6
dicembre

Petrolio sbarca in prima serata su Rai 2 alla scoperta del mondo segreto di Amazon

petrolio

Petrolio

Una nuova casa per Duilio Giammaria. Nel 2013, il giornalista ha debuttato nella seconda serata di Rai1 con Petrolio. Ora il programma di inchieste, che racconta il mondo in rapido mutamento, è passato su Rai2 guadagnando – dopo un antipasto nel late light – la prima serata autunnale.

Tre nuove puntate dedicate alle inchieste internazionali, costruite allo scopo di informare un pubblico desideroso di orientarsi tra tematiche concernenti l’economia, la salute, l’ambiente e il futuro dell’uomo: dal fenomeno Amazon, gigante dell’e-commerce globale che ha stravolto il nostro modo di fare acquisti, alle ultime scoperte sul Dna con le terapie genetiche che regalano la speranza di curare malattie fino ad ora incurabili; dal ritorno del lupo nelle nostre foreste, fino al grande racconto della nuova era dell’Antropocene, in cui il mondo è ridisegnato totalmente dalla mano dell’uomo.

Due sono gli elementi innovativi introdotti dal programma quest’anno: da un lato la presenza in studio di un black mirror, uno strumento tecnologico e digitale all’avanguardia che consente la proiezione in trasparenza di foto, infografiche e altre tipologie di indici narrativi nel faccia a faccia con il protagonista della settimana. Dall’altra ci sarà un inedito segmento, definito gli haters, nel quale una coppia di maturi spettatori della televisione, personificati da due pupazzi in stile Muppet, commenterà con cinismo e disprezzo gli argomenti trattati nel corso della puntata, proprio come quegli italiani sempre arrabbiati con il mondo.

Petrolio: anticipazioni prima puntata di venerdì 6 dicembre 2019

Si intitola “Il mondo (segreto) di Amazon” il primo appuntamento  di Petrolio. Amazon, il negozio più grande del mondo, inventato da Jeff Bezos esattamente 25 anni fa, ha creato un mondo nuovo: con un click ottieni quello che desideri in un tempo sempre più rapido. Con un click lo rimandi indietro. In ogni angolo del pianeta. Ma come funziona davvero Amazon? Duilio Giammaria è andato a Seattle nel cuore di Amazon, là dove tutto è iniziato. Un reportage esclusivo in cui per la prima volta le telecamere della televisione italiana sono entrate nel quartier generale e nell’immenso magazzino logistico di Seattle, in cui uomini e robot lavorano fianco a fianco. Petrolio affronta tutti i nodi nascosti dietro la vetrina virtuale di Amazon: dalla robotica agli algoritmi, dall’uso dei dati, alle condizioni di lavoro, dall’impatto ambientale alle trasformazioni in atto nelle nostre città fino alla grande questione delle tasse.

Tra gli ospiti ci saranno Tommaso Valletti, economista e docente all’Imperial College di Londra, Francesca Bria, consulente per le Nazioni Unite sull’innovazione digitale, Alberto Forchielli, imprenditore, Stefano Mannoni, docente universitario, Stefano Feltri, giornalista economico, Domenico De Masi, sociologo del lavoro, Sandro Ferri, fondatore di E/O e Jasmine Cristallo, attivista del movimento delle Sardine.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Petrolio
Petrolio Files: Giammaria riparte da Pompei in seconda serata su Rai2


Duilio Giammaria
Petrolio: Duilio Giammaria in prime time su Rai1 svela il mercato nero dell’arte


Duilio Giammaria
Duilio Giammaria a DM: «Petrolio in access su Rai3? Sarebbe una ricollocazione naturale, è facile che ci siano evoluzioni nei palinsesti» – Video


Petrolio - Duilio Giammaria
Petrolio passa su Rai3 al posto di Che Tempo Che Fa

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.