29
marzo

Costanzo Show, Salvini contro Fazio: «Guadagna 4milioni l’anno per fare campagna elettorale»

Matteo Salvini, Maurizio Costanzo Show

Nel mirino, ancora lui: Fabio Fazio. Il vicepremier Matteo Salvini è tornato a scagliarsi contro il conduttore Rai e contro i suoi compensi. Stavolta il leader leghista lo ha fatto nella prima puntata della nuova stagione del Maurizio Costanzo Show, in onda ieri sera su Canale5. 

Tutti mi vogliono far litigare ma io sono in modalità zen. Ormai mi alleno, non mi arrabbio più quando mi attaccano Saviano, la Boldrini, Gad Lerner, Santoro, Fabio Fazio. Sorrido e chi se ne frega!

ha affermato Salvini rispondendo ad una domanda di Costanzo. Le parole del vicepremier sono state accolte da un applauso del pubblico in sala, da cui però il conduttore ha preso le distanze.

Mi consenta di non unirmi al loro applauso contro Fabio Fazio e gli altri nominati

ha detto il giornalista, compiendo un gesto professionalmente corretto. Il Ministro degli Interni ha però spiegato di non voler essere ostile (“non è contro…“), sebbene egli stesso avesse più volte attaccato il conduttore di Rai1 in maniera diretta. Non a caso, il discorso del leader leghista è ricaduto poi su un argomento già divenuto oggetto di critiche da parte sua: i compensi del presentatore.

Io non ho nulla contro Fabio Fazio. Guadagna 4milioni di euro all’anno per fare campagna elettorale. Non è un mio problema. Non lo invidio, gli auguro buona fortuna

ha aggiunto Salvini. E dalla platea si è levata una voce femminile riferita al volto Rai: “E’ ora che vada in pensione!“. Prontissima, anche in questo caso, la ribattuta di Costanzo: “Zitta!“.



Articoli che potrebbero interessarti


Fabio Fazio
Fazio: «Salvini mi ha trasformato in un avversario politico. Pronto a ridurmi lo stipendio se necessario e se lo fanno anche i colleghi che guadagnano come e più di me»


Matteo Salvini
Salvini boccia il Tg1 e su Fazio non molla: «Passa a Rai2? Sempre gli italiani pagano»


Maurizio Crozza
Che fuori tempo che fa, Crozza punge la Rai sulla chiusura anticipata: «Ma l’AD è Salini o Salvini?»


Fabio Fazio, Che tempo che fa
Che tempo che fa, Fazio sull’assenza di Salvini: «Mi dispiace, spero ci sia occasione nella prossima stagione» – Video

19 Commenti dei lettori »

1. Mattia Gasparini ha scritto:

29 marzo 2019 alle 14:26

Salvini invece che è in campagna elettorale continua da sempre quando pensa di piantarla? Arriverà il momento in cui prenderà atto che lo hanno già eletto e che è ora di lavorare invece di fare propaganda spicciola, indossare divise e andare a fare il karaoke da Costanzo?
Evidentemente il suo spin doctor bimbominkia non ha imparato nulla dalla sovraesposizione mediatica di Berlusconi e Renzi.



2. Luca ha scritto:

29 marzo 2019 alle 14:44

Caro Mattia
Salvini ha già fatto mille volte più cose dei tuoi sinistroidi invasionisti da salotto
Fattene una ragione



3. Mattia Gasparini ha scritto:

29 marzo 2019 alle 15:04

Si fa eccome. Io gli do torto. E’ un propagandista in campagna elettorale 24/24 e che vuole mettere a tacere le voci delle opposizioni le quali, al contrario di quelle del centro destra, fanno un buon servizio per i loro elettori.



4. Zio Enzo ha scritto:

29 marzo 2019 alle 15:12

Io voto Di Maio e non Salvini ma molte volte condivido le parole di Salvini e su STRAZIO ha perfettamente ragione



5. Mattia Gasparini ha scritto:

29 marzo 2019 alle 15:21

Io voto centro destra e do torto a Salvini su Fazio.
Fazio è solo un conduttore tv pagato secondo le quote di mercato, Salvini ha il voto degli elettori che si fidano di lui, gli hanno dato delle responsabilità, e continua a fare campagna elettorale senza tregua e senza risolvere veramente i problemi di chi lo vota. Fra i due, un uomo di spettacolo innocuo per il centro destra e un politico di centro destra che vuole censurare chi si oppone, scelgo Fazio.



6. Mattia Gasparini ha scritto:

29 marzo 2019 alle 15:42

Luca: benaltrismo ignorante il suo. Se uno non condivide Salvini allora vota PD? Io sono un’elettore di centro destra. Fate ridere.
E riguardo a quello che ha veramente fatto Salvini in 12 mesi, beh, i fatti dicono ben altro. I problemi che doveva risolvere non li ha risolti. Continua a fare propaganda. Io le opposizioni le rispetto e non voglio censurarle, sono liberale e credo nell’etica e nella correttezza della politica. Parole che le nuove generazioni non sanno nemmeno cosa siano. Sinistroidi invasionisti? Fino adesso Salvini è quello che è stato in tv più di tutti, altro che invasione.



7. Mattia Gasparini ha scritto:

29 marzo 2019 alle 16:02

E come pensa Salvini di porre rimedio al danno fatto? Cancellando Fazio? O rimettendo per strada gli immigrati chiudendo i lager dove stanno adesso, invece di ripulire le periferie che sono un danno sociale da decenni anche per colpa della criminalità italiana? O facendo sceneggiate sui porti chiusi per fare un braccio di ferro con i burocrati europei che non porterà a nulla? O facendola passare liscia a quelli che sparano a modalità esecuzione ai ladri in casa invece di difenderci come ministro dell’interno? O partecipando a un congresso oscurantista di disadattati antifamiglie e antidiritti? Salvini distribuisce mangine per elettori di panza e voi ci cascate: l’importante è dare voce ai vostri intestini, no?



8. Mattia Gasparini ha scritto:

29 marzo 2019 alle 18:19

I morti in mare non sono diminuiti per merito di Salvini, lui li blocca all’arrivo non nel mezzo del viaggio.
C’è molto da fare, moltissimo, ma le ricette di Salvini vanno nella direzione sbagliata. Le sue promesse elettorali sono impraticabili con i suoi metodi. Io speravo che uno che si spaccia per un uomo di ferro cominciasse ad occuparsi della nostra di criminalità, che ha radici ben più profonde di quella importata. Da ministro dell’interno potrebbe farcela. Invece preferisce buttare fumo negli occhi con gli immigrati, che sono il male minore per il suo ministero. Ma appunto la sua è campagna elettorale ad oltranza. In 12 mesi non è cambiata una virgola nelle periferie.
Salvini è uno che viene dai centri sociali “comunisti”. Il “comunista padano” ha imparato il linguaggio della propaganda e degli slogan nei centri sociali e la applica ad un elettorato che ha bisogno di trovarsi un nemico da abbattere per sfamare la sua insoddisfazione. Non appena crollerano le promesse di risanamento economico che veramente interessano le persone, tutto il bluff di Salvini e Di Maio verrà smascherato anche da quelli meno competenti in politica.



9. Liberopensatore ha scritto:

29 marzo 2019 alle 19:41

Mattia Gasparini ha ragione, l’unico comunista è proprio Salvini. Purtroppo io l’ho anche votato, e non solo, ma sono tornato anche a votare dopo moltissimi anni proprio per votare lui. Adesso onestamente mi fa paura. Speravo di avere finalmente al governo qualcuno che si occupasse della nostra sicurezza, e dei nostri conti, e mi ritrovo uno che vive in televisione h24, che difende un violento psicopatico che ha sequestrato un ladro per sparargli a sangue freddo, che tratta con sufficienza e sarcasmo i bambini dell’autobus, e quel che è peggio sta portando l’Italia al disastro economico. E poi va in tv e tra una canzoncina e l’altra indica Fazio come il problema degli italiani. Possibile che io sia l’unico in Italia a pentirsi di averlo votato? Al netto degli elettori che lo votano perchè sono come lui (e purtroppo non sono pochi), gli altri, quelli “normali”, prima o poi capiranno, come ho capito io, e prenderanno altre strade. Sperando che non sia troppo tardi.



10. Mattia Gasparini ha scritto:

29 marzo 2019 alle 19:55

Bizzarra? Obiettiva la mia analisi basata sui fatti, la sua invece è tifoseria spicciola. Capisco la sua enfasi per il “comunista padano”, ma è tifo sprecato il suo. Come di tutti quelli che si illudono che uno sloganista che si fa chiamare Capitano possa dare una svolta a un problema epocale e globale, indossando qualche divisa che non merita e sparando cazzate su twitter.
Nemmeno voglio dirle cosa penso di persone che chiamano un leader politico abbastanza volgare, sgradevole di aspetto e cialtrone “Capitano”.
I numeri dicono che i viaggi in mare sono diminuiti prima dell’arrivo di Salvini, non mi faccia per piacere dare dei meriti a quelli che governavano prima. Il traffico di esseri umani non è diminuito affatto. Sono solo trattenuti in lager peggiori dei nostri. Oltretutto non sbarcano solo quelli delle navi che blocca, a seconda dell’umore del bimbominkia che suggerisce al Capitone. Gli sbarchi stanno continuando comunque. Si bloccano solo quelli necessari alla propaganda.
La criminalità non sta subendo alcun colpo, sta ricevendo dei buffetti sulle guance. Non per merito di Salvini abbiamo visto migliorare qualche cosa, anche qui: i dati del cinquennio precedente riportano una diminuizione dei reati nostrani e importati anche se Salvini vuole farci credere di essere il salvatore della patria. E non era abbastanza quello fatto in precedenza. La nostra criminalità ha radici profonde e Salvini sta solo togliendo la polvere di superficie. La situazione delle periferie è anche forse peggiorata. Alfano non è mai stato adatto in nessun ruolo che ha ricoperto, non lo citi a sproposito, perché poi mi tocca risponderle che sono stati Bossi e Fini a creare il problema molto prima. Maroni… suvvia non condivide Salvini nemmeno lui.
Il mangime per un popolo di panza è quanto più lontano possa esistere da un centro destra moderno e degno di questo nome.
Signora guardi, io capisco la sua cotta per l’uomo forte a petto nudo che si affaccia alle finestre social, non è mica la prima sa? Flotte di donne nel secolo scorso ci sono cascate. Se vuole fare un discorso politico pulito e onesto io sono a disposizione, se invece vuole parlarmi attraverso la sua panza ho paura che il mio cervello si possa risentire.



11. Mattia Gasparini ha scritto:

29 marzo 2019 alle 20:26

Oh, beh, immagino che lei goda per il forfettario in quanto cittadino abbiente. Lo vada a dire a quelli che non arrivano a fine mese, il popolo di elettori che si beve le cazzate di Salvini e si ritroverà con meno soldi in tasca.
La tassa andrebbe bene con altre aliquote, in questo modo genererà solo rabbia in quelli con meno disponibilità, considerando che hanno speso tutti i soldi per quota 100 e reddito di cittadinanza..
Brunetta lo ha spiegato per bene nel suo commento alla flat tax: La flat tax di Salvini fa ridere i polli!



12. luca05 ha scritto:

29 marzo 2019 alle 20:36

solite bufale di Salvini…!!!! come certificato dai documenti in sede di commissione di vigilanza Fazio prende 2 milioni lordi non 4 milioni di euro
quindi la metà di quello che dice Salvini
Tanto?? Troppo??
allora Vespa per fare una trasmissione a mezzanotte senza neppure incassi pubblicitari prende 1 milione 500 mila euro….quindi in proporzione più di Fazio
Gabriella Carlucci per una trasmissione di due mesi scarsi (aprile e maggio) prende 400 mila euro….quindi se moltiplicassimo i 2 mesi di lavoro della Carlucci per gli 8 mesi di lavoro di Fazio (che invece va in onda da ottobre a maggio) farebbero 3 milioni e 200 mila euro….
quindi la Carlucci in proporzione prende molto più di Fazio etc etc
questo solo per fare due esempi su dati di contratti pubblici….



13. luca05 ha scritto:

29 marzo 2019 alle 20:46

ah ovviamente nel messaggio precedente mi riferivo a Milly Carlucci con Ballando non certo a Gabriella Carlucci (lapsus)



14. Mattia Gasparini ha scritto:

29 marzo 2019 alle 20:46

Liberopensatore, succederà molto prima di quanto pensiamo.
I tempi sono cambiati, non durerà quanto Berlusconi, non ne ha il carisma e le capacità. Se Renzi è durato 5 anni e 4 di troppo, Salvini in un mondo che varia alla velocità della luce durerà fino al risveglio dei diciottenni elettori di tutto il mondo che rimanderanno quelli come lui indietro a calci negli ospizi per populisti del pianeta a suon di tweet.



15. Primus ha scritto:

29 marzo 2019 alle 23:56

Fazio guadagnerà pure 2 milioni,ma il becero salvini deve restituire i 49 rubati…



16. Patrick ha scritto:

30 marzo 2019 alle 03:19

Eh certo, a Salvini infastidisce che la campagna elettorale non sia fatta a favor suo, tutto quello che non lo riguarda, non lo elogia e non lo rappresenta, per lui deve essere denigrato pubblicamente.

Ma quando arriverà il giorno in cui andremo oltre a questa pessima pagina di storia e ci toglieremo dalle palle per sempre questo ministro ridicolo?



17. Francisca Jacoba Maria Sienot ha scritto:

31 marzo 2019 alle 12:21

Ho sentito ,ma x fortuna COSTANZO l’ha fatto subito tacere,xche il discorso non centrava nulla
Lui STA IN TUTTE LE TRASMISSIONE,xche non dice quanto e la tua CACHET???



18. bellafranca ha scritto:

2 aprile 2019 alle 12:01

Fazio detto il fazioso va addirittura a intervistare capi di stato, ma a nome di chi? ma chi è?? Io e la mia famiglia manco lo guardiamo più tanto è indisponente.



19. Mattia Gasparini ha scritto:

2 aprile 2019 alle 13:18

bellafranca: e perchè mai non dovrebbe farlo? chi altri li dovrebbe intervistare?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.