20: La lacrima del Diavolo – Film Tv

Cielo, ore 22.00: Venere Nera - Film

RealTime, ore 21.20: Vite al Limite – Docu Reality

La5, ore 21.10: Ricordati di me – Film

Cine34, ore 21.10: Se vuoi vivere… spara! – Film

Focus, ore 21.15: Mega disastri - Documentario

TopCrime, ore 21.10: Law & Order: Unità Speciale - Serie Tv

MediasetExtra, ore 21.15: Grande Fratello Vip – In diretta dalla casa – Reality Show

Mediaset Italia2, ore 21.20: Swarm 2 – Nel cuore della giungla - Film

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Il cast di Italia's Got Talent
Programmi TV di stasera, mercoledì 26 febbraio 2020. Su Tv8 nuovo appuntamento con «Italia’s Got Talent»


Coronavirus al microscopio
Programmi TV di stasera, martedì 25 febbraio 2020. Il Coronavirus al centro di #Cartabianca, Fuori dal Coro, Le Iene e DiMartedì


Gaia Girace e Margherita Mazzucco in L'Amica Geniale - Storia del nuovo cognome
Programmi TV di stasera, lunedì 24 febbraio 2020. Su Rai1 «L’Amica Geniale – Storia del nuovo cognome»


Veronica Pivetti
Programmi TV di stasera, domenica 23 febbraio 2020. Ad «Amore Criminale» la drammatica storia di Guerrina Piscaglia

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.