20
settembre

Tale e Quale Show 2019: Enrico Brignano quarto giudice della seconda puntata

Enrico Brignano

Enrico Brignano

Quarto giudice in arrivo per la seconda puntata di Tale e Quale Show 2019. Questa sera, le performance dei tredici concorrenti verranno infatti giudicate anche dall’attore romane Enrico Brignano, che siederà eccezionalmente al fianco di Loretta Goggi, Vincenzo Salemme e Giorgio Panariello, i giurati titolari della nona edizione del programma condotto da Carlo Conti.

E chissà se a Brignano sarà anche assegnato l’arduo compito di giudicare Flora Canto, che è la sua compagna, in gara a Tale e Quale Show 2019. Venerdì scorso ha esordito con l’imitazione di Cristina D’Avena, non convincendo particolarmente la giuria (si è classificata al nono posto). L’attrice, nel secondo appuntamento, dovrà invece calarsi nei panni di Syria.

Per quanto riguarda gli altri concorrenti, Sara Facciolini dovrà vedersela con Emma Marrone, Eva Grimaldi dovrà convincere con la sua imitazione di Milva, Jessica Morlacchi sarà Donna Summer, a Lidia Schillaci – vincitrice della prima puntata – spetterà omaggiare Giorgia, Davide De Marinis imiterà J-Ax, mentre David Pratelli sarà Pau Donés degli Jarabe De Palo. Adele, Ermal Meta & Fabrizio Moro, Tommaso Paradiso, Drupi e Gaetano Curreri degli Stadio verranno reinterpretati rispettivamente da Tiziana Rivale, Gigi & Ross, Francesco Monte, Francesco Pannofino ed Agostino Penna.



Articoli che potrebbero interessarti


Max Giusti
Tale e Quale Show 2019: Max Giusti quarto giudice della terza puntata


Gabriele Cirilli
Tale e Quale Show 2019: Gabriele Cirilli giudice speciale nella quinta puntata


Agostino Penna - Tale e Quale Show
Tale e Quale Show 2019, seconda puntata: vince Agostino Penna in versione Gaetano Curreri. Facciolini, Grimaldi e Pannofino ancora tra gli ultimi


Davide De Marinis - Tale e Quale Show
Tale e Quale Show 2019 – Davide de Marinis vince con Vasco Rossi. Salemme: «Francesco Monte è un artista»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.