8
dicembre

Acca è la canzone vincitrice dello Zecchino D’Oro 2019 – Video e testo

Rita Longordo - Acca

Rita Longordo - Acca

E’ Acca la canzone vincitrice dello Zecchino D’Oro 2019. Scritto da Flavio Careddu, Irene Menna ed Alessandro Visintainer e cantato dalla piccola Rita Longordo, il brano si è aggiudicato la sessantaduesima edizione della kermesse canora dedicata ai bambini, condotta nella serata finale, in diretta su Rai 1 da Casalecchio di Reno (Bo), da Antonella Clerici e da Carlo Conti. Al secondo e al terzo posto rispettivamente I Pesci Parlano e Non capisci un Tubo.

Zecchino d’oro 2019: chi è Rita Longordo

Rita Longordo ha 8 anni ed è di Sanremo. E’ una bambina tranquilla con la passione per il palcoscenico, motivo per il quale ha deciso di prendere parte allo Zecchino D’Oro. E’ precisa e testarda e studia canto da circa 2 anni. Le piacciono il salame e le patatine, mentre i suoi cantanti preferiti sono Laura Pausini e Nek. Niente può battere però la sua ammirazione per le principesse Disney.

Zecchino d’oro 2019: il testo di Acca

Yo yo yeeeeee yo yo ye ye
C’è chi dice che non servo perché un suono non ce l’ho,
Chi mi crede senza senso, quasi inutile, però! Yo
Io non penso, io non prendo alla lettera gli insulti,
So che valgo, so che gli ultimi sono primi per virtù! Yo!
Uno schiocco delle dita sarà “sciocco” senza me
E le “mosche” voleranno “mosce mosce” intorno a te!
Se io manco, puoi star certo che la festa finirà,
Più nessuno riderà!
Sono l’acca -a
Tra le lettere, Sono quella meno scritta!
Su due lunghe gambe, io me ne sto Letteralmente zitta,
Ma, se in mezzo a tutte le altre, mi ci metto, guarda un po’,
So parlare, son speciale, Necessaria altro che no!
Ah-ah-ah-ah-acca, acca! Yo yo ah-ah-ah-ah-acca!
Se sto sola, resto muta e non mi si sente più,
Ma se sto con le mie amiche, puoi sentirmi pure tu! Yo
Se la gente, qualche volta, si dimentica di me,
C’è uno sbaglio, c’è un imbroglio, questo è un guaio e sai perché?
Se di “pesche” ti vien voglia, solo “pesce” troverai
E se vuoi mangiare i manghi, cosa mangi non lo sai
Se io manco, puoi star certo che la festa finirà
Più nessuno riderà!
Sono l’acca- ah!
Tra le lettere, Sono quella meno scritta!
Su due lunghe gambe, io me ne sto Letteralmente zitta,
Ma, se in mezzo a tutte le altre, mi ci metto, guarda un po’,
So parlare, son speciale, Necessaria altro che no!
Ah-ah-ah-ah-acca- acca! Yo yo ah-ah-ah-ah-acca!
Alla fine, in fondo in fondo, è questa la faccenda:
Siamo tutti necessari, tutti utili a vicenda,
Siamo tutti un po’ importanti, tutti perlomeno un po’,
Tutti quanti indispensabili
Ciascuno come può!
Sono l’acca-a tra le lettere, sono quella meno scritta!
Su due lunghe gambe, io me ne sto letteralmente zitta,
Ma, se in mezzo a tutte le altre, mi ci metto, guarda un po’,
So parlare, son speciale, necessaria altro che no!
Sono l’acca-a tra le lettere, sono quella meno scritta!
Su due lunghe gambe, io me ne sto letteralmente zitta,
Ma, se in mezzo a tutte le altre, mi ci metto, guarda un po’,
So parlare, son speciale, necessaria altro che no!
Ah -acca!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Diodato
Diodato vince il Festival di Sanremo 2020


Finale Sanremo 2020
Sanremo 2020: la finale incorona Diodato davanti a Francesco Gabbani e i Pinguini Tattici Nucleari


Francesco Gabbani - Sanremo 2020
Sanremo 2020, toto vincitore: Francesco Gabbani accede alla finale da favorito davanti a Diodato


Acca è la canzone vincitrice dello Zecchino D'Oro 2019 - Video e testo
Sanremo 2020: Leo Gassman è il vincitore delle Nuove Proposte

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.