4
giugno

Milly Carlucci debutta su Rai 5

Milly Carlucci

Milly Carlucci

Neanche il tempo di archiviare l’edizione 2019 di Ballando con le Stelle, che Milly Carlucci scenderà nuovamente in pista, per condurre un altro talent dedicato all’arte e alla musica. Da giovedì 6 giugno in prima serata, infatti, sarà al timone del nuovo programma di Rai 5 Il Sogno del Podio, dedicato ai giovani Direttori d’Orchestra.

Il Sogno del Podio: quattro puntate dal 6 giugno su Rai 5

Il programma, realizzato in collaborazione con Rai Cultura, ne vedrà venti lottare per conquistare il podio della London Symphony Orchestra e segue l’annuale edizione del Donatella Flick LSO. Tale concorso aiuta dal 1990 i Direttori d’Orchestra ad inserirsi nel mondo del lavoro dopo la formazione in Conservatorio, e li spinge ad iniziare una carriera internazionale; aperto ai cittadini europei che non hanno superato i trent’anni, offre un premio in denaro nonché l’opportunità di diventare Assistant Conductor of the LSO.

Le prime serate dello show saranno quattro: in ognuna delle prime due dieci concorrenti affronteranno le selezioni sul podio della Guildhall School Symphony Orchestra di Londra, e saranno dimezzati; nella semifinale i dieci candidati rimasti saranno ridotti a tre e questi tre si sfideranno nella finale del 27 giugno. A giudicali saranno loro navigati colleghi, tra cui Antonio Pappano, Tadaaki Otaka, Sian Edwards e Lennox Mackenzie, mentre a premiare il vincitore sarà il Duca di Kent. L’intero concorso è invece patrocinato da Carlo d’Inghilterra.

Il Sogno del Podio è un docu-talent che racconterà anche il dietro le quinte del concorso, le emozioni dei partecipanti e i loro sogni nel cassetto, delineandone i caratteri e raccontandone anche il vissuto. Nel team autorale del programma anche Anna Carlucci, sorella minore  di Milly; per quest’ultima, ormai esperta di piste da ballo, si tratta di una vera novità, che amplia il suo carnet di talent artistici, tra i quali val la pena ricordare Notti sul ghiaccio.



Articoli che potrebbero interessarti


Milly Carlucci vs Maria De Filippi
Ballando sfida Tú sí que vales sei anni dopo la prima (e unica) volta


Massimiliano Allegri
Ballando con le Stelle 2020: Massimiliano Allegri primo ballerino per una notte


Milly Carlucci
Ballando con le Stelle 2020: stop al televoto, arrivano le votazioni via social


ballo grande fratello
Al Grande Fratello Vip si balla, Signorini sfotte: «Non è che arriva una lettera di diffida dalla Carlucci?»

2 Commenti dei lettori »

1. R101 ha scritto:

4 giugno 2019 alle 14:27

Milly 👑!!!



2. Andrea ha scritto:

5 giugno 2019 alle 22:13

Ma questo nuovo programma della Carlucci è molto interessante, perché relegarlo a Raicinque e non tentare invece quattro serate di pura e alta arte su Raiuno? Non farà i numeri di Ballando ma darebbe lustro e visibilità alla grande musica classica



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.