4
luglio

BOOM! La Gialappa’s Band verso Discovery

Gialappa's Band

Gialappa's Band

La dipartita della Gialappa’s Band da Mediaset non porterà ad un ritorno in Rai. Stando a quanto ci risulta, infatti, Marco Santin, Carlo Taranto e Giorgio Gherarducci sarebbero in trattative con Discovery Italia.

Dopo il mancato accordo con la tv del Biscione, dove tornarono nel 2017 dopo la breve parentesi di due stagioni in Rai, i tre comici dovrebbero rappresentare una delle novità di rilievo della prossima annata di Discovery, la società che raggruppa – tra gli altri – i canali Nove e Real Time.

Per la Gialappa’s si tratterebbe di un’avventura inedita ma, a questo punto della carriera, probabilmente necessaria, dal momento che a Mediaset l’impiego è praticamente esaurito da tempo. Per Discovery, invece, l’opportunità – dopo aver blindato Maurizio Crozza per altri tre anni – di ‘abbracciare’ volti (in questo caso voci) che il grande pubblico conosce bene, in un percorso di avvicinamento alla tv generalista che risulta comunque ancora piuttosto lungo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Mai Dire Isola
BOOM! La Gialappa’s Band prepara Mai Dire Isola


Gialappa's Band
BOOM! La Gialappa’s Band al Grande Fratello Vip


Maurizio Crozza.
MAURIZIO CROZZA SUL NOVE DA MARZO


Rossella Brescia
BOOM! ROSSELLA BRESCIA E IL MAGO FOREST AL TIMONE DI UMAN. SI TRATTA ANCHE CON LA GIALAPPA’S.

3 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

4 luglio 2019 alle 12:04

Potrebbe essere interessante e potrebbero trovare la loro dimensione. A Mediaset erano troppo avviliti dal fare il solito contro canto ai reality.
Dispiace che SKY sia non pervenuta, ormai oltre a XFACTOR o Masterchef non producono



2. Gianni ha scritto:

4 luglio 2019 alle 15:13

Da grandissimo fan saranno ormai 10 anni che nulla mi ha più colpito particolamente della loro produzione. E secondo me, sbaglierò, l’hanno capito anche loro.

Ma la conferma vera è stata la loro ultima trasmissione vera e propria. Deludente sotto ogni aspetto. Ospiti fissi antipatici. Comici nuovi a dir poco pessimi, quasi impresentabili.

In questi casi uno dovrebbe dire “Hanno avuto il coraggio di cercare volti nuovi” ma se i risultati sono questi aridateci Teocoli, Gnocchi, Albanese e tutti i grandi. Dei comici nuovi lanciati in quella trasmissione non ne è rimasto in tv neanche uno…quelli passati lavorano ancora tutti da 30anni.



3. aleimpe ha scritto:

4 luglio 2019 alle 17:55

Potrebbero fare “Mai Dire Olimpiadi” su Eurosport ?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.