10
dicembre

SIMONA VENTURA: IL FUTURO E’ (ANCHE) IN RADIO?

Simona Ventura Radiouno Radio1 Radio

Pare proprio che la Mona Nazionale non debba mai smentirsi, confermandosi di fatto come un vero e proprio ciclone della comunicazione, pronto a far soffiare i suoi venti non soltanto nel piccolo schermo.

La prossima avventura di Simona Ventura, infatti, potrebbe vedere la conduttrice di Raidue approdare in radio, laddove dovrebbe spogliarsi di tutta la sua dirompente mimica corporea e tornare agli esordi di cronista sportiva a Telemontecarlo. Lo aveva anticipato Dagospia, e oggi ha rilanciato la notizia il quotidiano Libero; per la padrona di casa del reality più selvaggio del piccolo schermo si sarebbe concretizzata l’ipotesi di un programma su RadioUno, dal titolo provvisorio “Simona Ventura Show“. E se inizialmente i rumors volevano la Ventura al timone di una striscia quotidiana dedicata ai Mondiali 2010, puntando così sulla competenza in materia della conduttrice di Quelli che il Calcio, il direttore di RadioUno Antonio Preziosi conferma l’esistenza del progetto, già presentato in CdA, ma non si sbilancia sui contenuti.

Unica precisazione che arriva da Preziosi è quella riguardante la linea editoriale della radio, che rimarrà fedele ai suoi intenti, pur ospitando una voce che potrebbe apparire sui generis. “RadioUno resta una rete di breaking news” – ha dichiarato il direttore – “La presenza di Simona Ventura casomai rafforzerà questa connotazione“. Un contenitore di stampo giornalistico, quindi, in cui potrebbero trovare spazio diversi argomenti, e si potrebbe provare ad informare in modo diverso del solito, con la professionalità e la curiosità che da sempre sono il marchio di fabbrica di tutti i programmi condotti da Simona Ventura. E sembra proprio che la conduttrice sia entusiasta di questa nuova esperienza, abituata da sempre a fare scelte che le permettino di spaziare e mostrare il suo talento a 360°.

Cinema, televisione, talent scout discografico con il lancio di Giusy Ferreri ad X Factor, ed oggi anche conduttrice radiofonica; e pensare che era stata proprio lei a motivare l’uscita dalla giuria del talent show di Raidue parlando proprio di troppi impegni che le imponevano inevitabilmente delle scelte. Una scusa o un effettivo bisogno di alleggerire la propria agenda? In ogni caso, se di decisioni sofferte si è trattato, queste avevano il sapore della sfida, e con il mezzo radiofonico la sperimentazione è servita. A questo punto non le resta che buttarsi a capofitto nella preparazione di questo show, mentre prosegue l’impegno domenicale di Quelli che… e in attesa che si alzi il sipario sulla nuova Isola dei Famosi, il cui fischio di inizio è previsto per fine febbraio.

Se questa esperienza sarà destinata a rimanere un caso isolato oppure aprirà un nuovo capitolo della carriera della Ventura, sarà il tempo a dirlo. A noi non resta che stare… ad ascoltare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


lorenzo suraci
ASCOLTI RADIO 2012: RTL 102.5 DOMINA, RADIO ITALIA MEGLIO DI RAI RADIO 1


rtl
ASCOLTI RADIO: RTL AL COMANDO, RADIO 1 CROLLA AL QUINTO POSTO. E LA RAI INSORGE


SIMONA VENTURA: IL FUTURO E' (ANCHE) IN RADIO?
DM LIVE24: 17 GENNAIO 2010


Citofonare Rai 2
Citofonare Rai 2 prende forma: Perego e Ventura cercano talenti

11 Commenti dei lettori »

1. Peppe ha scritto:

10 dicembre 2009 alle 15:04

Se pagano uno come BALDINI per stare in radio, e senza FIORELLO non è che sia chissà cosa, non vedo perchè non possa farlo anche SIMONA che è geniale in tutto quello che fa.



2. giulia ha scritto:

10 dicembre 2009 alle 16:03

Peppe:
Geniale mi sembra troppo. E’ una grande professionista, una forza della natura, è spontanea, uguale solo a sè stessa, ha una presenza scenica unica, sembra che abbia inventato la tv a colori , è la più brava in assoluto…ma non è un genio.



3. Peppe ha scritto:

10 dicembre 2009 alle 18:00

Chiunque riesca a portare una roba come L’isola a quei risultati è un genio. :D



4. giulia ha scritto:

10 dicembre 2009 alle 18:55

Chiunque riesca a portare una roba come L’isola a quei risultati sa fare molto bene il suo mestiere. ;)
La genialità è un guizzo che ci fa pensare e dire cose di cui gli altri non sono capaci, la Ventura dice e pensa cose nella media. Se fosse anche geniale sarebbe un’aliena.



5. Nedda ha scritto:

10 dicembre 2009 alle 20:10

Beh giulia geniale significa anche fare qualcosa che ti distingue dagli altri e in questo lo è. Non bisogna xforza pensare alla genialità con accezione premio nobel xla scienza o xla letteratura.. ;-) ma quanto mi piace la frase della tv a colori che più volte dici la trovo bellissima e azzeccatissima :-) .
Poi senz’altro simona ha una voce che non fa certo addormentare gli ascoltatori quindi credo sarà piacevole anche sentirla anche se sarà un pò strano perché lei è anche molto visual..io ovviamente la seguirò e sono molto curiosa. Mi complimento cmq con la sua capacità di sapersi mettere in gioco, provare sempre esperienze nuove con curiosità e ambizione ed essere sempre avanti con la mente, avere sempre nuovi e molteplici interessi e progetti. Anche questi sono alcuni degli elementi che l’hanno resa grande :-)
e adessa prima radio 1 e poi rai 1??chissà..



6. giulia ha scritto:

10 dicembre 2009 alle 21:21

Nedda, sei sempre carina e non voglio contraddirti. ;)



7. Giovanni Giamblanco-Isolano89 ha scritto:

10 dicembre 2009 alle 22:49

Io da suo grandissimo Fan per la prima volta mi sento molto deluso e preso in giro da lei(anche se poi davanti alla Mona nazionale,io mi sciolgo come un cono gelato,mi spargo il capo di cenere,e m’inchino al suo cospetto,perdonandole tutto) ;),tuttavia,non sono per niente felice di questo suo nuovo progetto lavorativo,ovvero fare la radio(beh magari è sempre stata una sua ispirazione,un desiderio proibito,che ha voluto tenerci nascosto per tutto questo tempo,se dovesse essere così,è senz’altro rispettabile,ma non da me condiviso)…è una donna troppo televisiva,una vera macchina da guerra del palcoscenico,un esplosione di verve,un ciclone nella comunicazione,praticamente la N°1,in questo non ha rivali,ma solo tante/i imatitrici/ori,non c’entra nulla con la Radio…..Ah Simona!!!!,insomma basta con questi capricci,finiamola una volta per tutte con questa pantomima,Ritorna immediatamente ad XFactor!(aveva detto che lasciava il programma,per avere più tempo per la famiglia,perchè non avrebbe potuto reggere il ritmo di lavorare su tre programmi molto impegnativi,adesso che intraprenderà la strada radiofonica non le occuperà tanto tempo?)Simo Simo che mi combini,certo come narra l’articolo(parole sagge),tu non ti smentisci proprio mai…prima getti il sasso,e poi nascondi la mano? :)



8. Daniele Pasquini ha scritto:

10 dicembre 2009 alle 23:49

@Giovanni
Hai mai sentito R101? Bè, sentila. E’ piena di volti televisivi, la radio li ha fatti rinascere.



9. i-lory ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 10:19

scusate ma il fatto che la Ventura sappia fare Tv non vuole dire che sappia fare anche la radio e conoscendo la sua cultura musicale(basta andarsi a vedere la figuracci che ha fatto con i muse) non credo che attirerebbe gli ascoltatori più assidui della radio.
poi si deve notare che nei suoi programmi agliuta il fatto di avere parecchi ospiti e tanto, tanto tempo per fare comunque poche cose che in radio non ti puoi permettere di fare-
per rispondere a daniele pasquini, molti di radio101 sono proprio nati in radio come nel caso di Gerry Scotti.



10. giulia ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 11:04

Daniele Pasquini :
La radio è piena di gente che spera di rinascere o di strafare.
Fiorello ha scelto coraggiosamente la radio quando quest’ultima , rispetto alla televisione, era un mezzo di comunicazione minore ( nella mediaticità non certamente nei contenuti ) e l’ha sdoganata, ma lui è Rosario Fiorello che attirerebbe la nostra attenzione anche se fosse lo speaker del radio-taxi.
Simona Ventura dovrebbe accontentarsi del suoi meritatissimi successi televisivi. In radio potrebbe anche funzionare ma come funzionano altri, nè più, nè meno.



11. Daniele Pasquini ha scritto:

11 dicembre 2009 alle 15:39

giulia
Ma infatti non ho detto che Simona Ventura = Rosario Fiorello. Semplicemente, ho fatto notare come R101 sia una radio più che decente nonostante sia piena zeppa di volti televisivi. E, quindi, non vedo perchè la Ventura non possa funzionare “come tanti altri”.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.