3
aprile

Live – Non è la D’Urso, nella quarta puntata Morgan e il primo incontro tra Paola Caruso e la sua vera madre

Tony Colombo e Tina Rispoli

Tony Colombo e Tina Rispoli

Il quarto appuntamento con Live – Non è la D’Urso, in onda stasera su Canale 5, è destinato a far discutere: Barbara D’Urso, in attesa di condurre il Grande Fratello 16 a partire da lunedì 8 aprile, accoglierà nel suo studio diversi ospiti, tra cui il cantante Morgan.


Assente sulle reti Mediaset dai tempi di Amici 16, Morgan risponderà alle accuse che la sua ex Asia Argento gli ha rivolto, una settimana fa, circa il suo rapporto di padre con la figlia Anna Lou. Come prevede la formula del programma, l’artista, che sarà uno dei coach della prossima edizione di The Voice, si sottoporrà ai giudizi degli opinionisti nascosti dietro le cinque sfere di Live.

Pupo spiegherà, invece, alla D’Urso come riesce a gestire la sua relazione “poliamorosa”: l’uomo non ha mai nascosto di avere una moglie e una compagna. Paola Caruso, dopo aver dato alla luce il piccolo Michelino, incontrerà per la prima volta la donna che sostiene di essere la sua madre biologica.

Verrà dato, infine, ampio spazio ai neo sposi Tony Colombo e Tina Rispoli. Il loro matrimonio, definito trash da alcuni, ha attirato nei giorni scorsi diverse critiche da parte dell’opinione pubblica e i festeggiamenti sono addirittura finiti in procura. Il cantante neomelodico e la sua consorte sveleranno così a Barbara la loro personale verità su come sono andati i fatti.



Articoli che potrebbero interessarti


Pagelle Gemella de Vivo
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (16-22/01). PROMOSSI L’EREDITA’ E NOEMI, BOCCIATI PUPO E LA SANTANCHE’


Silvio Berlusconi
Matrix al mercoledì. D’Urso chiude prima per trainare Berlusconi


Barbara D'Urso - GF16
Barbara D’Urso shock: «Anche io ho scoperto di avere un fidanzato fantasma, un Mark Caltagirone che si chiama Coppi»


Pamela Prati lascia lo studio di Live
Live – Non è la D’Urso: Pamela Prati si rifiuta di rispondere alle domande e lascia lo studio

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.