10
luglio

Palinsesti RaiPlay, autunno 2019

RaiPlay

RaiPlay

Nella prossima stagione RaiPlay, la piattaforma streaming della tv pubblica, rinnoverà la sua strategia d’offerta attraverso un catalogo digitale diversificato per generi, format e linguaggi. Una vasta gamma di fiction, film, serie tv, documentari, prodotti per bambini e programmi sportivi messi a disposizione degli utenti al fine di rendere la piattaforma web appetibile per il “pubblico non lineare“, anche che con dei box-set fruibili in modalità binge-watching.


Facendo un mix tra il passato, rappresentato dalle teche, ed il futuro, reso possibile dalla sperimentazione di nuovi format, RaiPlay si rivolgerà soprattutto ai più giovani e darà spazio anche alla cultura. In quest’ottica va visto, dunque, l’approdo on demand di Piero Angela che, grazie a Superquark+, condurrà 15 appuntamenti all’insegna della divulgazione scientifica. Al fianco di Angela ci sarà un team di giovanissimi divulgatori, che utilizzeranno un linguaggio comprensibile a tutti.

La novità più rappresentativa, e già annunciata da mesi, è data sicuramente dall’arrivo di Fiorello, chiamato a condurre, dal 4 novembre, 18 show live preceduti da alcuni access su Rai1. Più in là, Fabio Fazio dovrebbe realizzare invece 30 interviste da mandare in onda in streaming.

Palinsesto 2019/2020 RaiPlay: fiction, sport e programmi per bambini

Sulla piattaforma continueranno ad essere presenti fiction e serie televisive. Spicca Il Nido, la prima produzione originale di RaiPlay, suddivisa in episodi della durata di 30 minuti, con protagonista Giorgio Tirabassi. Tra i titoli presenti anche Halt and catch fire, che racconta gli albori di internet, Madam Secretary, McGyver e X-Files. Oltre alle disponibilità di fiction di successo come Rocco Schiavone, I Medici e Il Cacciatore, è ampio anche il catalogo dei film: Dallas Buyers Club, The Imitation Game, The Wolf of Wall Street, Lo Chiamavano Jeeg Robot e tanti altri.

La cultura non avrà soltanto il volto di Piero Angela: sono previste due raccolte antologiche dedicate al trentennale dalla caduta del muro di Berlino e ai cinquant’anni dalla strage di Piazza Fontana. Le biografie di John Fitzgerald Kennedy, Nelson Mandela, Yasser Araf e Margareth Thatcher compongono, invece, il box set dedicato ai grandi protagonisti della politica internazionale del secondo Novecento.

Non mancherà nemmeno lo sport: in autunno e in inverno, gli spettatori potranno vivere le atmosfere dei Mondiali di Ginnastica Ritmica, dei Mondiali di Ginnastica Artistica e dei Mondiali di Atletica Leggera. Sono, tra l’altro, in via di definizione gli accordi sia per i match dell’italrugby alla prossima Coppa del Mondo sia per gli Europei di Volley maschili e femminili.

RaiPlay, infine, offrirà diversi titoli per bambini: Il destino delle Tartarughe Ninja, Peppa Pig, i Gormiti, Club 57, Leo e Tig, Seven and Me 2, OPS – Orrendi per Sempre, Sara e Marti 2, PJ Mask, Leo Da Vinci. La nuova edizione de Lo Zecchino D’Oro verrà affiancata da una proposta speciale dedicata interamente all’evento.



Articoli che potrebbero interessarti


Fiorello
Fiorello: «Vorrei intitolare il mio programma ‘Viva la Rai’, e poi aggiungerei ‘Play!’. Voglio stimoli nuovi, il varietà l’ho già fatto»


Fiorello
Viva RaiPlay, Fiorello debutta il 4 novembre su Rai1 e dal 13 novembre solo su RaiPlay – Promo


Alessio Boni
Palinsesti Rai 2019/2020: le fiction


Fabio Fazio
Fabio Fazio cade in piedi: stesso budget su Rai2 per Che tempo che fa, nuovo prime time e progetto per Raiplay

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.