20
aprile

Ascolti TV | Venerdì 19 aprile 2019. Ciao Darwin arriva al 25.1%. La Via Crucis 16.7%

Ciao Darwin

Ciao Darwin

Su Rai1 il Rito della Via Crucis ha conquistato 3.696.000 spettatori pari al 16.7% di share mentre Il Viaggio nella Chiesa di Francesco ne ha coinvolti 1.968.000 (9.5%). Su Canale 5 Ciao Darwin 8 ha raccolto davanti al video 4.289.000 spettatori pari al 25.1% di share. Su Rai2 90 Minuti in Paradiso ha interessato 1.277.000 spettatori pari al 6.2% di share. Su Italia 1 Red 2 ha catturato l’attenzione di 1.124.000 spettatori (5.6%). Su Rai3 Ti Sposo ma non Troppo ha raccolto davanti al video 1.048.000 spettatori pari ad uno share del 4.9%. Su Rete4 Il Re dei Re totalizza un a.m. di 935.000 spettatori con il 5.5% di share. Su La7 Propaganda Live ha registrato 958.000 spettatori con uno share del 5.6%. Su TV8 Noha ha segnato l’1.1% con 217.000 spettatori mentre sul Nove I Migliori Fratelli di Crozza ha catturato l’attenzione di 694.000 spettatori (3.2%). Su Real Time/+1 l’ultima puntata di Cake Star segna il 2.2% con 500.000 spettatori mentre lo speciale su Stefano De Martino Su di Me ha catturato l’attenzione di 278.000 spettatori (1.4%). Su Sky Atlantic Gomorra 4 ha tenuto incollati allo schermo 353.170 spettatori (1.6%) nel primo episodio e 338.279 (1.6%) nel secondo.

Access Prime Time

Vespa e Insinna al 14.7%

Su Rai1 lo Speciale Porta a Porta ottiene 3.062.000 spettatori con il 14.7%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.253.000 spettatori con uno share del 19.8%. Su Rai2 Tg2 Post segna il 4.7% con 1.028.000 spettatori. Su Italia1 CSI ha registrato 943.000 spettatori con il 4.4%. Su Rai3 Non ho l’Età ha appassionato 807.000 spettatori pari al 4.1% e Un Posto al Sole 1.559.000 (7.3%). Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.005.000 individui all’ascolto (4.9%) nella prima parte e 990.000 (4.6%) nella seconda, mentre su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.590.000 spettatori (7.5%). Su TV8 Guess my Age piace a 514.000 spettatori con il 2.4% di share. Sul Nove Boom! ha raccolto 267.000 spettatori con l’1.3%.

Preserale

Avanti un Altro! al 20%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sette ha ottenuto un ascolto medio di 2.569.000 spettatori (21.2%) mentre L’Eredità ha giocato con 3.867.000 spettatori (25.2%). Su Canale 5 Avanti il Primo! segna 2.063.000 spettatori con il 17.5% di share e Avanti un Altro! 3.018.000 con il 20% di share. Su Rai2 Hawaii Five-0 ha raccolto 543.000 spettatori (3.9%) mentre NCIS 960.000 (5.3%). Su Italia1 Sport Mediaset segna l’1.5% con 228.000 spettatori e CSI NY ha totalizzato 469.000 spettatori (2.5%). Su Rai3 Blob segna 906.000 spettatori con il 5%. Su Rete 4 Tempesta D’Amore sigla il 4.4% con 826.000 spettatori. Su La7 Josephine, Ange Gardien ha appassionato 339.000 spettatori (share del 2.8%). Su Tv8 Cuochi d’Italia fa compagnia a 328.000 spettatori (1.9%).

Daytime Mattina

Cala ancora UnoMattina

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 828.000 telespettatori con il 16.2% di share; Storie Italiane ottiene 774.000 spettatori con il 14.6% di share nella prima parte e 788.000 (13.9%) nella seconda. Su Canale5 Mattino Cinque ha informato 734.000 spettatori (12.6%) nella prima parte e 623.000 (11.7%) nella seconda. Su Rai 2 Sereno Variabile è visto da 85.000 spettatori (1.5%). Su Italia 1 Chicago Med ottiene un ascolto di 115.000 spettatori pari al 2% e Chicago Justice è la scelta di 121.000 spettatori (2%). Su Rai3 Agorà convince 455.000 spettatori pari al 7.8% di share (presentazione 427.000 – 7.2%); Mi Manda RaiTre si porta al % con .000 spettatori e Tutta Salute segna il % con .000 spettatori. Su Rete 4 l’appuntamento con Un Detective in Corsia registra 145.000 spettatori con share del 2.7%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 144.000 spettatori con il 3.6% nelle News e 233.000 (3.9%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 197.000 spettatori pari al 3.6%.

Daytime Mezzogiorno

Solo il 3.9% per La Signora in Giallo

Su Rai1 La Prova del Cuoco ha raccolto 1.180.000 spettatori con l’11.7%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.257.000 telespettatori con il 15.5%. Su Rai2 I Fatti Vostri segna 494.000 spettatori con il 7.5% nella prima parte e 987.000 (9.5%) nella seconda. Su Italia 1 il Grande Fratello piace a 623.000 spettatori pari al 4.6% di share mentre l’appuntamento con Sport Mediaset ha ottenuto 960.000 spettatori con il 6.4%. Su Rai3 Chi l’ha Visto? 11.30 raggiunge 427.000 spettatori con il 6.4%, Quante Storie si porta al 6.8% con 875.000 spettatori. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha appassionato 135.000 spettatori con il 2.1% di share nella prima puntata e 171.000 (1.5%) nella seconda, mentre La Signora in Giallo 569.000 (3.9%). Su La7 L’Aria che Tira – Il Diario interessa 333.000 spettatori con share del 3.3%.

Daytime Pomeriggio

Il Segreto al 20.4%

Su Rai1 Speciale A Sua Immagine ha convinto 1.226.000 spettatori (9.5% di share) e Il Paradiso delle Signore 1.180.000 (11.7%). La Vita in Diretta informa 1.082.000 spettatori (11.8%) nella presentazione e 1.386.000 (14.6%) nel programma. Su Canale5 Beautiful appassiona 2.643.000 spettatori (17.7%), Una Vita ha convinto 2.368.000 spettatori con il 17.2% di share mentre Uomini e Donne ha fatto compagnia a 2.110.000 spettatori pari al 17.8% di share (finale 1.769.000 – 16.8%). Il Grande Fratello piace a 1.722.000 spettatori (17.7%) e Amici di Maria De Filippi piace a 1.839.000 spettatori (19.7%) mentre Il Segreto sigla il 20.4% con 1.878.000 spettatori; Pomeriggio Cinque si porta al 17.4% con 1.572.000 spettatori nella prima parte, al 16.6% con 1.624.000 spettatori nella seconda e al 14.3% con 1.524.000 spettatori nella terza, di breve durata. Su Rai 2 Detto Fatto ha convinto 913.000 spettatori (7.6%), Castle 435.000 (4.7%) con il primo episodio e 413.000 (4.6%) con il secondo. Su Italia1 I Simpson intrattengono 919.000 spettatori (6.4%) nel primo episodio, 901.000 (6.7%) nel secondo e 799.000 (6.4%) nel terzo. Mom ha raccolto 535.000 spettatori con il 5%, Due uomini e mezzo 341.000 (3.7%) e il GF 218.000 (1.7%). Su Rai3 Doc Martin ha fatto compagnia a 478.000 spettatori (4.4%) e Geo a 917.000 spettatori con il 9.3% di share. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 895.000 spettatori con il 6.8%. Su La7 Il Medico della Mutua ha ottenuto 224.000 spettatori con l’1.8% di share.

Seconda Serata

Lunetta Savino conduttrice parte dal 3.9%

Su Rai1 il Concerto di Pasqua convince 477.000 spettatori con il 3.3% di share. Su Canale 5 il Tg5 Notte ha totalizzato una media di 1.026.000 spettatori pari ad uno share del 16.7%. Su Rai2 Marie Heurtin – Dal Buio alla Luce segna 402.000 spettatori con il 3.8%. Su Rai 3 Todo Cambia segna il 3.9% con 611.000 spettatori. Su Italia1 Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello viene visto da una media di 388.000 ascoltatori con il 4.7% di share. Su Rete4 Il Figlio più Piccolo ha segnato il 4.4% con 234.000 spettatori.

Telegiornali

TG1

Ore 13.30 2.947.000 (19.5%)

Ore 20.00 4.407.000 (23.4%)

TG2

Ore 13.00 2.106.000 (15.2%)

Ore 20.30 1.518.000 (7.3%)

TG3

Ore 14.25 1.663.000 (12.4%)

Ore 19.00 1.550.000 (11.3%)

TG5

Ore 13.00 2.701.000 (19.3%)

Ore 20.00 3.618.000 (18.8%)

STUDIO APERTO

Ore 12.25 1.173.000 (10.4%)

Ore 18.30 495.000 (4.5%)

TG4

Ore 12.00 225.000 (2.6%)

Ore 18.55 494.000 (3.8%)

TGLA7

Ore 13.30 536.000 (3.6%)

Ore 20.00 1.183.000 (6.2%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 13.27 17.56 14.37 12.29 11.92 21.74 16.03 4.56
RAI 2 5.8 2.52 3.39 9.38 6.73 4.49 5.84 5.26
RAI 3 6.77 10.18 6.46 8.88 6.36 8.93 5.27 4.53
RAI SPEC 6.27 8.09 9.22 6.24 7.12 5.09 5.26 5.54
RAI 32.11 38.35 33.44 36.78 32.13 40.24 32.4 19.9

CANALE 5 18.94 15.95 12.58 17.52 18.3 18.4 19.73 25.72
ITALIA 1 4.46 2.89 1.96 6.52 4.51 2.54 4.79 5.4
RETE 4 4.23 1.26 2.3 4.12 4.86 3.86 4.4 5.96
MED SPEC 7.58 7.32 9.41 6.11 7.17 6.1 7.51 9.13
MEDIASET 35.22 27.42 26.24 34.27 34.84 30.9 36.43 46.22

LA7+LA7D 4.6 4.66 4.09 3.19 2.64 3.94 5.93 6.92

SATELLITE 16.14 17 20.33 13.76 17.64 15.21 14.66 15.76
TERRESTRI 11.93 12.58 15.9 11.99 12.76 9.7 10.59 11.2
ALTRE RETI 28.07 29.57 36.23 25.75 30.4 24.92 25.25 26.96

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


ascolti tv 18 maggio 2019 eurovision
Ascolti TV | Sabato 18 maggio 2019. Eurovision 19.7%, Amici cresce (24.3%). Caduta Libera (18.1%-22.2%) batte L’Eredità (16.2%-20.6%)


Ciao Darwin
Ascolti TV | Venerdì 17 maggio 2019. Ciao Darwin vince con il 24.6%, La Corrida 17.4%. Il Paradiso delle Signore chiude al 17.2%


ascolti tv all together now
Ascolti TV | Giovedì 16 maggio 2019. Montalbano 22.2%, All Together Now parte dal 17.8%. Del Debbio 4.8%, Formigli 5.7%


prati - durso
Ascolti TV | Mercoledì 15 maggio 2019. In 7,3 mln per la finale di Coppa Italia (28.7%), Non è la D’Urso 17.7%

17 Commenti dei lettori »

1. Francesco93 ha scritto:

20 aprile 2019 alle 10:14

Buongiorno a tutti. Trionfa Ciao Darwin con una puntata memorabile, mentre cala ancora la Via Crucis, un crollo costante da quando è stato messo lì l’attuale pontefice (forse un giorno sapremo da chi e perché). Di seguito i dati auditel degli ultimi anni: 26.4% nel 2013, 22.5% nel 2014, 21.2% nel 2015, 18.5% nel 2016, 19.1% nel 2018, fino al 16.7% del 2019: addirittura 10 punti persi in soli 5 anni. Altri cinque anni di gestione Bergoglio e l’ateismo diverrà religione di Stato.



2. Zio Enzo ha scritto:

20 aprile 2019 alle 10:22

Stravince facile Ciao Darwin



3. Michele Giorgini ha scritto:

20 aprile 2019 alle 10:28

Ciao Darwin si conferma il programma più divertente irriverente e piacevole della tv italiana, grande Bonolis che sa anche come far attendere questo format non riproponendolo ogni anno ma dandogli pause di 2/3 anni



4. Mariano ha scritto:

20 aprile 2019 alle 10:54

@francesco93 e certo perché con papa Benedetto erano tutti cattolici e praticanti.
Visto che si vuole dare la voce ai complottisti di turno ne sparo qualcuna anche io: l’uomo non è mai stato sulla luna, la terra è piatta, i vaccini fanno male.
Ritornando seri, perché non menzioni quale era la concorrenza degli altri anni?
Non penso proprio mediaset proponesse sempre un programma di punta come Ciao Darwin.
Quindi il 16% per me è un risultato fin troppo alto



5. Francesco93 ha scritto:

20 aprile 2019 alle 11:05

@ Mariano: io sono anticlericale quindi per me che ci sia Ratzinger o Bergoglio cambia poco, ho citato i dati auditel della via crucis da quando c’è l’attuale pontefice e il trend parla chiaro. Comunque non penso proprio che un cattolico praticante possa scegliere di guardare Darwin anziché la processione del venerdì santo.



6. Mariano ha scritto:

20 aprile 2019 alle 11:15

@francesco93 Io ti parlo da ateo e sicuramente Bergoglio è l’ultima delle cause della decadenza della chiesa cattolica.
Un papa che si schiera sempre dalla parte degli ultimi e degli esclusi, criticato per questo. Fa già ridere così.
Magari il prossimo papa lo scelgono leghista e anti migranti così i cattolici praticanti sono contenti e si sentono la coscienza meno sporca.



7. Mattia Gasparini ha scritto:

20 aprile 2019 alle 11:27

Ottimi ascolti per Ciao Darwin, per tutti quelli che preferiscono il cattivo gusto alla televisione garbata.
Se la giocano alla pari Rai 2 e Italia 1 con due filmetti poco degni di nota. Benino rai 3.
Solo gli sloganisti leghisti orgoglio dei propri genitori potrebbero mai pensare che Papa Francesco, un Papa che basa tutto il suo pontificato sui veri valori cristiani sia comunista. Molto probabilmente per loro Gesù era Che Guevara.
Un Papa che è stato chiamato per risolvere lo scandalo pedofilia scoppiato nelle diocesi di tutto il mondo e che ammorba la Chiesa da 70 anni. Una vergogna che un Papa come Paolo Giovanni II aveva deliberatamente deciso di nascondere, coprendo i colpevoli sotto il trono papale. Avendo più di 26 anni posso con certezza dire che questo è il Papa migliore che la Chiesa abbia avuto dagli anni ‘60. Molto probabilmente il calo degli ascolti delle Vie Crucis, ieri una delle più belle a cui abbia mai assistito, è dovuto alla filosofia di questo straordinario Papa: “Meglio atei che cristiani che vanno in chiesa e odiano gli altri. Meglio vivere come ateo anziché dare una contro-testimonianza dell’essere cristiani”.
Se gli ipocriti cristiani non guardano più la Via Crucis la Chiesa non ne sentirà la mancanza.
Da Poliateista praticante sono contento che in uno Stato Laico il confinante Vaticano stia dando una ventata di modernità a una Chiesa che era decandente e indecente.



8. v ha scritto:

20 aprile 2019 alle 12:15

Chi è cattolico la via crucis va a farla nella sua chiesa e non se la vede in tv. Quella su Rai 1 è vista soprattutto dalle persone anziane.



9. MARCELLO79 ha scritto:

20 aprile 2019 alle 12:27

BUONGIORNO,
dominio assoluto di CIAO DARWIN che, seppur calando in valori assoluti, riesce ad ottenere il 25% di share, il migliore risultato di questa stagione in percentuale di punto. LA VIA CRUCIS ha portato in dote alla rete un risultato inferiore a quello degli scorsi anni, ma il suo avversario, all’epoca, non era certo l’intrattenimento di maggior successo del 2019, subito dopo C’E’ POSTA PER TE.
Il biscione ottiene un risultato monstre nel totale giornata, distanziando l’ammiraglia avversaria di quasi 6 punti. Day time senza particolari rilievi, la grande D’URSO e la numero uno DE FILIPPI si confermano le regine del pomeriggio.
Stasera ultima puntata del preserale di BONOLIS, che anche quest’anno non ha deluso le aspettative e ha regalato ai telespettatori momenti di grande divertimento, anche esilaranti, ma estremamente piacevoli. Da domani ritorna un altro fuoriclasse GERRY SCOTTI, con il campioncino dei record e la sua CADUTA LIBERA. Forza GERRY!!!!
BUONA PASQUA con tanta gioia a tutti, in particolare a TINA, SHAYNE, IL CLA-83, FRANCESCO93, SALVO IL MITO, PAOLO



10. Percy ha scritto:

20 aprile 2019 alle 12:35

Francesco93: l’ateismo è già “religione di Stato”, articolo 7 della Costituzione.



11. mariantonietta ha scritto:

20 aprile 2019 alle 13:36

Quando il cattivo gusto supera la Via Crucis e non è colpa di quello o quell’altro Papa ma è perché si preferiscono due belle tettone a coloro che stanno con gli ultimi…io non sono una praticante ma mai dedicherei il mio tempo ad un programma così triviale!!!



12. Mayu ha scritto:

20 aprile 2019 alle 13:40

Il plurilaureato barista viene qui eccitato, in pole position, non appena è stata creata la pagina degli ascolti di ieri, per criticare anche gli ascolti della Via Crucis e prenderla come pretesto per criticare il Papa che non fa altro che dire ciò che un vero uomo di chiesa dovrebbe dire: stare dalla parte degli ultimi. D’altronde Gesù per alcuni è stato il primo socialista della storia. Sappiamo che il ruspista, guru dei cazzari dei social network, dice ben altro. Forse un giorno scoprirà, suo malgrado, chi tra loro ha detto cattsate. Dal punto di vista degli ascolti, se l’esaltazione non gli avesse annebbiato la mente, avrebbe potuto considerare il fatto che, oltre alla concorrenza maggiore di quest’anno, il venerdì santo ha una data viariabile. L’anno scorso capitò nel mese di marzo, quest’anno nella seconda metà di aprile, quando in molte zone è quasi estate.



13. Mattia Gasparini ha scritto:

20 aprile 2019 alle 13:49

Benedetto XVI, un fine intellettuale che da la colpa alla rivoluzione sessuale del ‘68 per giustificare la pedofilia nella Chiesa, piaga denunciata sin dal 306 nel concilio dei vescovi spagnoli ad Elvira. Benedetto XVI colui che ha evitato il processo a Marcial Maciel, uno che aveva abusato persino del figlio, mandandolo a scontare le sue colpe nell’esilio dorato di un ritiro in preghiera. E chi se ne frega della giustizia dovuta alle vittime stuprate. Benedetto XVI è stato mandato via perché non era stato in grado di fare abbastanza contro i preti pedofili.
Francesco è molto di più che un intellettuale, perché lo è, basterebbe leggere la sua biografia. E’ un Papa che applica gli insegnamenti di quel Cristo che dovrebbe essere l’unico punto di riferimento per i Cristiani, e la cui parola viene messa in discussione da cattolici ipocriti e da leghisti che dovrebbero tornare a lezioni di Catechismo invece di fare propaganda elettorale con il rosario e il vangelo in mano.



14. Mattia Gasparini ha scritto:

20 aprile 2019 alle 14:53

Bisognerebbe non parlare a cavolo e sapere che Benedetto XVI prima lo ha messo sotto accusa e poi ha fatto di tutto per evitare il processo e il corso della giustizia a Maciel mandandolo a pregare a vita in ritiro. E non solo di Maciel, ma di molti altri prelati. Papa Francesco ha aperto le porte del Vaticano ai tribunali e alla giustizia laica, per questo è contestato all’interno della sua Chiesa di corrotti.
Il resto si capisce molto bene, purtroppo.
Legionari e piccole aspiranti Maria Giovanna Maglie che si crogiolano in miti che una volta furono grandi esempi di giornalismo, e che hanno contraddetto tutta la carriera precedente nella parte finale della loro vita. D’altronde non mi stupisce che persone che vivono di contraddizioni si rifacciano a chi della contraddizione ha fatto bandiera rinnegando ogni principio di coerenza. Quella coerenza che continua ad essere tradita da chi disse “non le rivolgerò mai più la parola in vita mia nemmeno per interposta persona”. Io quella promessa non l’ho mai fatta e continuo a essere coerente.



15. il-Cla83 ha scritto:

20 aprile 2019 alle 15:33

I dati auditel di un rito religioso per me sono incommentabili nel bene e nel male, certo che vengono rilevati, ma credo che vadano presi cosi come sono e basta. Non ci possiamo mica mettere a parlare di flop o di successo persino per la Via Crucis, suvvia.
Quel che si può commentare sono i dati di Darwin che in una giornata dove gli ascolti sono genericamente più bassi per tutti, si mantiene sopra i 4 milioni confermandosi il programma di intrattenimento più visto di questo periodo. Per il resto poco da dire..anzi niente.
Auguro a tutti un buon Sabato Santo e faccio a tutti gli auguri per domani di Buona Pasqua



16. Lunatica ha scritto:

20 aprile 2019 alle 15:48

il-Cla83 meno male un commento sensato, ti ringrazio, è esattamente quello che penso anche io!

Grazie per gli auguri, che ricambio ed estendo a tutti i lettori, redattori, commentatori.



17. riccardo ha scritto:

20 aprile 2019 alle 20:27

quoto Mariano



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.