22
dicembre

Una Vita, anticipazioni: Samuel chiede a Lucia di sposarlo ma Celia sviene

Una Vita

Una Vita

In vista delle festività natalizie, le avventure con i protagonisti di Una Vita andranno in onda dalle 13.40 alle 14.10, occupando lo slot lasciato momentaneamente libero da Beautiful, in vacanza fino a gennaio. Nel corso dei tre appuntamenti che verranno trasmessi questa settimana, Samuel Alday (Juan Gareda), al fine di entrare in possesso dei soldi dei Marchesi di Valmez, chiederà all’ereditiera Lucia Alvarado (Alba Gutierrez) di diventare sua moglie ma un improvviso malore di Celia (Ines Aldea) – che perderà i sensi – manderà in malora l’interessata proposta. Ecco le anticipazioni da lunedì 23 a venerdì 27 dicembre 2019.

Una Vita: anticipazioni lunedì 23 dicembre 2019

La truffa ai danni di Rosina e Susana viene sventata. Samuel organizza un rinfresco per chiedere a Lucia di sposarlo, ma durante la festa Celia ha un malore.

Una Vita: anticipazioni martedì 24 dicembre 2019

La risposta di Lucia rimane in sospeso a causa del malessere di Celia. Felipe non riesce a trovare un medico libero e la preoccupazione per la donna e’ forte.

Una Vita: anticipazioni venerdì 27 dicembre 2019

Lolita inizia a pensare di posticipare le nozze finchè Celia non sarà guarita, ma la donna le chiede di non fermare i preparativi. Marcelina torna ad Acacias.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Camino - Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Camino riprende a parlare per salvare Cesareo


Lolita schiaffeggia Genoveva - Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Lolita schiaffeggia Genoveva di fronte ai vicini


Genoveva - Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Genoveva sempre più infatuata di Felipe


Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Liberto arrestato con l’accusa di aver violentato Genoveva

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.