20
marzo

Le Iene, speciale sul caso David Rossi: omicidio o suicidio? «Clamorose rivelazioni»

Le Iene, caso David Rossi

Le Iene annunciano “nuove e clamorose rivelazioni” sul caso di , l’ex capo della comunicazione Mps morto in circostanze sospette nel marzo 2013. Dopo una serie di servizi realizzati sull’argomento, domani – 21 marzo – il programma di Italia1 proporrà in prime time uno speciale – Caso David Rossi: suicidio o omicidio? – realizzato da e Marco Occhipinti con l’obiettivo di evidenziare tutti i dubbi che ancora ruotano attorno alla vicenda.

Il 4 luglio 2017, infatti, per la seconda volta il caso viene archiviano come suicidio, eppure risultano ancora troppi punti oscuri da chiarire. La sensazione dei familiari di David Rossi è che non tutte le iniziative investigative possibili fossero state adottate. L’inchiesta de Le Iene partirà proprio da queste circostanze e approfondirà alcune piste che gli inquirenti hanno invece trascurato.

Tra le omissioni investigative denunciate dalla famiglia di Rossi e sottolineate da Le Iene, il fatto che non furono acquisite tutte le immagini registrate dalle telecamere presenti lungo il perimetro della sede centrale del Monte dei Paschi, ma anche le mancate analisi sul corpo di David e sui vestiti che indossava la sera del 6 marzo 2013, quando precipitò da una finestra in circostanze misteriose. Inoltre non sono stati acquisiti i tabulati di cella in tempo utile per capire con certezza chi fosse transitato dall’area intorno alla banca all’ora del misfatto.

Si sospetta inoltre di un possibile inquinamento della scena del crimine a seguito del confronto tra le immagini filmate in un primo momento da un agente della Mobile di Siena e le foto scattate successivamente dalla Scientifica. A destare dubbi, anche la distruzione di alcuni fazzoletti sporchi di sangue trovati in un cestino dell’ufficio e mai analizzati.

Le Iene, che intervistando un gigolò avevano arricchito il quadro dei sospetti riferendo di festini a luci rosse con politici, magistrati e dirigenti Mps, annunciano ora nuove rivelazioni che potrebbero riaprire il caso. Al riguardo, Carolina Orlandi, la figlia di David Rossi, ha annunciato al programma di Italia1 che la sua famiglia con l’avvocato Carmelo Miceli sta lavorando per chiedere la riapertura delle indagini.

Il giornalista Monteleone, che ha seguito il caso, lo scorso 29 gennaio aveva presentato in prime time un altro speciale de Le Iene, in quel caso dedicato alle ipotesi revisioniste sulla strage di Erba.



Articoli che potrebbero interessarti


Le Iene
Caso David Rossi a Le Iene, testimonianza shock di un escort: «Festini con politici, magistrati e dirigenti Mps»


Le Iene, Speciale strage di erba
Le Iene, speciale revisionista sulla strage di Erba: «Rosa e Olindo due innocenti all’ergastolo?»


Le Iene - Alessia Marcuzzi con Nicola Savino
Le Iene, Alessia Marcuzzi debutta con gli auguri di Ilary Blasi: «Bentornata a casa»


le iene mammucari
ILARY BLASI E TEO MAMMUCARI LASCIANO, LE IENE RADDOPPIANO

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.