12
ottobre

Programmi TV di stasera, sabato 12 ottobre 2019. Su Rai3 nuovo appuntamento con «Le Ragazze» di Gloria Guida

Gloria Guida

Gloria Guida

Rai1, ore 20.35: Euro 2020: Italia-Grecia

Il conto alla rovescia verso Euro2020 può cominciare: in uno Stadio Olimpico che viaggia verso il tutto esaurito, l’Italia, che per l’occasione indosserà una speciale maglia verde (utilizzata finora solo in un’altra circostanza, nel 1954, sempre a Roma) ispirata al “Rinascimento” del nostro calcio, affronterà la Grecia nel settimo incontro del proprio girone di qualificazione. In caso di vittoria gli azzurri di Roberto Mancini sarebbero qualificati alla fase finale del torneo continentale, che il prossimo anno sarà itinerante ma comincerà, con la partita inaugurale, proprio da Roma. Telecronaca di Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, con interviste e interventi da bordocampo di Alessandro Antinelli e Aurelio Capaldi e con Marco Lollobrigida e Paolo Rossi nello studio di presentazione pre e post partita.

Rai2, ore 21.05: NCIS - 1^Tv

16×18 -  Monna Lisa: Quando Torres si risveglia su una barca senza alcun ricordo delle ultime undici ore e con la maglia sporca di sangue, la squadra inizia a indagare per scoprire cosa gli sia successo. Le cose si complicano quando sotto la sua moto viene ritrovato il cadavere di una donna. Lui dichiara di non conoscerla ma dalle riprese della palestra lo si vede in sua compagnia. In più, il sangue sulla sua maglietta appartiene alla vittima. Kensi, tramite le analisi del sangue, scopre che Torres è stato drogato con il suo stesso frullato proteico.

Rai2, ore 21.50: F.B.I. - 1^Tv

1×18 – Most Wanted: Maggie e Omar collaborano con la task force fuggitivi per dare la caccia a una delle dieci persone più ricercate dall’FBI.

Rai3, ore 21.30: Le Ragazze

Le Ragazze è il racconto di donne, sconosciute o note, di generazioni diverse che mettono a nudo la loro vita con passione, amore e coraggio. Ogni puntata si apre con una donna che è stata ventenne negli anni ’40 e si chiude con una giovane del nuovo millennio: tra loro si intersecano, di volta in volta, storie di donne che sono state giovani negli anni ’50, ’60, ’70, ’80 o ’90. Nella seconda puntata si racconteranno Maria Perego, oggi 95enne, creatrice insieme al marito del topo più famoso della Tv: Topo Gigio. Dopo di lei a raccontarsi in prima persona saranno due Ragazze degli anni ’50: una dattilografa lombarda e una delle più grandi doppiatrici del cinema. La prima si chiama Benedetta Murachelli, ha un temperamento libero e ironico e da bambina era chiamata “cresta alta”, perché rispondeva a tutti senza remore. L’altra Ragazza è Maria Pia Di Meo, voce italiana delle più grandi attrici del cinema mondiale, da Meryl Streep a Barbara Streisand. Segue una coppia formata da due Ragazze degli anni ’70 che hanno storie sicuramente molto rappresentative di quel decennio: Susanna Camusso, prima donna Segretario Generale della CGIL, e Roberta Pedon, una donna che ha avuto una vita libera e avventurosa. In chiusura, come sempre, una Ragazza del Nuovo Millennio: Ginevra Vaggelli ha solo 22 anni e in un momento difficile della sua crescita è scivolata nella spirale dell’eroina. Oggi però, con impegno e fatica, Ginevra sta costruendo la sua nuova vita.

Canale5, ore 21.15: Adaline – L’eterna giovinezza

Film di Lee Toland Krieger del 2015, con Blake Lively, Harrison Ford, Ellen Burstyn, Michiel Huisman. Prodotto in Usa/Canada. Durata: 140 minuti. Trama: Nata intorno all’inizio del ventesimo secolo, Adaline Bowman non avrebbe mai pensato di poter essere ancora viva nel ventunesimo; ma un momento magico della sua vita la salva dalla morte e le regala l’eterna giovinezza. Così a 29 anni, Adaline smette di invecchiare e comincia un’avventura unica, che mai essere umano ha vissuto. Questo destino incredibile le consente di vivere, per molti decenni, la storia delle trasformazioni del mondo, che fanno da sfondo alle sue vicende personali e sentimentali: dalle due Guerre Mondiali alle lotte degli anni ‘60 per la libertà, fino ai nostri eventi più recenti. Nascondendo abilmente il proprio segreto a tutti, tranne alla propria figlia, Adaline riesce a vivere con delicatezza e riserbo la sua vita, finché un giorno la donna incontra l’affascinante e carismatico filantropo Ellis Jones, che riaccende il lei la passione per la vita e per l’amore.

Italia1, ore 21.15: La peggior settimana della mia vita

Film di Alessandro Genovesi del 2011, con Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Monica Guerritore, Alessandro Siani. Prodotto in Italia. Durata: 93 minuti. Trama: La settimana che precede le nozze di Paolo e Margherita. Paolo ha quarant’anni, vive a Milano, ha un lavoro che gli piace e un amico di nome Ivano che gli farà anche da testimone. Margherita invece di anni ne ha trenta, fa il veterinario e si porta in dote una famiglia eccentricamente borghese che vive in un’austera villa sul lago di Como. Forse a causa della soggezione che ha nei confronti dei genitori di Margherita, e probabilmente anche per l’agitazione di dover pronunciare a breve il fatidico si, fin dall’inizio della settimana Paolo entra in un vortice di tragicomici eventi.

Rete4, ore 21.30: Don Camillo Monsignore ma non troppo

Film di Carmine Gallone del 1961, con Gino Cervi, Fernandel. Prodotto in Italia. Durata: 117 minuti. Trama: Nominato Monsignore, Don Camillo è coinvolto con Peppone senatore, nei fatti del luglio 1960, a Roma. Torneranno, poi, a casa a rimettere pace tra cattolici e comunisti.

La7, ore 21.15: Little Murders - Replica

3×3 – Dramma in tre atti: Agosto amaro per Alice. Non potendosi pagare le vacanze, la giovane decide di iscriversi a un corso di teatro. Sorpresa, l’insegnante somiglia come una goccia d’acqua a Swan Laurence. Forse una persecuzione? Non ci sarà molto tempo per rifletterci. Un giovane comico, infatti, si accascia al suolo, avvelenato e il professor Herbert è il sospettato numero uno.

TV8, ore 21.00: WorldSBK Race 1: Argentina

Dodicesimo round della stagione 2019. da San Juan Villicum (Argentina) gara 1 del World Superbike.

Nove: ore 21.25: L’ombra del sospetto

Film di Richard Eyre del 2008, con Antonio Banderas, Abigail Canton, Amanda Drew, Romola Garai, Kas Graham, Laura Linney, Liam Neeson, Laurence Richardson, Lisa McDonald. Prodotto in Usa. Durata: 90 minuti. Trama: Peter è un software designer, felicemente sposato con Lisa da 25 anni. Utilizzando il computer della moglie, scopre casualmente una corrispondenza via e-mail che distrugge bruscamente la sua illusione di vivere il matrimonio perfetto: Lisa ha una relazione con un altro uomo. Peter, divorato dalla gelosia, si precipita in Italia e, senza rivelare la sua identità, fa in modo di diventare il confidente del suo rivale in amore.

Le altre reti…

20, ore 21.15: Ticker - Film

Rai4, ore 21.15: Chi è senza colpa – Film

Iris, ore 21.15: Awake – Anestesia Cosciente – Film

Rai5, ore 21.15: Ferdinando – Teatro

RaiMovie, ore 21.10: Via dall’incubo - Film

RaiPremium, ore 21.20: Un Passo dal cielo 5 - Fiction

Cielo, ore 21.15: Miele di Donna - Film

RealTime, ore 21.10: Vite al Limite – Docu Reality

La5, ore 21.10: Inga Lindstrom – Cuore di ghiaccio - Film Tv

MediasetExtra, ore 21.15: Fratelli Detective – Fiction

Mediaset Italia2, ore 21.30: Le Iene Show - Intrattenimento

TopCrime, ore 21.15: Law & Order: Unità Speciale - Serie Tv

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Daria Bignardi
Programmi TV di stasera, mercoledì 20 novembre 2019. Sul Nove nuovo appuntamento con Daria Bignardi e «L’Assedio»


Luca Zingaretti in Adriano Olivetti - La forza di un sogno
Programmi TV di stasera, martedì 19 novembre 2019. Su Rai1 la replica di «Adriano Olivetti — La forza di un sogno»


Sigfrido Ranucci
Programmi TV di stasera, lunedì 18 novembre 2019. Su Rai3 nuove inchieste per «Report»


Fabio Fazio e Raffaella Carrà
Programmi TV di stasera, domenica 17 novembre 2019. Michel Platini e Raffaella Carrà ospiti di «Che Tempo Che Fa»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.