4
febbraio

Sanremo 2020, prima serata – Tiziano Ferro ’stecca’ Mia Martini. La giuria demoscopica premia Le Vibrazioni

Le Vibrazioni - Prima serata Sanremo 2020 (Twitter @SanremoRai)

Le Vibrazioni - Sanremo 2020 (Twitter @SanremoRai)

Ci siamo: inizia il Festival di Sanremo 2020 e qui su DavideMaggio.it, come ogni anno, scatta il liveblogging con il Teatro Ariston, per seguire e aggiornare in diretta minuto per minuto tutto ciò che accade nel corso della prima serata.

Sanremo 2020: la diretta minuto per minuto della prima serata

20.52: Si accendono le luci al Teatro Ariston, con Fiorello in platea in versione prete: “Buonasera fratelli, buonasera sorelle”. Lo showman chiede a tutti di scambiarsi un segno di pace: “Datevi la mano, c’è bisogno di pace nel mondo (…) L’Australia sta bruciando, abbiamo rischiato la Terza Guerra Mondiale, il virus, Sanremo. Quattro disgrazie”. Poi si rivolge al Papa: “Non disdica il canone Rai. Questo è un abito di scena”, dice riferendosi al suo look. E aggiunge: “E’ quello originale di Don Matteo. L’unico Matteo che funziona in Italia. Fa il 35%”.

20.58: Fiorello sale sul palco: “Io sono al fianco di Amadeus in questo Festival. Io sarò il suo Rocco Casalino”. Poi annuncia il conduttore, “l’amico di una vita”.

21.00: Dalla scala arriva Amadeus, mentre si svela tutta la scenografia targata Gaetano Castelli. “Buonasera, benvenuti alla 70° edizione del Festival di Sanremo. E grazie” dice, ricordando come questa sera si stia realizzando il sogno di una vita. Poi rientra Fiorello, che lo mette in guardia: “Questi sono gli attimi che precedono la fine della tua carriera. Se va male ti levano pure i Soliti Ignoti. Già vedo ‘Alessandro Greco conduce i Soliti Ignoti’”.

21.06: Fiorello ironizza sul cast: “Ti devi preoccupare di quelli che hai scartato (…) Era meglio quando facevamo il Festivalbar, che si sapeva subito chi vinceva”. E poi si congeda con un’altra stoccata: “A Sanremo entri da Papa e esci da Papeete”.

21.08: Inizia ufficialmente la gara delle nuove proposte. Amadeus chiama i protagonisti della prima sfida diretta. Si esibiscono, nell’ordine, gli Eugenio in Via di Gioia con Tsunami e Tecla con 8 marzo. La giuria demoscopica vota e il verdetto è immediato: è un testa a testa, ma a spuntarla è la cantante con il 50.6% delle preferenze. Il gruppo è eliminato.

21.21: Seconda ed ultima sfida della serata per i giovani. Arrivano Fadi e Leo Gassman; il primo canta Due noi, il secondo Vai bene così. La demoscopica ha deciso: vince con il 54% dei voti Gassman. Fadi incassa la sconfitta con ironia: “Viva la Romagna, viva il Sangiovese”. Pubblicità.

21.38: Amadeus annuncia Tiziano Ferro, che arriva dalle scale cantando Nel blu dipinto di blu. Poi il cantautore ringrazia il conduttore per averlo chiamato: “Che regalone Ama”. E promette tanta musica: “Vi faremo cantare fino a sabato sera”.

21.43: La serata prosegue con i big, votati sempre dalla giuria demoscopica. Il conduttore accoglie Irene Grandi, che apre la gara con la sua Finalmente io. Pubblicità.

21.57: E’ il momento della prima donna di Sanremo 2020. Vestita di giallo, scende la scala Diletta Leotta. A lei l’annuncio del secondo big: Marco Masini con Il confronto.

22.04: Si prosegue con Niente (Resilienza ‘74), cantata da Rita Pavone. L’Ariston applaude calorosamente, la cantante ringrazia.

22.11: Arriva la seconda donna della serata. Vestita di bianco, dalla scala scende Rula Jebreal. “Le scale più belle che ho sceso sono quelle dell’aereo, quando sono arrivata in Italia”, le prime parole della giornalista, che si augura di non fare gaf. A lei l’onore di presentare il quarto big in gara: è Achille Lauro con Me ne frego. Look spiazzante del rapper, che resta ’seminudo’. A fine esibizione arriva Fiorello perché “volevo esserci”.

22.20: Amadeus si collega con Piazza Colombo, da dove il pubblico al di fuori dell’Ariston sta seguendo Sanremo.

22.22: La gara continua con Diodato e la sua Fai rumore. Pubblicità.

22.32: La Jebreal annuncia Le Vibrazioni, in gara con Dov’è. Grandi applausi per il direttore d’orchestra Beppe Vessicchio.

22.37: Gag di Diletta Leotta in versione giornalista sportiva, che intervista l’uomo partita “Amadihno”, che a suo dire “ha grande fiuto del gol, forse sarà per il naso”.

22.40: Amadeus accoglie sul palco Romina Carrisi. E’ proprio lei ad annunciare “i miei genitori”, Al Bano e Romina. Cantano un medley di alcuni loro successi. Poi il primo inedito dopo 25 anni: Raccogli l’attimo, scritto anche da Cristiano Malgioglio, che seduto in platea si prende gli applausi. Pubblicità.

23.03: Fiorello torna sul palco per ’spalleggiare’ Amadeus, che imita Adriano Celentano. Poi torna Diletta, che nel frattempo si è cambiata, per annunciare il prossimo big in gara: è Anastasio con Rosso di rabbia.

23.10: Torna Tiziano con un altro grande classico della musica italiana: Almeno tu nell’universo. Molto emozionato, forse troppo. A fine esibizione ammette la ‘non riuscita’: “Scusate (…) Un po’ non ce l’ho fatta, ma io lo volevo fare. Era il mio sogno, quindi chissenefrega”. Amadeus lo rincuora: “Il bello di Tiziano è che canta con il cuore. La voce che è bella lo sappiamo già”.

23.19: Monologo di Diletta sull’essere bella. E rende omaggio a sua nonna, presente in platea, che da sempre le ripete: “La bellezza è un peso che con il tempo ti può far inciampare se non la sai portare”. Poi ’si invecchia’ di 50 anni; sul led appare la sua faccia nel 2076. E stuzzica: “Così vi convinco, vero? (…) Sennò col cavolo che sarei qui”. Amadeus raggiunge la nonna della Leotta e scherza: “E’ lei l’ignoto numero 4?”. Pubblicità.

23.33: Il cast de Gli anni più belli porta in scena il nuovo film di Gabriele Muccino. Ci sono, tra gli altri, Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria, Micaela Ramazzotti ed Emma Marrone, che alla fine intonano Tu come stai di Baglioni. Poi Amadeus chiama sul palco anche il regista.

23.43: Cambio d’abito per Rula. E la gara prosegue con Elodie e la sua Andromeda.

23.49: Monologo della Jebreal sulla violenza contro le donne. “Noi donne non siamo mai innocenti”, dice rimproverando la società che spinge a questo concetto. Infine: “Che non si chieda mai più ad una donna stuprata com’era vestita quella sera”. Pubblicità.

00.06: Nuovo cambio d’abito per Diletta e si torna alla gara con l’inedito duo Bugo e Morgan in Sincero.

00.15: Amadeus corre dietro le quinte a ‘recuperare’ Emma per riportarla sul palco, questa volta per cantare la sua Stupida allegria. Ma non solo: via a un medley di alcuni suoi successi.

00.26: Emma è la prima cantante nella storia del Festival a percorrere un lungo red carpet che dal palco del’Ariston la porta direttamente in Piazza Colombo. “Stiamo facendo una cosa in mondovisione che non è stata mai fatta”, dice Amadeus, che l’accompagna. Indossati i cappotti, i due ’sfilano’ verso la piazza. Pubblicità.

00.34: La camminata di Amadeus ed Emma verso il palco di Piazza Colombo continua, così come la gara. Diletta e Rula annunciano Alberto Urso, che canta Il sole ad est.

00.43: Amadeus si collega con lo studio da dove va in onda il Festival con il linguaggio dei segni.

00.46: Nuovo momento con Ferro, questa volta con un suo pezzo: Accetto miracoli.

00.53: Undicesimo big in gara. Arriva Riki con Lo sappiamo entrambi.

00.57: Il conduttore introduce i prossimi ospiti, che sono anche amici. Dalla platea si alza Antonio Maggio e raggiunge il palco per cantare La faccia e il cuore insieme a Gessica Notaro.

1.04: Proprio la Notaro annuncia l’ultimo cantante in gara della serata, che è Raphael Gualazzi con Carioca. Pubblicità.

1.18: Dopo un accenno di Ricchi e Poveri da parte di Fiorello, collegamento con Nicola Savino, in compagnia di Irene Grandi e il duo Gigi e Ross, che tra poco partirà con L’Altro Festival. Un’anticipazione di quel che sarà lo show è un’immagine di Amadeus con il corpo di Achille Lauro.

1.20: E’ il momento di scoprire la classifica della serata, secondo la giuria demoscopica, dall’ultima posizione alla prima: 12 Bugo e Morgan, 11 Riki, 10 Rita Pavone, 9 Achille Lauro, 8 Anastasio, 7 Raphael Gualazzi, 6 Alberto Urso, 5 Marco Masini, 4 Irene Grandi, 3 Diodato, 2 Elodie, 1 Le Vibrazioni.

1.26: La prima serata finisce qui. Buonanotte a tutti.

Sanremo 2020: anticipazioni prima serata

In diretta su Rai 1, a partire dalle 20.40, Amadeus conduce il 70° Festival della Canzone Italiana. Al suo fianco, in questa prima serata, Diletta Leotta e Rula Jebreal. Attesi gli interventi di Fiorello e le esibizioni di Tiziano Ferro.

Scatta la gara tra i big con l’esibizione dei primi 12. Ecco l’ordine di uscita:

Irene GrandiFinalmente io
Marco MasiniIl confronto
Rita PavoneNiente (Resilienza ‘74)
Achille LauroMe ne frego
DiodatoFai rumore
Le VibrazioniDov’è
AnastasioRosso di rabbia
ElodieAndromeda
Bugo e MorganSincero
Alberto UrsoIl sole ad est
RikiLo sappiamo entrambi
Raphael GualazziCarioca

A votare sarà unicamente la giuria demoscopica, che stilerà una prima parziale classifica. Si procederà, inoltre, con la gara tra le nuove proposte. Questa sera si esibiranno le prime 4 in due sfide dirette:

Eugenio in Via di Gioia vs Tecla
Fadi vs Leo Gassman

A votare sarà sempre la demoscopica, che stabilirà i due giovani che avranno accesso alla terza serata e, di conseguenza, i due eliminati.

Molti gli ospiti, tra cui Al Bano e Romina Power, Gessica Notaro e Antonio Maggio. Amadeus accoglierà, inoltre, parte del cast del nuovo film di Gabriele Muccino Gli anni più belli; ci saranno Claudio Santamaria, Emma Marrone, Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti e Pierfrancesco Favino, che torna a Sanremo dopo la co-conduzione del 2018.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Finale Sanremo 2020
Sanremo 2020: la finale incorona Diodato davanti a Francesco Gabbani e i Pinguini Tattici Nucleari


Antonella Clerici e Amadeus - Sanremo 2020
Sanremo 2020, quarta serata – Bugo e Morgan fuori gara, la sala stampa premia Diodato. Leo Gassman trionfa tra le nuove proposte


Francesco Gabbani - Sanremo 2020 (Ufficio Stampa Rai)
Sanremo 2020, terza serata – Georgina balla e bacia Ronaldo, Benigni propone il Cantico, a Tosca il miglior duetto


Amadeus omaggia Frizzi - Sanremo 2020
Sanremo 2020, seconda serata – Amadeus omaggia Frizzi, Ariston in piedi con i Ricchi e Poveri, Junior Cally senza maschera finisce ultimo

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.