2
dicembre

Shelley Morrison è morta. Addio a Rosario di Will & Grace

Shelley Morrison

Shelley Morrison

Addio a Rosario Salazar, la celebre cameriera di Karen (Megan Mullally) nella serie Will & Grace. Si è spenta infatti a Los Angeles, all’età di 83 anni, l’attrice Shelley Morrison, nel cast della produzione NBC per otto stagioni. La donna è morta domenica 1° dicembre 2019 in seguito ad un arresto cardiaco.

Diventata nota a partire dal 1999 proprio grazie al personaggio interpretato in Will & Grace, la Morrison aveva scelto di non prendere parte al revival della serie, in produzione dal 2017 dopo undici anni di stop, e la “sua” Rosario, proprio per tale ragione, era stata fatta morire d’infarto, pur non apparendo in scena, all’inizio della nona stagione. Laureata in psicologia clinica, la cameriera, nel corso dei 68 episodi della sit-com a cui ha preso parte, aveva addirittura sposato Jack (Sean Hayes) per ottenere la cittadinanza americana ed era entrata nel cuore dei telespettatori per il suo rapporto d’amore ed odio con Karen.

Nella sua lunga carriera, incominciata nel 1962, Shelley Morrison ha avuto l’occasione di lavorare al fianco di Clint Eastwood nel film Breezy ed è stata, negli anni ‘70, nel cast delle serie tv Laredo, The Flyng Nun e A Tutte le Auto della Polizia. Da tempo si era ritirata dalle scene. Tutti i membri del cast di Will & Grace hanno espresso sui social il loro cordoglio per la scomparsa della collega.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Will & Grace
Will & Grace chiude con l’undicesima stagione


Will and Grace
Will & Grace ritorna con matrimoni, David Schwimmer e le battute di Karen sull’Italia


willegrace
Will & Grace sono tornati! Su Infinity il divertimento è assicurato con le otto stagioni complete e il nuovo revival della sitcom più amata


Megan Mullally karen will and grace
Intervista a Megan Mullally di Will & Grace: «Karen è rimasta la stessa, orribile e amabile, terribile e grandiosa». All’inizio avrei dovuto interpretare…

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.