19
giugno

Temptation Island 2019: i tentatori e le tentatrici. C’è anche Federica Lepanto, vincitrice del GF14

Temptation Island - Le tentatrici

Temptation Island - Le tentatrici

Mancano ormai pochi giorni alla prima puntata di Temptation Island 2019, il cui debutto è previsto su Canale 5 lunedì 24 giugno. Dopo l’ufficializzazione delle sei coppie disposte a mettere alla prova i loro sentimenti nel villaggio sardo, sono stati svelati i single che faranno parte della sesta edizione del programma condotto da Filippo Bisciglia. Non mancano i volti già noti ai telespettatori di Canale 5.

Tra le tentatrici spicca senz’altro Federica Lepanto, vincitrice della quattordicesima edizione del Grande Fratello, l’ultima condotta da Alessia Marcuzzi. La ragazza, in quell’occasione, riuscì a battere tutti i suoi avversari, aggiudicandosi il primo posto con una percentuale bulgara.

Sono tre, invece, i tentatori provenienti dall’universo di Uomini e Donne: Giulio Raselli, scartato da Giulia Cavaglià nella stagione del dating show appena terminata, Rodolfo Salemi, ex corteggiatore di Mara Fasone, ed Alessandro Cannataro, quest’ultimo alla “corte” di Sara Affi Fella nel 2018. Nel cast anche Nicolas Bovi, ex fidanzato di  Beatrice Valli e padre di Alessandro, il primogenito della donna.

Temptation Island 2019 partirà col botto: come anticipato da DM, una coppia affronterà il falò di confronto a poche ore dall’approdo nel villaggio e la storia d’amore dei due protagonisti coinvolti volgerà al termine.



Articoli che potrebbero interessarti


Laura Cremaschi
Temptation Island Vip: i tentatori, questi conosciuti


Melissa Castagnoli
Temptation Island Vip: Davide Rossi e Melissa Castagnoli tra i tentatori


Laura Bragato
I single di Temptation Island Vip – Foto


Luca Daffre - Tatuaggio del Cervo
Temptation Island 2018: chi sono i tentatori e le tentatrici – Foto

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.