29
settembre

Che Tempo Che Fa: Luciana Littizzetto torna ad imitare e diventa «Gelmi e Berni» – Video

Gelmi e Berni - Che Tempo Che Fa

Gelmi e Berni - Che Tempo Che Fa

Luciana Littizzetto lo aveva promesso: “Su Rai 2 mi scatenerò”. E così è stato. Nella prima puntata della nuova stagione di Che Tempo Che Fa, la comica torinese ha rispolverato le imitazioni, che hanno segnato e lanciato gli inizi della sua carriera. Nel mirino quelle che lei definisce “le due badanti di Silvio Berlusconi”, ovvero Mariastella Gelmini e Anna Maria Bernini.

Più che un’imitazione, una parodia di Gelmi e Berni, come chiama lei le due ‘ancelle’ di Forza Italia, ironizzando sul loro essere fedeli a Berlusconi, esasperandone vezzi e atteggiamenti. Una Littizzetto ‘a briglia sciolta’, dunque, capace di strappare risate imitando i protagonisti della politica; per carità, nulla di nuovo, ma oggi – forse Maurizio Crozza a parte – non è più in grado di farlo nessuno.

“Mi raccomando quest’anno che le reti sono finite”, è il monito che le lancia Fabio Fazio. Ma se queste sono le premesse, mai retrocessione – da Rai 1 a Rai 2 – fu più fruttuosa, almeno per Luciana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Fazio e Littizzetto - Che Tempo Che Fa
Che Tempo Che Fa, Littizzetto torna a camminare e fa l’ingresso in studio a casa sua – Video


Luciana Littizzetto - Che Tempo Che Fa
Che Tempo Che Fa, Littizzetto: «Siamo primi su YouP0rn dall’inizio del contagio. Il Coronavirus ci fa un pip*a»


Fazio e Littizzetto - Che Tempo Che Fa
Che Tempo Che Fa, lettera di Luciana Littizzetto ai «cretini che girano ancora per strada»


Che tempo che fa
Che tempo che fa, Luciana Littizzetto imita Morgan – Video

1 Commento dei lettori »

1. Socrate ha scritto:

30 settembre 2019 alle 13:43

Ho riso troppo!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.