13
febbraio

Il Collegio: gli allievi non sanno proprio stare senza il cellulare. Espulsione per Beatrice?

Beatrice Cossu - Il Collegio 3

Beatrice Cossu - Il Collegio 3

Può un salto temporale nel 1968 mettere in luce un problema tipico degli adolescenti (e non solo) di oggi? La prima puntata della terza edizione de Il Collegio, andata in onda ieri sera su Rai 2, sembra rispondere affermativamente a questo quesito. Fin dall’ingresso nel Convitto di Celana, i 18 nuovi studenti (tutto su di loro) hanno infatti fatto fatica a staccarsi dai loro cellulari, dimostrando di avere una vera e propria dipendenza dagli stessi.

Dopo aver superato il test di Educazione Civica per accedere ai corsi, gli allievi sono stati invitati dai sorveglianti Lucia Gravante e Piero Maggiò ad abbandonare, come da regolamento, tutti i dispositivi elettronici che avevano nei loro zaini. Se da un lato i maschi, più capaci a fare gruppo, non hanno opposto troppa resistenza, dall’altro 5 fanciulle si sono lasciate trasportare dalla voglia di messaggiare e, certe che i telefonini sarebbero stati indispensabili anche per mettersi in contatto con i genitori o i loro fidanzati, hanno cercato di fare le furbe tenendone con sé alcuni.

La fanciulle, in preda ai sensi di colpa, hanno riconsegnato i cellulari, la mattina seguente, al personale docente ma questo non ha impedito loro di ricevere una punizione, consistente nello scrivere per 200 volte la frase di Giuseppe Mazzini l’educazione è il pane dell’anima” al posto di fare la colazione. Le studentesse ribelli, passati alcuni giorni dal rimprovero, hanno poi “rubato” le chiavi dell’ufficio dei sorveglianti – stavolta con la complicità dei maschi – sia per  sottrarre del cibo, a loro requisito all’ingresso nel collegio, sia per potere usare, anche solo per cinque minuti, i tanto amati cellulari.

Ad avere la peggio, in questa circostanza, è stata Beatrice Cossu che, dopo aver nascosto il proprio dispositivo nella tasca della giacca, è stata colta in fallo dalla Gravante, motivo per il quale andrà incontro, la prossima settimana, ad un provvedimento disciplinare deciso dall’intransigente Preside Paolo Bosisio.

L’esperimento di Rai 2, dunque, tenta di fare spettacolo rieducando i giovani ai rapporti umani faccia a faccia (da preferire a quelli virtuali) e insegnando che chi commette un errore deve prendersi le sue responsabilità e pagare il giusto dazio (sono stati puniti anche 5 studenti, colpevoli di aver preso dei biscotti, senza permesso, dalla sala mensa in orario notturno e sgridati i collegiali considerati più “maleducati”).

Alcuni protagonisti non sembrano però convinti di questa missione rieducativa de Il Collegio e, rivendicando il diritto di socializzare tra di loro come sono abituati a fare, arrivano a spalleggiare e a giustificare la “marachella” di Beatrice asserendo, a favore di telecamera, che ha fatto bene a tentare di riprendersi il suo cellulare. D’altro canto c’è chi, invece, non ha gradito la confessione della Cossu che, per avere delle attenuanti per l’errore commesso, ha svelato al Preside che alcuni dei suoi “amici” avevano preso -sempre dalla sala degli Osservatori- del cibo (per criticarla sono volati dei termini pesanti, tra cui “infame“).

Quale sarà, quindi, il destino di Beatrice? Verrà espulsa dal Collegio per insegnare agli altri che le regole vanno rispettate anche quando non le si condivide?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Omaggio a Michele Merlo - Amici 21
Amici 21, prima puntata – Il figlio di Gigi D’Alessio tra gli allievi, Celentano dà a Mirko «una possibilità di vita»


Silvia Toffanin - Verissimo
Verissimo al via: ecco gli ospiti del primo weekend (sabato 18 e domenica 19 settembre)


Maria De Filippi - Amici
Amici 21: tanti ospiti e un omaggio a Michele Merlo nella prima puntata – Anticipazioni


Le principesse e Manila Nazzaro nella stiva - GF Vip 2021
Grande Fratello Vip 2021, prima puntata – Bortuzzo promette di lasciare il segno, Tommaso Eletti di far ricredere il pubblico. Scintille Sorge vs Fico

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.