29
giugno

BEPPE…UNA DOMANDA!

Cercherò di essere breve e conciso!

Trovo il blog di Beppe Grillo a dir poco nauseabondo!

Vi spiegherò il perchè…

Tra le tante cose che mi stanno sulle balle, nella vita, ci sono due categorie di persone:

  • I vertici della sinistra italiana (attenzione, parlo solo di vertici). Uomini, a mio parere, col cuore a sinistra e il portafogli a destra

  • Quei comunisti che, in barba alle proprie ideologie, s’arrogano il diritto di imporre le proprie idee e propinarle come giuste e perfette con atteggiamenti che sono molto più vicini all’estremismo di destra che a quello di sinistra.

Detto questo… credo di poter far rientrare, sempre e soltanto secondo il mio punto di vista, Beppe Grillo nella prima categoria.

Eh si… a mio avviso il comico più famoso d’Italia (per alcuni) si macchia di una grave colpa.

Lasciando da parte il fatto che non si può vivere di sole critiche a Berlusconi & Co (perché, alla fine, diventi ripetitivo e rompi le balle), credo che Beppe abbia lo stesso atteggiamento dei vertici della sinistra italiana : voler “impartire”, a tutti i costi, determinate ideologie, cercando proseliti e autoproclamandosi paladino della giustizia predicando il bene comune, ma razzolando, quanto meno mediaticamente, in maniera assolutamente non compatibile con le ideologie professate.

Ditemi quello che volete, ma chi si fa portavoce di idee che mirano ad una sorta di perequazione sociale dovrebbe, perlomeno, mettere in pratica ciò a cui aspira e non fare la vita da nababbo, alla faccia (e sulla pelle?!?) di chi, in quelle ideologie, ci crede davvero.

Un atteggiamento che io definisco di “massificazione” alla cui base, però, c’è la ferma consapevolezza di una superiorità (e, soprattutto, di una distanza – teorica e pratica) nei confronti di chi condivide quelle idee.

Un atteggiamento che, a mio parere, ha come unico fine il raggiungimento di una leadership e, con essa, tutti gli interessi (anche economici) collegati.

Passiamo ai fatti… cosi’ mi spiego meglio!

Mi stupisce che, sull’home page del blog di Grillo, i primi banner in cui ci si imbatte siano dedicati alla vendita di CD e DVD del “titolare”.

Fin qui, per quanto la cosa cozzi con ciò di cui si discute nel blog, nulla questio.

Pur non trovando, io , corretto incassare denaro dai quei lettori, “povere vittime di 5 anni di governo di destra che li ha lasciati senza un euro”, in un blog che si pone come fine precipuo ”un mondo migliore”… beh, si tratta di una questione di scelte.

Ma trovo, però, la motivazione della vendita davvero discutibile.

Eccola…

“Noi andremo avanti, grazie al vostro contributo.Questo Dvd è una piccola cosa che ho messo in vendita non per fare i soldi…
Lo potete anche trovare in Internet, lo potete scaricare gratuitamente e non sarò io a dirvi qualche cosa.

E’ una forma di finanziamento che fate nei miei confronti per poter andare avanti insieme a voi e provare a fare della democrazia diretta… Speriamo di riuscirci.Grazie col cuore a tutti”.

Dal messaggio di Beppe Grillo di presentazione del DVD.

A prescindere dall’opportunità, o meno, di “giustificare” la vendita (che mi sembra come voler dire : “so di essere nel torto però i soldi so soldi! Adesso parliamo di democrazia diretta, così, il parolone “giustifica tutto”, giustificherà anche il mio commercio on line”) ed evitando di parlare di scelte commerciali discutibili (sulle quali si potrebbe aprire un ampio dibattito), ciò che mi fa salire il sangue al cervello è l’utilizzo di questo italiano “volgare” (dove per volgare intendo “del vulgus”, cioè del popolo) stile piccola fiammiferaia che ha bisogno di vendere i fiammiferi altrimenti non può portare la pagnotta a casa e muore di fame tra le sue scatolette piene di zolfo.

Peccato, pero’, che Beppe Grillo, della piccola fiammiferaia, non ha nemmeno una scatola di cerini!!!

Ma, secondo Voi (e mi rivolgo ai malcapitati lettori naufragati, per caso, sul mio umile blog), Beppe Grillo ha davvero bisogno dei Vostri contributi?!?

Sapete che il Suo Tour 2005, beppegrillo.it, ha registrato, in 70 serate, come ha dichiarato lo stesso comico, oltre 300.000 spettatori e ogni spettatore ha pagato, all’incirca, 30 euro per assistere allo spettacolo?!?
Questo vuol dire, facendo un semplice calcolo (300.000 x 30) 9 MILIONI di EURO, 18 MILIARDI DEL VECCHIO CONIO, di incassi!!!

Da questo dato, per concludere, mi rivolgo direttamente a Beppe per porgergli una domanda : “possiamo sapere anche noi le motivazioni alla base di questa scelta, legittima, ma, quanto meno, discutibile in relazione a ciò che professi sul Tuo Blog?”

Io, nel frattempo, Ti regalo questo piccolo banner (posso farlo, vero?!? siamo in democrazia!) prontissimo, però, a toglierlo nel momento in cui vorrai palesarci le Tue ragioni.

Sai…anche Noi che stiamo da un’altra parte, a volte, avremmo voglia di poter chiedere spiegazioni e delucidazioni su qualcosa che ci sembra… “un po’ strano” !!!

Beppe Grillo Basta @ Davide Maggio .it

[Questo post è stato scritto esercitando un diritto del quale sono legittimamente titolare in base all'art.21 della Costituzione. Le informazioni relative al Tour sono prese direttamente da beppegrillo.it; i prezzi delle date si riferiscono al prezzo medio (diritti di prevendita esclusi) dello spettacolo di Avellino al Teatro Gesualdo; il banner è stato realizzato da Cavalla Golosa (che mi ha pazientemente aiutato nella revisione del post); ha fatto da sottofondo, durante la stesura, Mas Que Nada di Sergio Mendes]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Beppe Grillo
C’è Grillo, polemica sui 30mila euro di diritti. Freccero precisa: «Non vedo lo scandalo, il programma è costato davvero poco»


Beppe Grillo
Rai 2: dopo il successo con Celentano, il 28 gennaio «C’è Grillo». Poi speciali su Benigni, Funari e Tortora


Mara Carfagna e Alessandra Mussolini
Dalla tv alla politica: ecco la lista di chi è passato dalle telecamere alla Camera


Virginia Raggi
Tg1, Beppe Grillo accusa: Virginia Raggi è stata censurata. Fico (Vigilanza Rai): dimissioni subito!

44 Commenti dei lettori »

1. Cavalla Golosa ha scritto:

29 giugno 2006 alle 21:04

Ehy, che idea! Ho sempre desiderato fare la comica strapagata! mo minimico un politico importante e ci metto su uno show che dura anni. ^^ Ne conosco uno e so pure dove abita.



2. Emmebi ha scritto:

30 giugno 2006 alle 08:32

Non posso dire che Grillo mi stia sulle balle, perche a volte fa battaglie condivisibili,  ma il sito che vende il Dvd e il Dvd che richiama il blog, lasciano sicuramente molto perplessi. E se non lo sapevi, a questo si e aggiunto anche un magazine cartaceo (http://quiproquo.com/quippy4.php?pid=151)  



3. babeltower ha scritto:

30 giugno 2006 alle 11:29

Il problema sta nella parola "carisma". Se ce lhai, puoi predicare bene e razzolare male, che QUASI nessuno se ne accorge (o meglio, in pochi hanno lenergia di dire che se ne sono accorti). Guarda la polo col coccodrillino dellantiglobal Bertinotti… ma lui ci ha il carisma, ci ha…



4. pestekkorna ha scritto:

30 giugno 2006 alle 13:19

a me dà fastidio il fatto che grillo su molti punti scopra lacqua calda e si innalzi a Mente Suprema che vede le cose e fa il sacrificio di renderle pubbliche e note a noi poveri coglioni.questo non vuol dire che i contenuti siano in discussione, anzi.



5. Camelot Destra Ideale ha scritto:

30 giugno 2006 alle 16:33

Otiimo post, e molto carino anche il banner che prelevo :-)Volevi contattarmi, per cosa?A presto



6. Cavalla Golosa ha scritto:

30 giugno 2006 alle 20:43

Aprile…ti piacerebbe fare un figlio con me, eh?^^



7. Claudia06 ha scritto:

2 luglio 2006 alle 18:41

Guarda, a costo, come sempre, di dover spegnere e riavviare il computer, non posso esentarmi dal dare un sonoro 10 e lode a tutto quello che dice questo post. Grillo è indiscutibilmente spiritoso, nei suoi spettacoli, ma il blog è tutta unaltra cosa, diciamo che è ILLINKABILE, ammesso che il termine esista. Claudia.



8. Davide Maggio ha scritto:

4 luglio 2006 alle 20:30

@ Cavalla Golosa : parli dellatto per farli!?! @ Claudia06 : ma grassssssie!



9. Davide Maggio ha scritto:

20 luglio 2006 alle 19:08

@ mirella : ohhhh…questi sono i commenti che mi piacciono di più!  Grazie mille. Baci



10. ste ha scritto:

24 luglio 2006 alle 15:25

Ho limpressione di essermi imbattuta in un blog di una di quelle persone che io definirei "narcisiste, alquanto piene di se".Non per polemizzare ma mi sembra che i tuoi pareri siano un pò tanto sparati a zero ma soprattutto si rivelino poco tolleranti nei confronti di chi la pensa diversamente da te.Ti consiglierei di informarti meglio prima di dire certe cose, per esempio dove sono finiti i soldi di alcune delle date di Grillo.Preferisco comunque cento volte una persona che i soldi me li chiede direttamente per poter divulgare informazioni che ormai vengono spesso omesse o non ci arrivano per niente, piuttosto a persone che i soldi se li mettono in tasca direttamente senza neanche chiedermeli, ma soprattutto senza fare o dire nulla di rilevante.Forse in effetti non dovrei parlarne con te, ho limpressione che tu sia esattamente il frutto di questa bella società berlusconiana in cui oggi ormai vivamo, dove i sogni più frequenti sono il fare successo e soldi.Ma dove sono spariti



11. Graziano ha scritto:

24 luglio 2006 alle 15:45

Cara Ste,  i giovani con sogni un pochino più strutturati sono "nel" tuo governo, ti ricordo che avete un certo Caruso, un giovane con la testa sulle spalle (se ha una testa).Mi pare sia stato o sia indagato per vari reati tra cui "associazione sovversiva". Solo sapere che con le mie tasse pago la suo oneroso stipendio mi fa venire la pelle doca (spero che almeno li usi per pagare i danni che ha fatto rompendo e bruciando negozi).Direi che a sto punto ben vengano le persone che per lo meno non facendo del male a nessuno esprimono la loro opinione ( a differenza di Grillo senza badare ai guadagni ).Quindi meno Carusi e Grilli in giro per un Italia migliore.



12. ste ha scritto:

24 luglio 2006 alle 15:57

Caro Graziano,non capisco perchè si ha sempre il brutto vizio di dover partire in quarta per fare lelenco di chi va bene o non va bene nella maggioranza o nellopposizione.Ti ricordo che mi sono solo limitata a comentare una mail scritta da davidemaggio e non sono entrata in merito alle capacità delle personalità politiche presenti nella maggioranza, anche perchè sono la prima ad essere critica nei confronti di tali personalità.nella mia mail ho solo fatto riferimento a davide e a grillo.Non ho sparato a zero su altre persone, mi sembra.Anche perchè credo che non sia lappartenere alla destra o alla sinistra che faccia la differenza, ma credere in qualcosa di diverso dai soldi e dallarrivismo.Ritengo che persone intelligenti siano presenti in entrambi gli schieramenti, così come quelle incompetenti.E che in entrambi i casi tutti percepiscano uno stipendio che è un insulto alla povertà.Cerchiamo di essere un pochino più pertinenti e m



13. Graziano ha scritto:

24 luglio 2006 alle 16:20

Mi pare che il brutto vizio lo avete voi, basta vedere il blog del tanto amato Grillo.Anzi lo chiamerei vizietto visto che avete pure un o una certa Luxuria che vi fa le veci.



14. Davide Maggio ha scritto:

24 luglio 2006 alle 16:24

@ ste :  avevo deciso di non risponderTi. Non ho molta simpatia, infatti, per le persone che parlano per luoghi comuni e soprattutto non mi piace spendere del tempo in imprese fallimentari quale sarebbe il riuscire a convincere una persona del Tuo schieramento politico che non necessariamente tutte le persone di destra fanno dei soldi e dellarrivismo la propria ragione di vita. Ti ho trovata sin troppo superficiale nelletichettarmi, senza peraltro nessun tipo di fondamento, berlusconiano e arrivista con lunico obiettivo di far soldi (sul narcisista e pieno di sè… nulla da dire). Si tratta semplicemente di modi diversi di vivere e di intendere la vita. Per quanto riguarda Beppe Grillo…la mia critica non verte sulle sue idee. Se avessi letto con più attenzione il post, Ti saresti resa conto che non criticavo le idee ma la convenienza e lopportunismo nel farsi portavoce di quelle idee quando la realtà, a mio parere, sta tutta da unaltra parte. Trovo



15. kei ha scritto:

16 agosto 2006 alle 21:16

adoro beppe!



16. Davide Maggio ha scritto:

17 agosto 2006 alle 03:09

@ kei : mi dispiace. Non tutte le ciambelle vengono col buco!  Naturalmente scherzo… questione di opinioni… Un saluto



17. matteo ha scritto:

24 agosto 2006 alle 19:11

guarda….intanto non hai tenuto conto ke tutti i soldi vanno a lui..1) mica lavora solo lui2) ki gli fa fare lo spettacolo e lo pubblicizza vuole di solito una bella fetta degli introiti..mah ..se leggessi bene potresti capire ke molti dei soldi ke ha incassato le spende per i meetup, oppure li ha spesi nel periodo berlusconi x fare una pubblicita (su giornali doltralpe xke qui ness1 voleva pubblicarla) contro i condannati in via definitiva presenti in parlamento (non so se lo sai ma i politici -tutti- non sono dei santi) dunque prima di sparare cavolate informati meglio… ;) ciao!



18. Davide Maggio ha scritto:

24 agosto 2006 alle 20:05

@ matteo : si parla, infatti, di incassi e non di guadagni. Le Sue "opere pie" mi fanno ridere. Avrà i Suoi buoni interessi per farlo…altrimenti la fama per poter avere 70.000 spettatori ai Suoi show come se la conquista visto che, ormai, anzichè far ridere fa piangere?!? Le cavolate magari le sparano i Tuoi colleghi bolscevichi. Peccato… Perchè se avessi evitato lultima frase avresti fatto di sicuro una figura migliore. Ciao ciao



19. Jessica ha scritto:

25 agosto 2006 alle 09:18

Ricordatevi che è un comico, non un politico! Il suo lavoro non è diffondere unideologia, ma fare satira. Parla male della destra e della sinistra indifferentemente, dipende da cosa crede che al momento attiri più pubblico, però quello che parla è un personaggio, un attore. Chi interpreta il personaggio potrebbe avere idee personali che forse non conosciamo, non per questo sarebbe meno valido il suo lavoro. Non so se sono stata chiara… provo a farti un esempio, lattore che interpreta un assassino deve essere arrestato davvero? E quello che ha interpretato Padre Pio diventerà santo? Il problema è che un attore comico ha più credibilità della classe dirigente! Non è colpa del comico, è nel palazzo del potere che cè qualcosa che non va



20. Francesca ha scritto:

25 agosto 2006 alle 10:51

Non ho la pretesa di farti cambiare idea, dico solo che faccio parte del gruppo del meetup di beppe grillo e sinceramente di cose utili ne abbiamo fatte senza bisogno di sborsare quote associative ma autofinanziando le nostre iniziative. Se leggi attentamente troverai chiarimenti di come vengono spesi o investiti i soldi dei quali purtroppo non si può fare a meno. Le persone che militano nel gruppo di cui faccio parte sono persone normalissime a volte anche molto diverse tra loro, ma con tanta voglia di migliorare dove possibile il mondo in cui viviamo attraverso linformazione e dove serve lazione, in ogni caso in tutte le riunioni a cui ho partecipato non ho sentito mai parlare di politica e lunica persona che ha provato a farlo è stata totalmente ignorata. Credo che se il blog può essere utile x aggregare persone come noi, cioè persone con voglia di fare, stanchi di parole e promesse, senza distinzione di orientamento… ben venga. Il fanatis



21. Davide Maggio ha scritto:

25 agosto 2006 alle 12:04

@ Jessica e Francesca : complimenti ad entrambe per il garbo con cui avete commentato. Quando mi trovo a leggere opinioni come le Vostre sono ben felice di leggerle e di confrontarle con le mie. Un caro saluto ad entrambe. A presto



22. Genky ha scritto:

29 agosto 2006 alle 08:45

Condivido e approvo. Altri commenti sono superflui. Solo una cosa la chiusura con la citazione del sottofondo musicale mi ha fatto pensare …:-) 



23. anna ha scritto:

2 settembre 2006 alle 10:36

Prima di tutto i soldi che si guadagna allo spettacolo non vanno tutti a lui (ci sono collaboratori, attrezzature, iva ecc ecc da pagare, quindi linformazione sù data è errata); demagogia la stai facendo tu ora..più che altro mi sembri abbastanza qualunquista e altrettanto banale nel tuo punto di vista; inoltre i proseliti non sono poi tanti soprattutto se consideri che le isee di beppe grillo sono ben poco moderate alle volte, per cui o lo si ama o lo so odia profondamente. Inoltre io sono iscritta al suo blog, ci faccio di tutto e non ho mai uscito un solo euro. se vuoi fare una critica, falla costruttiva. Anna



24. Giada ha scritto:

2 settembre 2006 alle 16:51

In linea di massima condivido quello che ha scritto lautore.Soprattutto quando parli di "italiano volgare". Hai perfettamente ragione, è una cosa di cui mi sono accorta anche io, e purtroppo è un difetto di tutta la sinistra italiana, al quale aggiungerei una dialettica di basso livello, con il nobile scopo di imbambolare le masse. Penso che la scelta di queste care persone che ci stanno rappresentando, così come di Grillo sia dettata dal fatto di ottenere dei consensi da persone che non hanno la capacità o il tempo di riflettere su quello che gli viene detto.Sono contenta che diverse persone se ne accorgono, perché è ora di finirla con questa gente accalappiatrice di pareri, con soluzioni mere e frivole. Senza contare che ho scritto recentemente sul Blog di Grillo,esprimendo una mia umile opinione in maniera argomentata e civile. Quel commento non ci dovrebbe essere più. Eppure leggo:"W il fascismo, fascista, ecc.". Comè possi



25. Davide Maggio ha scritto:

2 settembre 2006 alle 17:25

@ Genky : ma grasssssie!!!@ Giada :  Questi commenti mi fanno sentire meglio!!! Il box più grande? No no…rovina il blog :-) xxx



26. Gianluigi Giorgetti ha scritto:

5 settembre 2006 alle 10:09

Ho letto con interesse i tuoi commenti. Perdona la mia distrazione, non ho capito esattamente cosa (o chi) proponi in alternativa o forse è realmente una critica fine a se stessa…Gianni



27. Davide Maggio ha scritto:

5 settembre 2006 alle 16:24

@ Gianluigi Giorgetti : intanto grazie per il garbo con cui hai commentato. Questo è un post … delicato! :-) Inizio col dirTi che non sè trattato di una distrazione. Con questo post non ho criticato le idee ma il modo in cui il "personaggio" le propina ai propri "discepoli". Lalternativa potresti essere anche Tu o qualunque altra persona realmente convinta di idee del genere. Una persona che si trovi, però, in una condizione socio-economica che "imponga" (non fraintendere questo "imponga") ragionamenti simili e possa essere realmente rappresentativa del disagio di una determinata categoria.



28. cam ha scritto:

15 settembre 2006 alle 10:59

sei il solito destro risentito frutto della televisione berlusconiana .Questo blog fa schifo ed è inutile . non mi meraviglio che macchianera non ti caghi . ora cè la sinistra al governo . comandiamo noi .. (ironia ON )ritieniti fortunato perlomeno non ti abbiamo spedito in siberia …(ironia OFF )cmq Grillo è alle volte populista, a volte inesatto ma sta portando avanti un lavoro di tutto rispetto . Cmq quello che dice lo mette in pratica … Ciao almirante de noantriciao ciao



29. Davide Maggio ha scritto:

15 settembre 2006 alle 14:03

@ cam : almirante de noantri… magari! Ciao Bolscevico…



30. Stefano ha scritto:

23 settembre 2006 alle 15:05

No comment



31. Davide Maggio ha scritto:

23 settembre 2006 alle 17:02

@ carlomelina : sai che non ho capito da che parte stai? :-)@ Fabrizio : grazie mille…@ Stefano : no comment!



32. Pietro ha scritto:

25 settembre 2006 alle 23:26

Grillo NON è un politico ma E un comico! Dato che non lo fa per grazia divina, trovo sacrosanto che guadagni dei soldi con il suo lavoro. Personalmente, destra o sinistra ma che ce ne frega, facciamo andare avanti le buone idee  o perlomeno le buone intenzioni.



33. massimiliano ha scritto:

27 settembre 2006 alle 12:55

stai male,calcoli solo quello che vuoi?e chi monta e smonta i palchi degli spettacoli e informati…sono tantissimi!ed i costi dellaffitto delledificio?costi di spostamento del tutto?ma anche se fosse…..lui è lunico che ha le palle per dire tutto ciò che gli altri NON vogliono farci sapere!!!!!!!!!eddai!!!!!!p.s.inclusa questa pseudo-sinistra!!!!!



34. massimiliano ha scritto:

27 settembre 2006 alle 13:01

VIVA Beppe Grillo !!! e VIVA il pluralismo nel didattito (anche se siamo di pareri opposti) SONO CONTENTO DI AVER LETTO LA TUA OPINIONE….altro che Siberia…(anche se Grillo è troppo scomodo e in TV non cè posto x lui…e come lui tantissimi..altro che queste me**e trasmesse…) 



35. Shinobi 86 ha scritto:

25 marzo 2007 alle 15:54

Chi ti ha pagato per dire sto ammasso di stronzate?Forse tu sei nauseabondo dato che vivi in un mondo di illusioni…



36. Davide Maggio ha scritto:

25 marzo 2007 alle 18:48

@ Shinobi 86 : sei ridicolo!



37. Hugo Kolion ha scritto:

25 agosto 2007 alle 15:54

Ciao Davide e ragazzi … Ho appena pubblicato “”Beppe Grillo, da censurato a censuratore”" Estratto: Cari bloggers, ebbene si, Beppe Grillo è un censuratore! Eccome! Una censura metodica, applicata sia nel blog che nel Meetup di Beppe Grillo, fa s che la realt venga pesantemente distorta. Il visitatore che accede al blog o al Meetup di Beppe Grillo non legge mai tutti i commenti postati, bens solo una parte, quella prevalentemente favorevole al pensiero di Beppe Grillo. Grazie a questa vera e propria falsificazione della realt , viene cos data limpressione del consenso quasi univoco. Ma la realt è ben diversa. Inoltre ci sono anche le prove: Il Meetup di Beppe Grillo e la censura metodica Il blog di Beppe Grillo e la censura metodica Potrete anche postare i vostri commenti, le vostre testimonianze. Colgo loccasione per ringraziare anche tutti i bloggers che mi hanno sostenuto in questa lotta per fare venire a galla la censura metodica per mano di Beppe Grillo. http://new-italy.net/miti-e-leggend



38. tomas ha scritto:

26 agosto 2007 alle 17:03

w beppe grillo una sola cosa lui investe molti soldi per risolvere problemi di cui potrebbe sbattersene non fa il politico solo parole e basta quindi vergonatevi è anche per colpa vostra che litalia va male ma andate a drogarvi magari vi riprendete politici del c.zz.



39. Hugo Kolion ha scritto:

26 agosto 2007 alle 17:19

Beppe Grillo investe molti soldi? Questa mi è davvero nuova! Tomas, puoi fornire qualche indicazione più precisa?



40. Beppo ha scritto:

26 agosto 2007 alle 18:13

Giusto Hugo! Anche io vorrei delle delucidazioni.. sai, qualche chiarimento su questi problemi, su questi investimenti.. tomas, perchè non ci illumini? Non hai niente di argomentato da dire in merito alla ricerca di Hugo? Ah, senti, unaltra domanda: sai cosa vuol dire democrazia e cosa implica seguire una persona che si professa come tale?? think man, think PS. Complimenti davvero per il lavoro che hai fatto, HUGO.



[...] Trovo il blog di Beppe Grillo a dir poco nauseabondo! da Davide Maggio's Blog [...]



42. Gigi ha scritto:

5 settembre 2007 alle 11:53

http://www.beppegrillo.it/vaffanculoday/ è comunque una proposta… meglio di niente no? Un saluto a tutti.



43. scorcione ha scritto:

5 settembre 2007 alle 19:04

È ormai da tempo che non credo più alle persone, ma solo ai fatti, perchè i fatti (non i fatti-drogati) non possono mettertelo l dove non batte il sole quando meno te laspetti. Io di quando in quando visito anche il sito del Beppe nazionale, ma solo per estrapolare qualcosa di cui non ero a conoscenza, tipo “”come autoprodursi energia elettrica”"; e magari qualcuno dice (e lha detto proprio qui) che è la scoperta dellacqua calda, ma dipende da come ci si pone nei confronti dellinformazione: siamo noi che alle volte dobbiamo cercare la notizia, non sempre la notizia arriva da noi… Ciò non vuol dire che, siccome lo dice Beppe Grillo, domani lo voterei se si presentasse alle elezioni; come non vuol dire che se da tutto quanto ruota intorno a lui ci tira fuori il suo onesto guadagno (fino a prova contraria, Grillo non è un evasore e non ruba a nessuno), si debba necessariamente dire qualcosa, o puntare il dito. Mi meraviglia una cosa, leggendo questo thread: le donne sono molto più “”infiammabili”" par



44. yolanda ha scritto:

5 novembre 2007 alle 17:11

Ciao a tutti.
Premetto,che ho aiutato Kolion,a diffondere le censure che vengono messe in atto sul blog di Grillo.
Ma devo denunciare che anche il sig.Kolion,sul suo sito censura,in maniera più subdola che nel blog di Grillo.
Fa sparire commenti e link,per poi farli apparire (non tutti),quando e dove gli pare.
Ad esempio è una settimana,che aspetto che mi pubblichi,un mio commento,dove postavo,la lettera di una donna irachena,ad un soldato americano,quindi,non c’era nessun tipo di insulto o di imprecazioni,ma il sig.Kolion,che getta fango,su noi italiani,chiamandoci antiamericani,se ci dichiariamo contrari alla guerra,ha pensato bene,di avere,l’ultima parola,come al solito,non pubblicando,il mio commento,troppo duro da digerire,per chi,disprezza il popolo italiano e difende a spada tratta,il governo americano.
Gli ho precisato,che è sbagliato dire,che gli italiani,odiano il popolo americano,che in realt ,sono contrari ai governi americani,ma il sig.Kolion,ripeto tende



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.