19
novembre

Programmi TV di stasera, martedì 19 novembre 2019. Su Rai1 la replica di «Adriano Olivetti — La forza di un sogno»

Luca Zingaretti in Adriano Olivetti - La forza di un sogno

Luca Zingaretti in Adriano Olivetti - La forza di un sogno

Rai1, ore 21.35: Adriano Olivetti — La forza di un sogno – Replica

Film Tv di Michele Soavi del 2013, con Luca Zingaretti, Stefania Rocca, Francesco Pannofino. Prodotto in Italia. Trama: Adriano Olivetti entra come apprendista nell’azienda di famiglia a dodici anni, costretto dal padre Camillo a conoscere la realtà della fabbrica che un giorno dovrà dirigere. In Adriano nasce il desiderio di cambiare profondamente le condizioni di vita e di lavoro degli operai. Siamo nel ‘43 e tutti gli Olivetti, ebrei e antifascisti, sono in pericolo. Il film tv è andato in onda in 1^tv in 2 puntate su Rai1 il 28 e 29 ottobre 2013.

Rai2, ore 21.20: Il Collegio

Nella quinta puntata de Il Collegio il Preside, i docenti e i collegiali ascolteranno il rapporto redatto dall’ispettore scolastico. Il Preside, su tutti, ne rimarrà estremamente contrariato e, per cercare di migliorare la condotta dei propri collegiali e il loro profitto, deciderà di sperimentare il metodo dell’educazione separata. Nella lezione di canto i ragazzi si cimenteranno con un grande successo di Lucio Dalla, mentre in quella di arte le ragazze dovranno imparare ad utilizzare il walkman, oggetto di culto per tutti i ragazzi degli eighties e scopriranno la pittura automatica, un tipo di espressione artistica molto particolare. Nonostante tutto, il Preside si troverà a dover dirimere una delle liti più feroci mai avvenute all’interno del Collegio tra due studenti. La gita con pernottamento offrirà finalmente l’occasione per cambiare aria e per stabilire un contatto molto diretto con la natura. La sera, infatti, intorno al fuoco, i collegiali si lasceranno andare alle emozioni parlando di felicità. Purtroppo, però, gli umori e le situazioni cambieranno in fretta e i collegiali si troveranno di nuovo a dover affrontare una scelta difficile che rischierà di dividere la classe.

Rai3, ore 21.20: #cartabianca

Il primo confronto televisivo tra i due candidati alla presidenza della Regione Emilia Romagna, Lucia Borgonzoni del centrodestra e Stefano Bonaccini del Partito Democratico. Un appuntamento elettorale che potrebbe andare oltre i risultati delle elezioni e diventare un banco di prova per la tenuta del governo e per il futuro politico del nostro Paese. E’ questo uno dei principali temi affrontati nel nuovo appuntamento con #cartabianca e Bianca Berlinguer.

Canale5, ore 21.40: Il Volo – 10 anni insieme

In prima serata su Canale5 va in onda Il Volo – 10 anni insieme, lo speciale che celebra la carriera del trio che ha scalato le classifiche internazionali e venduto oltre 2 milioni di dischi in tutto il mondo. Nella serata evento si vedranno le immagini del concerto tenutosi nella suggestiva Matera. Nella fantastica cornice della “Città dei Sassi”, le tre voci di Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone, accompagnate dall’Orchestra della Magna Grecia e dal violinista Alessandro Quarta, hanno portato in scena i successi del proprio repertorio, da pezzi inediti a grandi classici della tradizione italiana fino a evergreen americani.

Italia1, ore 21.20: Le Iene Show

Nuovo appuntamento con Le Iene Show. Conducono Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, con la Gialappa’s Band. In scaletta un nuovo servizio di Gaston Zama su Enrico, detto “Chico” Forti, l’uomo che nel 2000 fu condannato negli Stati Uniti all’ergastolo per omicidio. Secondo il movimento di opinione che in Italia chiede la revisione del processo, la condanna sarebbe stata pronunciata in assenza del movente e delle prove.

Rete4, ore 21.25: Fuori dal Coro

Nel nuovo appuntamento con Fuori dal Coro, Mario Giordano intervista Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Con la leader di Fratelli d’Italia si commenteranno i temi di più stretta attualità: le tensioni all’interno del Governo, diviso sulla manovra, sul caso ex- Ilva e sullo Ius soli, e la gestione dell’emergenza maltempo a Venezia. Al centro della puntata, anche l’intervista al leader della Lega Matteo Salvini a cui si chiederà un commento, tra gli altri argomenti all’ordine del giorno, del neonato movimento delle “sardine” di Bologna, del tweet riguardo alla proposta di allungare l’orario di apertura degli ospedali in caso di vittoria alle prossime elezioni regionali e del caso che vede coinvolta l’ex Ministro della Difesa Elisabetta Trenta. Si tornerà a parlare delle truffe agli anziani con un’inchiesta legata alla recente maxi-operazione – contro le bande che raggiravano gli anziani – del Nucleo investigativo del Comando Provinciale di Milano che ha portato a 37 arrestati e 45 indagati. Nel corso della serata, anche un nuovo approfondimento sui privilegi di chi si arricchisce a discapito dei lavoratori: mentre gli operai di alcune grandi aziende si ritrovano senza occupazione, i loro manager ricevono buonuscite record. Tra gli ospiti della serata il giornalista Bruno Vespa.

La7, ore 21.15: diMartedì

Nuovo appuntamento con il talk show curato e condotto da Giovanni Floris. In primo piano l’attualità politica e sociale italiana ed internazionale. Previsti ospiti in studio ed in collegamento.

TV8, ore 21.30: 007 – La morte può attendere

Film di Lee Tamahori del 2002, con Pierce Brosnan, Halle Berry, Toby Stephens, Rosamund Pike. Prodotto in Gran Bretagna. Durata: 133 minuti. Trama: James Bond è a capo di un’operazione segreta nella Corea del Nord, compromessa da un’ignota “talpa”. Catturato e trasportato in una prigione militare, 007 viene però improvvisamente scarcerato: tutti pensano che, sotto tortura, abbia rivelato i nomi di agenti in incognito, il che provoca la sospensione della sua “licenza di uccidere”. Per riabilitarsi, Bond dovrà rintracciare chi ha tradito.

Nove, ore 21.25: Ma tu di che segno 6?

Film di Neri Parenti del 2014, con Massimo Boldi, Gigi Proietti, Vincenzo Salemme, Ricky Memphis. Prodotto in Italia. Durata: 99 minuti. Trama: Cinque storie intrecciate indagano comicamente sugli effetti delle profezie astrali. Il Maresciallo dei Carabinieri Augusto Fioretti, da tipico Toro, è gelosissimo. Ha la sventura di avere una figlia del Sagittario, notoriamente volubile. Infatti la ragazza è piena di giovani fidanzatini. E così Fioretti, invece di dare la caccia ai delinquenti, preferisce dare la caccia agli spasimanti della figlia. Carlo Rabagliati è il tipico Pesci: fifone e ipocondriaco. Equivocando la lettura del suo oroscopo pensa di essere in fin di vita. Si fa ricoverare e per lui inizia un tragicomico calvario tra siringoni, clisteroni e operazioni inutili.

Le altre reti…

20, ore 20.30: Qualificazioni Europei 2020 – Germania vs Irlanda – Sport

Rai4, ore 21.15: Resident Evil: Afterlife – Film

Iris, ore 21.10: Far West - Film

Rai5, ore 21.15: Amore e Inganni – Film

RaiMovie, ore 21.10: Gli ultimi saranno ultimi - Film

RaiPremium, ore 21.20: Katie Fforde – Il silenzio del cuore - Film Tv

Cielo, ore 21.15: Taxxi - Film

RealTime, ore 21.10: Abito da sposa cercasi - Reality

La5, ore 21.25: Un giorno come tanti – Film

MediasetExtra, ore 21.15: Live – Non è la D’Urso - Infotainment

Mediaset Italia2, ore 21.30: 300 - Film

TopCrime, ore 21.10: Chicago P.D. - Serie Tv

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Gigi D'Alessio e Vanessa Incontrada
Programmi TV di stasera, venerdì 13 dicembre 2019. Su Rai1 ultimo appuntamento con Gigi D’Alessio e Vanessa Incontrada in «20 che siamo italiani»


Umberto Bossi
Programmi TV di stasera, giovedì 12 dicembre 2019. Sul Nove il documentario «Umberto B. – Il Senatur»


Daniel Sharman in I Medici - Nel Nome della Famiglia
Programmi TV di stasera, mercoledì 11 dicembre 2019. Su Rai1 il gran finale de «I Medici – Nel nome della famiglia»


Diane Lane in Parigi può attendere
Programmi TV di stasera, martedì 10 dicembre 2019. Su Rai1 Diane Lane in «Parigi può attendere»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.