22
maggio

Storie Italiane, Monica Setta vs Bruzzone: «Una persona seria non va a Ballando». La criminologa: «Cambia goccine»

Monica Setta vs Roberta Bruzzone

Monica Setta vs Roberta Bruzzone

Dalla cronaca nera si arriva a parlare di Ballando con le Stelle, a suon di offese e accuse reciproche. Nella puntata odierna di Storie Italiane, la giornalista Monica Setta e la criminologa Roberta Bruzzone hanno litigato, finendo per indispettire la conduttrice Eleonora Daniele.


Durante un dibattito su Deborah Sciaquatori, la ragazza tornata in libertà dopo avere ucciso il padre (il reato è stato configurato come eccesso colposo di legittima difesa), le due ospiti hanno espresso i loro pareri, diametralmente opposti, sulla questione: da un lato la Bruzzone ha sostenuto con forza che la giovane avesse fatto bene a difendersi dall’ennesima aggressione del genitore, dall’altro la Setta si è dissociata dal pensiero della sua interlocutrice, asserendo che il giustificazionismo di un delitto poteva dare vita ad un modello comportamentale “sbagliato” da seguire.

La criminologa, di fronte alle continue frasi pronunciate a bassa voce dalla giornalista, ha sbottato:

“Ma che stai dicendo Monica? Ma cosa sei fuori di testa? Ma di che cosa stai parlando?“.

All’ennesima opposizione di Monica (“Io non sono fuori di testa. Io sono una persona civile. Non sono per la pena di morte”), Roberta ha perso la calma:

“Ma chi l’ha detto che sono per la pena di morte? Oh ragazzi, ma neanche noi! Parliamo la stessa lingua o c’è qualche problema di comprendonio, qui?“.

Tra un servizio e l’altro, in cui la conduttrice ha invitato più volte le sue ospiti a non parlarsi sopra, si è verificato il secondo match dello scontro. A riaccendere la miccia, stavolta, è stata la Setta, che ha chiesto alla Bruzzone quale fosse il suo mestiere ottenendo una risposta al vetriolo:

“Pensa anche te a fare il tuo mestiere, che ancora non mi è chiaro!”.

Monica non ha esitato a risponderle a tono:

Io non faccio la criminologa a Ballando. Faccio la giornalista in posti seri“.

Con un tono di voce piuttosto alto, e visibilmente imbestialita dalla critica ricevuta, Roberta ha ribadito la sua professionalità:

“A Ballando faccio altro. La criminologa la faccio nelle sedi di giustizia, anziché parlare di gossip e altre cavolate che forse sono più oggetto della tua competenza“.

La discussione è proseguita inoltre quando la Bruzzone ha ricordato alla Setta che, qualche puntata prima, le aveva svelato il suo dispiacere per non aver potuto prendere parte a Ballando in qualità di social manager. Stizzita dal negare della donna e dall’accusa che ci fosse un conflitto di interessi continuo – collegato alle partecipazioni televisive – con i casi che segue, la criminologa ha esclamato:

“O hai problemi di memoria a breve termine, e nel caso ti suggerisco di farti vedere da uno bravo, oppure finiscila di dire stupidaggini (…) Io ho conflitti di interessi? Cambia goccine, non è possibile (…) Mi sta offendendo in maniera delirante da dieci minuti (in risposta alla Daniele che la invitava a calmarsi, ndDM). Gli ho solo suggerito di cambiare goccine”.

Mentre era in onda un servizio, secondo il racconto della Bruzzone, Monica avrebbe ribadito che una persona seria non partecipa al programma di Milly Carlucci. Il marasma, in questo caso, è stato però fermato da Eleonora Daniele che, arrabbiata per la discussione, ha chiesto con successo alla regia di spegnere i microfoni delle litiganti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Lorella Cuccarini
Palinsesti autunnali, Rai 1: in arrivo Lorella Cuccarini e Monica Setta


Pippo Franco - Storie Italiane
Storie Italiane, Pippo Franco attacca la D’urso e difende la Prati: l’avrà fatto per solitudine. Le consiglio uno psichiatra


Manuela Arcuri - Storie Italiane
Manuela Arcuri sul matrimonio della Prati: «Un copione già scritto. E’ un gioco delle due agenti perverso e malato»


Sandra Milo - Storie Italiane
Storie Italiane, Sandra Milo shock: «Per pagare i debiti mi sono venduta ad un uomo» – Video

2 Commenti dei lettori »

1. ANDREA ha scritto:

22 maggio 2019 alle 16:01

E ha ragione la Setta, se sei una criminologa fai la criminologa, altrimenti fai l’opinionista a vari programmi. E’ come se la grande RITA LEVI MONTALCINI, fosse andata dalla D’Urso a parlare di Grande Fratello. Cerchiamo di essere seri, se la Bruzzone voleva fare la criminologa, partecipava a programmi importanti come CHI L’HA VISTO, QUARTO GRADO,AMORE CRIMINALE o il TERZO INDIZIO, se invece come sembra, è alla ricerca della facile popolarita’ vada avanti a fare cio che fa, rendendosi pero conto di poter venir criticata e imitata magistralmente dalla RAFFAELE.



2. ANDREA ha scritto:

22 maggio 2019 alle 16:02

E ha ragione la Setta, se sei una criminologa fai la criminologa, altrimenti fai l’opinionista a vari programmi. E’ come se la grande RITA LEVI MONTALCINI, fosse andata dalla D’Urso a parlare di Grande Fratello. Cerchiamo di essere seri, se la Bruzzone voleva fare la criminologa, partecipava a programmi importanti come CHI L’HA VISTO, QUARTO GRADO,AMORE CRIMINALE o il TERZO INDIZIO, se invece come sembra, è alla ricerca della facile popolarita’ vada avanti a fare cio che fa, rendendosi pero conto di poter venir criticata o imitata magistralmente dalla RAFFAELE.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.