17
dicembre

The Race – Corsa Mortale: su Sky Atlantic la nuova serie con Sean Bean e Adam Brody

Adam Brody

Adam Brody

Mancano poche ore al debutto di The Race – Corsa Mortale, l’action drama debuttato nel Regno Unito lo scorso febbraio (con il titolo ‘Curfew’) che sbarcherà – da stasera alle 21.15 – su Sky Atlantic. Incipit della serie tv sarà un evento inaspettato che scombussolerà e decimerà il popolo britannico, generando una serie di intricate e misteriose vicende. Composta da otto puntate, The Race – Corsa Mortale, scritta e prodotta da Matthew Read, Ben Hervey, Will Smith e John Jackson, unirà atmosfere distopiche e corse su strada, combinando vari generi e regalando così al pubblico ‘momenti di divertimento, azione ed emozione’, ha assicurato Jason Simms di Sky Vision.

The Race – Corsa Mortale: trama e cast

In un futuro prossimo il Regno Unito è infettato da un inarrestabile virus dalle origini ignote, in grado di trasformare gli esseri umani in feroci creature che temono la luce e il cui unico obiettivo è infettare quanti sono rimasti sani. Il governo, per impedire il propagarsi del virus, e scoraggiare quanti vogliono lasciare la città, ha indetto un rigidissimo coprifuoco notturno controllato dalle autorità: chiunque venga visto per strada dalle 19.00 alle 7.00 sarà posto in quarantena. A questo punto entra in gioco Max Larssen, un genio miliardario del tech – unico al mondo ad aver previsto l’arrivo del virus – che dopo aver acquistato un’isola nel Sud Pacifico, fornendola di risorse utili, decide di indire una corsa automobilistica clandestina che garantisse la salvezza e una via di fuga a quanti avrebbero vinto la gara. L’uomo invischiato nel mondo delle corse clandestine sarà interpretato da Adam Brody, indimenticato Seth Cohen della serie The O.C.

Ogni anno, per tutta una lunga e folle notte che potrebbe cambiare per sempre le vite dei partecipanti, venticinque squadre si mettono dunque in viaggio lungo 1000 chilometri. Ad attenderli, la libertà. A gareggiare per garantirsi un futuro migliore ci sarà Errol ‘Generale’ Chambers, interpretato da Sean Bean, l’indimenticato Ned Stark di Game of Thrones. Accanto a lui ci saranno Rose Williams, che interpreterà Faith Palladino, compagna del rinomato criminale, Billy Zane che qui vestirà i panni di Joker Jones; Miranda Richardson (vincitrice di due Golden Globe) in quelli di Lou Collins; Adrian Lester sarà Simon Donahue; e poi ancora ci saranno Phoebe Fox (Black Mirror) e Malachi Kirby (Doctor Who).



Articoli che potrebbero interessarti


The Sinner 3
The Sinner 3: un nuovo caso per il detective Ambrose. Matt Bomer si unisce al cast


Ayrton Senna
Ayrton Senna: la vita del pilota di Formula1 diventa una serie TV


The Boys - Amazon Prime Video
The Boys 2: l’altra faccia dei Supereroi in una delle migliori serie di Prime Video


Il Giovane Wallander - Netflix
Il Giovane Wallander: su Netflix il ‘prequel’ sulla vita del commissario svedese

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.