22
luglio

Rai, Salini nomina i project leader e sblocca i vicedirettori di Rai1. Tra loro, Milo Infante e Franco Di Mare

Milo Infante

Il piano industriale 2019-2021 varato dall’AD Rai Fabrizio Salini entra nel vivo con la nomina – da parte dello stesso top manager – dei Project Leader. Si tratta di figure che presiederanno le linee di cambiamento prioritarie per il servizio pubblico. Per ogni area d’intervento è stato anche individuato un board strategico (suscettibile di integrazioni) che sovrintenderà all’elaborazione dei vari progetti e ai relativi adempimenti gestionali. Salini, inoltre, ha sbloccato le nomine dei nuovi vicedirettori di Rai1. Un’infornata di incarichi destinata a incidere sui futuri orientamenti dell’emittente. A seguire, tutti i dettagli.

Rai, nomine: Project Manager e board

A gestire l’evoluzione dell’offerta televisiva, Salini ha designato due project leader: Marcello Ciannamea, con il compito di aumentare la differenziazione di posizionamento delle reti generaliste, e Roberta Enni, che dovrà rafforzare l’identità dell’offerta tematica, anche attraverso la razionalizzazione di alcuni canali. Il board strategico di quest’area è composto dallo stesso Ciannamea, da Roberto Nepote, da Felice Ventura, da Giuseppe Pasciucco e da Silvia Calandrelli.

Per l’evoluzione dell’offerta radiofonica, il project leader designato è Roberto Sergio. Il relativo board è composto da Roberto Nepote, Marcello Ciannamea, Felice Ventura, Giuseppe Pasciucco, Stefano Ciccotti ed Elena Capparelli. Roberto Cecatto è il project leader per l’evoluzione del ruolo della produzione televisiva. Il board di questo settore è composto dai tre direttori delle reti generaliste (Teresa De Santis, Carlo Freccero e Stefano Coletta), cui si aggiungono Stefano Ciccotti, Felice Ventura e Giuseppe Pasciucco.

Due i project leader destinati alla testata multipiattaforma: Pietro Gaffuri, destinato a guidare il processo di aggregazione delle testate, e Diego Antonelli per lo sviluppo del Portale Unico dell’Informazione. Il board è composto da Giuseppe Sangiovanni, Anontio Di Bella, Alessandro Casarin, Auro Bulbarelli, Stefano Ciccotti, Felice Ventura, Giuseppe Pasciucco e Lorenzo Ottolenghi. Angelo Teodoli si occuperà del modello multipiattaforma e dell’organizzazione per generi, area il cui board è composto da Teresa De Santis, Carlo Freccero, Stefano Coletta, Elena Capparelli, Andrea Fabiano, Marcello Ciannamea, Roberto Nepote, Felice Ventura e Giuseppe Pasciucco.

Sono inoltre previsti altri quattro progetti di trasformazione che però avranno solo i project leader e non il board strategico: dello “sviluppo dell’offerta VOD per Rai Paly” si occuperà Elena Capparelli, dell’Evoluzione dell’assetto distributivo, Stefano Ciccotti, di gestione e sviluppo delle Risorse Umane, Felice Ventura. Giuseppe Pasciucco nominato per la razionalizzazione dei costi. A supportare i dirigenti indicati e coordinare tutte le iniziative sarà il Transformation Office.

Sono previste ulteriori nomine di project leader di alcuni “progetti verticali”: sviluppo dei ricavi pubblicitari, valorizzazione del patrimonio immobiliare, incubatore di nuovi format, nuovo canale in lingua inglese, nuovo canale istituzionale, inclusione digitale e coesione sociale.

Rai1, i nuovi vicedirettori – Chi sono

Vediamo ora le nomine dei vicedirettori di Rai1 sbloccate dallo stesso Salini e volute dalla direttrice della rete ammiraglia, Teresa De Santis, alla vigilia della nuova stagione tv. Approda a Rai1 Milo Infante, ritenuto in quota Lega, che diventa vicedirettore con delega su Rubriche informazione e territorio. Franco Di Mare sovrintenderà l’approfondimento e le inchieste (oltre a condurre un nuovo programma in seconda serata il lunedì, al posto di Fazio) mentre Maria Teresa Fiore avrà responsabilità sull’Intrattenimento.

Riconfermati infine Paola Sciommeri, vicedirettore alla Pianificazione e Mezzi, e Claudio Fasulo, vicedirettore dell’Intrattenimento (Sanremo e grandi show). Dovranno invece essere ricollocati Patrizia Cardelli (prima al Palinsesto e marketing, ora gestita ad interim dalla direttrice De Santis, così come la programmazione di cinema e fiction) e Ludovico Di Meo.



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Freccero
Rai, nuovi direttori di rete: Teresa De Santis a Rai1, Carlo Freccero a Rai2, Stefano Coletta confermato a Rai3


teresa_de_santis
Rai: i nuovi direttori votati dal Cda


Adriana Volpe
Adriana Volpe: «Ho ricevuto una lettera di richiamo dalla Rai. Se non dovessi più lavorare, che messaggio darebbe?»


Fabrizio Salini
Rai, Salini nomina nove direttori Corporate. Chi sono

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.