1
febbraio

Sanremo 2019: Fiorella Mannoia ospite del Festival

Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia

A Sanremo 2019 ci sarà anche Fiorella Mannoia. La cantante romana farà parte degli ospiti del Festival, in onda su Rai 1 da martedì 5 a sabato 9 febbraio con la conduzione di Claudio Baglioni, Virginia Raffaele e Claudio Bisio.

L’ospitata di Fiorella – già giurata di Sanremo Giovani – coinciderà con il lancio del suo nuovo progetto discografico: on air da oggi in tutte le radio con il singolo “Il peso del coraggio“, l’artista lancerà in primavera l’album “Personale” che anticiperà la tournée nei teatri d’Italia prevista a partire da maggio. L’ultima volta che la Mannoia ha gareggiato sul palco dell’Ariston è stata nel 2017, anno in cui si è piazzata al secondo posto – dietro a Francesco Gabbani con Occidentali’s Karma – con il brano “Che sia benedetta“.

Fiorella si aggiunge alla lunga lista di ospiti, quasi tutti italiani, formata da Andrea Bocelli con il figlio Matteo, Ligabue, Antonello Venditti, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Eros Ramazzotti e Luis Fonsi (come DM anticipato).

La presenza della Mannoia, tra le altre cose, potrebbe gettare benzina sul fuoco anche sulla polemica riguardo al conflitto di interessi di Claudio Baglioni rilanciata nei giorni scorsi: anche la cantante, come fatto notare da Striscia la Notizia, è legata all’agenzia di Ferdinando Salzano.



Articoli che potrebbero interessarti


Marco Mengoni
Sanremo 2019: Marco Mengoni ospite al Festival


Luciano Ligabue
Sanremo 2019: Ligabue ospite del Festival


Federica Carta
Classifica Fimi: Mahmood, Ultimo e Irama ancora in testa nei singoli; Federica Carta terza tra gli album


Loredana Bertè - Sanremo 2019
Loredana Bertè rompe il silenzio su Sanremo 2019: «Non mi aspettavo che non mi facessero salire sul podio. Speravo di vincere per riscattare Mimì»

5 Commenti dei lettori »

1. Luca ha scritto:

1 febbraio 2019 alle 18:47

L’album si chiamerà Personale non Particolare



2. Luca ha scritto:

1 febbraio 2019 alle 18:52

L’album si chiamerá Personale non “Particolare”!



3. controcorrente ha scritto:

1 febbraio 2019 alle 21:24

ah ah.. in questi giorni ci spieghera’ bene Striscia.. che rapporti legano il suo manager con le societa’ legate a Baglioni.. che infatti l’aveva scelta per Sanremo giovani come giurati.. e dove ha vinto Irama dello stesso suo manager…. subentrato all’ultimo momento (ma gaurda il caso…) e finito vincitore..



4. Lunatica ha scritto:

2 febbraio 2019 alle 07:18

Leggo adesso la lista degli “ospiti”, ma che vergogna. L’unico che sarebbe stato giusto ospitare fuori gara è Bocelli, per il resto è una scelta arbitraria, ingiusta, e discriminante verso i tanti artisti italiani che non meritano certo meno della Mannoia o della Amoroso … Mi viene già voglia di non guardarlo, questo Sanremo.



5. soralella ha scritto:

2 febbraio 2019 alle 13:12

Gente ma ve li ricordate i tempi in cui a Sanremo arrivavano Madonna, i Duran Duran, Whitney Houston, David Bowie, i Queen …. e adesso come ospite ci tocca la Mannoia? Almeno quando a comandare erano le case discografiche in cambio assicuravano ospiti di quel calibro, ora che a comandare ovunque sono i famosi “agenti” l’unica cosa garantita è la totale assenza di meritocrazia. Qui però si sfiora il ridicolo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.