10
giugno

Beautiful Anticipazioni: Taylor e Brooke si prendono a torte in faccia

brooke e taylor

Brooke e Taylor

Hope e Liam ce l’hanno fatta. I due convolano a giuste nozze sotto gli occhi di una rassegnata Steffy e di Taylor. Quest’ultima, visibilmente contrariata, si scontra con Brooke in un faccia a faccia (anzi in un torta in faccia!) piuttosto movimentato. Ecco quello che accadrà questa settimana a Beautiful.

Beautiful anticipazioni: da lunedì 10 a venerdì 14 giugno 2019

Hope e Liam si sposano senza intoppi. Al ricevimento per il matrimonio di Hope e Liam tutti gli invitati, felici, si congratulano con gli sposi. Steffy sembra sincera quando fa loro i migliori auguri. Nel pieno dei festeggiamenti per le nozze, Taylor, con il viso teso, vuole parlare a tutti gli invitati, ma Brooke glielo impedisce. Ne scaturisce una rissa a torte in faccia.

La rissa tra Taylor e Brooke viene interrotta dalle rispettive figlie. Le due litiganti chiedono scusa e la festa prosegue, per poi concludersi con i due sposi davanti al caminetto. La famiglia Forrester è preoccupata per il comportamento di Bill verso suo figlio Will: i suoi impegni di lavoro impediscono al bambino di avere un valido riferimento paterno.

A casa di Katie, Bill discute animatamente con Thorne sulla tutela di Will: Bill è furioso perchè secondo lui Thorne sta influenzando Katie.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Beautiful - Joe Lando e Thorsten Kaye
Beautiful, anticipazioni: Bill non denuncia Ridge


Beautiful - Jennifer Gareis e John McCook
Beautiful, anticipazioni: la sfilata di intimo di Steffy è un successo


Beautiful - Katherine Kelly Lang e Don Diamond
Beautiful, anticipazioni: Bill dichiara il proprio amore a Brooke


Beautiful - Don Diamont
Beautiful, anticipazioni: Bill è in coma

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.