21
luglio

Una Vita, anticipazioni: Iñigo e Flora scoprono che Peña ha inscenato la sua amnesia

Iñigo e Flora - Una Vita

Iñigo e Flora - Una Vita

Un inatteso colpo di scena sconvolgerà la vita dei falsi Iñigo (Xoan Forneas) e Flora Cervera (Alejandra Lorenzo) negli episodi di Una Vita in onda nei prossimi giorni: i fratelli scopriranno infatti che il cameriere Peña (Adrian Castiñeiras) non ha mai perso la memoria, motivo per il quale ha sempre saputo di essere il vero Cervera, ossia il reale proprietario de La Deliciosa di cui loro hanno illecitamente preso possesso. Turbati dalla “novità”, i due studieranno una strategia per difendersi e potranno contare sull’aiuto di Leonor Hidalgo (Alba Brunet). Ecco le anticipazioni da lunedì 22 a sabato 27 luglio 2019.

Una Vita: anticipazioni lunedì 22 luglio 2019

Il guardiano rischia il licenziamento. Leonor riesce a rintracciare Facundo Manrique, il quale però non è più interessato all’acquisto della Deliciosa.

Una Vita: anticipazioni martedì 23 luglio 2019

Diego si allea con Riera per distruggere Ursula. Flora cerca di scagionare Paquito, senza successo. Scopre però che a spargere la voce del loro bacio è stato Peña.

Una Vita: anticipazioni mercoledì 24 luglio 2019

Diego riesce a consegnare a Blanca il ciondolo chiama-angeli, riaccendendo in lei la speranza.

Una Vita: anticipazioni giovedì 25 luglio 2019

Diego confessa a Blanca di ignorare dove si trovi Moises e le racconta come ha trovato il ciondolo. Dopodiché, i due fratelli spiegano a Blanca il loro piano per ritrovare Moises.

Una Vita: anticipazioni venerdì 26 luglio 2019

Esteban riceve una lettera da Luis Checa. Flora è preoccupata per il possibile licenziamento di Paquito ed escogita un piano per metterlo in buona luce agli occhi di Ursula.

Una Vita: anticipazioni sabato 27 luglio 2019 (ore 21.15 su Rete 4)

Samuel mente ad Ursula per nasconderle di essere stato da Diego insieme a Blanca. In preda alla collera, Blanca sottrae un coltello durante la cena, vuole minacciare Ursula per sapere dove si trova Moises. Quando la madre le trova il coltello, Blanca mente e dice che voleva togliersi la vita. Davanti ai ripetuti rifiuti di Arturo, Silvia decide che andrà in Italia con Esteban per trattare con un armatore il rimpatrio dei prigionieri. Arturo dice ad Agustina che sta diventando cieco. Le erbe di Jacinto provocano strani effetti nei sogni di Lolita e di Servante. Iñigo chiede a Flora di uscire con Peña, così lui potrà intrufolarsi in soffitta e frugare di nuovo nella sua camera per capire come mai Peña ha scritto una lettera in cui parla del pasticciere. Peña organizza una serata romantica per Flora in pasticceria. Nel frattempo Iñigo trova nella camera dell’uomo la lettera indirizzata a Naraka Singk e la carta di identità del vero Iñigo Cervera. Flora, che ha baciato Peña per evitare che scoprisse il fratello, comincia a ricredersi sul conto dell’ex ladruncolo. Grazie all’intervento dei domestici, Ursula ritira la denuncia contro Paquito. Ursula trova un foglio con lo stemma dei Koval, nascosto da Carmen in un tovagliolo. Turbata, decide di accelerare i tempi del ricovero di Blanca. La figlia, nonostante abbia assicurato a Diego che pazienterà, dice di voler partire per la clinica. Prima, però, vuole che Ursula la accompagni sulla tomba della bambina defunta per dirle addio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Blanca, Moises, Diego e Leonor - Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Blanca e Diego ritrovano Moises


Peña e Flora - Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Peña lascia Acacias senza salutare Flora


Carmen e Raul - Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Carmen riabbraccia il figlio Raul


Lucia, Samuel, Alicia - Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Samuel accusa Padre Telmo di aver violentato Lucia

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.