7
ottobre

Beautiful, anticipazioni: la sfilata di intimo di Steffy è un successo

Beautiful - Jennifer Gareis e John McCook

Beautiful - Jennifer Gareis e John McCook

Donna Logan (Jennifer Gareis) è tornata a Beautiful e sembra decisa a restare. La sorella di Brooke (Katherine Kelly Lang), nonchè ex moglie di Eric (John McCook), ha fatto capolino nelle trame della soap opera in occasione del matrimonio della sorella Katie (Heather Tom) con Thorne (Ingo Rademacher), sua ex fiamma, e adesso incontrerà nuovamente l’ex marito. Questo creerà un conflitto con Quinn (Rena Sofer), come si evince dalle anticipazioni delle nuove puntate, in onda da oggi fino a sabato su Canale 5.

Beautiful anticipazioni da lunedì 7 a sabato 12 ottobre 2019

Eric manifesta entusiasmo nel rivedere di nuovo Donna, ignaro del fatto che tra lei e Quinn c’è diffidenza.

Bill ordina a Justin di cercare delle prove attendibili della colpevolezza di Ridge riguardo alla sentenza per la custodia di Will.

Brooke, molto amareggiata con Ridge, lo avverte che Bill sta indagando su di lui. Intanto la sfilata della linea di intimo di Steffy ,”Intimates”, è un grande successo.

Zoe vuole festeggiare il grande successo della sfilata con Xander.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Ridge e il manichino di Steffy - Beautiful
Beautiful: e Brooke diventò una bambola gonfiabile!


Beautiful - Matthew Atkinson e Scott Clifton
Beautiful, anticipazioni: Thomas droga Liam


Beautiful - Kiara Barnes, Katrina Bowden, Adain Bradley e Matthew Atkinson
Beautiful anticipazioni: si indaga sulla morte di Emma


Delon de Metz
Beautiful torna in onda negli States da lunedì 20 luglio. Nuovo amore per Steffy

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.