24
giugno

CALAFRICA?!?

Calabria ( Davide Maggio @ davidemaggio.it )I CALABRESI E IL TRENO

Che i calabresi abbiano abitudini a volte un po’ strambe… è un dato di fatto!

Che i calabresi occupino tutti e 6 i posti dello scompartimento di un treno pur essendo in 3, per allestire un picnic piCCCCCante a bordo… è un dato di fatto!

Che i calabresi abbiano l’abitudine di togliersi le scarpe e “inebriare” il malcapitato che ha preteso di occupare uno dei 3 posti rimasti liberi nel treno di cui sopra… è un dato di fatto!

Che i calabresi usino ancora vecchi cartoni come valigie e le dotino di favolosi manici fatti di scotch…è un dato di fatto!

Che i calabresi preferiscano portar con sè un termos di caffè (e offrire la prelibata bevanda a tutto il treno) pur di NON andare nella carrozza ristorante… è un dato di fatto!

Che i calabresi parlino sul treno sempre a voce alta stile comizio… è un dato di fatto!

Che i calabresi preferiscano gli espressi e i treni notte a InterCity ed Eurostar…è un dato di fatto!

Che le calabresi passino gran parte del viaggio al telefono per tenersi costantemente in contatto con i propri cari onde scongiurare strupri di gruppo… è un dato di fatto!

Che il treno Crotone-Milano abbia le sembianze di un carro bestiame… è un dato di fatto!

Ma che una calabrese sull’ EUROSTAR ITALIA TRENOK ROMA-BARI risponda alla mia domanda “Ma tu di dove sei?” –> “CALAFRICA”… mi ha lasciato senza parole!

[Questo post è dedicato a tutti i miei amici calabresi. Tanto per citarne qualcuno : Anna, Fioretta, Francesco detto "Ciccio", Sebastian, Bruno, Giovanni etc etc... Che i calabresi siano gente buona, genuina e simpatica... anche questo è un dato di fatto!!!]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


BERLUSCONI TELEFONA IN DIRETTA A SPORTITALIA E MICHELE CRISCITIELLO SI SBRODOLA

Ieri, mentre l'Italia calcistica si interrogava sul flop della Nazionale e discettava del presunto biscotto che ci sbatterà fuori da Euro...


Ballando con le Stelle 2017, Giuliana De Sio in lacrime dopo il verdetto della giuria: “Sono molto preoccupata per la mia salute mentale”

Da sala delle stelle a valle di lacrime. Prima puntata della dodicesima edizione di Ballando con le Stelle, al via ieri sera (qui gli ascolti...


ASCOLTI TV | MERCOLEDI 11 NOVEMBRE 2015. IN 4,7 MLN PER TALE E QUALE (21.04%), SQUADRA ANTIMAFIA CHIUDE AL 16.85%. PORTA A PORTA AL 21.33% CON LO SPECIALE ORIETTA BERTI

Ascolti Tv Prime Time – mercoledì 11 novembre 2015 Su Rai1 la penultima puntata di Tale e Quale Show 2015 ha conquistato 4.699.000...


SANREMO 2017, TESTI CANZONI: MICHELE BRAVI – IL DIARIO DEGLI ERRORI

Michele Bravi affronta il suo primo Sanremo con una canzone dal sapore introspettivo. Il diario degli errori di cui si parla nel titolo è...

6 Commenti dei lettori »

1. Cavalla Golosa ha scritto:

24 giugno 2006 alle 21:29

MA LOL! Io una volta mi sono sorbita un comizio tra due calabresi femmine ed un aspirante lumacone che se le voleva chiaramente ingroppettare da MILANO a NAPOLI durato più di 15 ore causa ordigno inesploso a formia -_- Che viaggio dimmmerda.



2. Claudia62 ha scritto:

25 giugno 2006 alle 13:12

Che se tu riesci a trovar posto nello scompartimento dei calabresi, a sopportare tutto ciò che hai detto e alla fine del viaggio ad essere invitato al matrimonio della figlia maggiore, ospite una settimana, è … un altro dato di fatto. ;) Claudia.



3. Beicconcello ha scritto:

3 ottobre 2007 alle 12:14

Ma che individui hai incontrato??Non sono tutti cos i calabresi,le persone grezze,che possono risultare alla fine simpatiche ci sono dappertutto…io sono calabrese e non vengo da un grosso centro urbano,eppure di gente che viaggia coi cartoni,che si toglie le scarpe in treno non ne ho mai vista…piuttosto ho incontrato una volta 3 milanesi che si sono messi a guardare un film ad alto volume mandando al diavolo la mia pennichella notturna…boh,siamo proprio…italiani!!!



4. calafricana ha scritto:

28 aprile 2008 alle 10:38

ihih…dei caroni cn il nastro adesivo confermo..anke dei pranzi giganteschi…ihih… ma dei piedi in treno no…! a tanto meno Che il treno Crotone-Milano abbia le sembianze di un carro bestiame…-.-



5. rosalba ha scritto:

25 giugno 2010 alle 13:50

sono una CALABRESE pura, amo la mia terra e non posso non indignarmi di ciò che leggo. Non esistono valigie di cartone almeno dai tempi di mia nonna (nata nel 1908); non ho mai visto nessuno occupare sei posti e fare pic-nic ma piuttosto qualcuno alzarsi per far sedere una persona anziana (abitudine scomparsa in molti posti). Non ho mai visto inoltre nessuno togliersi le scarpe in treno e se questo voleva alludere ad una mancanza di igiene vi informo che, A SORPRESA, abbiamo anche l’acqua e l’elettricità nelle case! Sfatiamo inoltre il mito del peperoncino e dei pranzi che durano 4 giorni: qui si mangia di tutto ed esattamente come in tutto il mondo e comunque la nostra cucina ce la invidiano in molti. Volete sapere di cosa è fatta la mia straordinaria terra? di una natura e un mare straordinario, di università, di cultura, di valori fortemente radicati e di gente valida, onesta e ospitale. informatevi bene…



6. Jim ha scritto:

23 ottobre 2011 alle 00:24

Ahahaha, in Calabria non ci metterei piede neanche se mi offrissero 5000 euri! Per 10000 una puntatina a Praia (molto a nord) si puote fare!
Jim



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.