6
ottobre

Live – Non è la D’Urso: Giorgia Meloni, Vittorio Sgarbi e Alessandra Mussolini tra gli ospiti della quarta puntata

Barbara D'Urso

Barbara D'Urso

Live – Non è la D’Urso torna a virare sulla politica. Dopo aver ospitato, nella seconda puntata, il leader della Lega Matteo Salvini, tra gli ospiti del quarto appuntamento del talk serale di Barbara D’Urso ci sarà Giorgia Meloni. La numero uno di Fratelli D’Italia si sottoporrà alle domande e alle considerazioni di cinque agguerriti vip, pronti a giudicare uno dei protagonisti più controversi dell’attuale panorama politico.

A sfidare cinque opinionisti nascosti dietro le sfere di Live ci saranno anche Vittorio Sgarbi e Alessandra Mussolini, una delle coppie più litigiose della tv (come dimenticare la famosa rissa tra i due a La Pupa e il Secchione). Ancora una volta, poi, in studio arriverà Adriano Panzironi - finito nell’occhio del ciclone mediatico a causa della sua dieta – per rispondere a innumerevoli accuse e confrontarsi con alcune testimonianze.

Infine spazio alle testimonianze di cinque personaggi famosi che sostengono di non riuscire ad arrivare a fine mese.



Articoli che potrebbero interessarti


Lele Mora
Live – Non è la D’Urso: Lele Mora, Siffredi e ancora Tambellini-De Andrè tra gli ospiti della terza puntata


La Pupa e il Secchione, il ritorno
LA PUPA E IL SECCHIONE, IL RITORNO: DOPO QUASI QUATTRO ANNI TORNA IL REALITY “CULT” DI ITALIA1


Vittorio Sgarbi VS Alessandra Mussolini (Video Hard Roberto Fiore)
SGARBI AL CHIAMBRETTI NIGHT: “LA MUSSOLINI CON QUELLE LABBRA TE LO MANGIA!” (VIDEO)


Live - Non è la D'Urso: Giorgia Meloni, Vittorio Sgarbi e Alessandra Mussolini tra gli ospiti della quarta puntata
SGARBI DOMENICALI ALLA RICERCA DELLA POPOLARITA’ PERDUTA

2 Commenti dei lettori »

1. Sanjuro ha scritto:

6 ottobre 2019 alle 13:18

Pinochet non partecipa?



2. Alex ha scritto:

6 ottobre 2019 alle 18:15

Con Sgarbi e la Mussolini è chiaro che ci si aspetta una bella rissa… peccato che non c’è pure Mughini sai che divertimento.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.