12
giugno

Io e Te: Pierluigi Diaco, Sandra Milo e Valeria Graci nei pomeriggi estivi di Rai 1. Ospiti e struttura del programma

Pierluigi Diaco (RadioCorriereTv)

Pierluigi Diaco

Ultima settimana di programmazione per Vieni da Me. Caterina Balivo il prossimo venerdì andrà in ferie e da lunedì 17 giugno il suo slot sarà occupato da un altro programma di chiacchiere ed interviste, che farà compagnia al pubblico dalle 14.00 alle 15.40; e saranno ancora tre le parole che ne comporranno il titolo, ovvero Io e Te.

Io e Te: da lunedì 17 giugno alle 14.00 su Rai 1

Il padrone di casa del nuovo salotto sarà Pierluigi Diaco, anche autore insieme a Maurizio Gianotti e Filippo Mauceri. Al suo fianco ci saranno due donne, Sandra Milo e Valeria Graci, che gestiranno una posta del cuore, rispondendo in diretta alle lettere dei telespettatori; la prima è stata spesso ospite a Storie Italiane, la seconda la scorsa estate conduceva Quelle Brave Ragazze nel mattino estivo di Rai 1. Ma il cuore del programma sarà Diaco, con il suo ruolo di narratore ed “investigatore di emozioni”, sia quelle degli ospiti che del pubblico.

Io e Te: ecco come sarà diviso il programma

Io e Te sarà diviso in tre blocchi. Il primo, Ad armi pari, sarà un vero e proprio confronto tra due squadre di opinion leader, che si confronteranno sugli stessi argomenti che impegneranno gli italiani sotto l’ombrellone, cioè gossip, costume e società; a moderare il botta e risposta tra gli opinionisti ci saranno i tre conduttori, che lanceranno anche dei servizi (realizzati dall’inviata Giulia Bonaudi), per mostrare al pubblico le location più curiose e divertenti della stagione, come centri benessere, piscine pubbliche o di condominio, centri anziani, luoghi di ricreazione, stabilimenti balneari e parchi pubblici.

Il titolo del programma si ispira al brano di Vasco Rossi Come nelle Favole, ed è proprio così che si chiamerà la seconda parte, nella quale Diaco intervisterà una coppia anziana, raccontando insieme a loro la vita a 70 anni tra amori, affetti, fisicità ed emotività: la narrazione sarà scandita dalla loro canzone del cuore, dall’album delle nozze, dalle foto dei nipotini e dagli oggetti simbolo della loro casa.

La terza ed ultima parte, infine, sarà un’intervista che vedrà al cospetto del conduttore un personaggio famoso, tra cui Bruno Vespa, Lino Banfi, Iva Zanicchi, Antonio Razzi, Al Bano, Francesco Giorgino e Paola Perego. Il giornalista, a proposito del nuovo impegno, ha dichiarato al RadiocorriereTv:

“Farò una conduzione senza copione, senza scaletta, così come faccio da più di 25 anni alla radio. Voglio fare una televisione vera, sincera, leale nei confronti del pubblico”

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Diaco
Io e Te, Pierlugi Diaco: «Hanno bevuto oggi in regia. Gli autori sono impazziti!»


Pierluigi Diaco
Io e Te, Diaco ‘punge’ la Boralevi che pubblicizza il suo libro: «E’ più di buon gusto farlo dopo» – Video


pierluigi diaco
Io e Te, Diaco sclera con Vira Carbone perchè aveva il cellulare acceso: «Lo trovo maleducatissimo» – Video


Mara Venier.jpg
Io e Te, Mara Venier irrompe a sorpresa: «Sono Mark Caltagirone» – Video

5 Commenti dei lettori »

1. Gianni ha scritto:

12 giugno 2019 alle 15:47

Trasmissione pagata dalle pro-loco delle località marittime per incentivare la gente a spegnere la tv e andare al mare a divertirsi.
E quelli come me che non hanno un soldo dovranno per forza spegnere o vedersi l’ennesimo film in replica.



2. aleimpe ha scritto:

12 giugno 2019 alle 15:57

O la replica di “Che Dio ci aiuti”…..



3. testanonpensante ha scritto:

13 giugno 2019 alle 02:00

Far condurre un programma di interviste a una delle persone meno empatiche mai apparse in tv mi sembra un’idea geniale.
Magari anche la Rai trasmettesse dopo pranzo qualche bel film d’antan, come faceva nei bei tempi andati. Ma ormai nemmeno d’estate si può più sperare di fruire dell’immenso e prezioso archivio Rai, ogni slot è terra di conquista per i protégée dei potenti di turno.



4. Luca1 ha scritto:

13 giugno 2019 alle 10:11

SecondO me sarebbe stato meglio mettere un doppio episodio del paradiso delle signore dalle 14:00 alle 15:40 (che sono gratis e farebbero lo stesso ascolto di questo programma), poi io tg1 dalle 15:40 alle 16:00 ed infine la vita in diretta estate. Ma questo palinsesto sarebbe dovuto partire dal 3 giugno non dal 17!



5. Mario Bruno ha scritto:

13 luglio 2019 alle 12:24

Caro Diaco, sono un collega e devo dirti che all’inizio mi sembravi supponente e inzuppato di retorica. Quella chitarra, poi: l’idea non è male, ma devi prima imparare a suonarla. Gradualmente, comunque, ho cominciato ad apprezzarti finché hai colto nel segno entrando nel cuore di molti telespettatori. E’ successo quando hai letto un passo del Vangelo. Qui mi sei piaciuto. La fede cristiana aiuta sempre, è un ottimo viatico verso una grande forza interiore, verso un’energia positiva. Buon proseguimento giovane collega che hai poco più di quarant’anni ma hai le tempie bianche del saggio.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.