1
febbraio

MasterChef 8: un solo eliminato, ricordi e tante uova nella terza puntata

MasterChef 8 - Paola

MasterChef 8 - Paola

L’esperienza nella MasterClass è iniziata bene per i nuovi concorrenti di MasterChef: i migliori della prima Mystery Box del 2019 sono stati ben otto e non i canonici tre. I giudici, soddisfatti, hanno voluto dare soddisfazione a quanti lo meritavano, dando il via con questa novità alla terza puntata dell’ottava edizione.

MasterChef 8: la prima eliminata è Paola

Quell’onore si è però trasformato presto in onore, dal momento che il migliore in assoluto della prova, il comandante di navi mercantili Salvatore, ha dovuto scegliere se far partecipare all’Invention proprio loro oppure quelli che non si erano distinti nella Mystery. Salvatore, competitivo e concentrato, ha deciso di bastonare proprio i “migliori”, nel tentativo di eliminarne subito qualcuno dal gioco ed avere un concorrente in meno, ma non ha fatto i conti con l’inattesa bontà dei giudici, che al termine della prova hanno deciso di non eliminare nessuno.

Il migliore dell’Invention, il torinese Guido, è stato eletto in automatico capo brigata della prima esterna, che si è svolta a Pisa; il ragazzo ha provato a vincere facile scegliendo come altro capo brigata la settantaduenne Anna, che si era fatta notare fino a quel momento più per il chiacchiericcio che non per i piatti realizzati.

Invece, la spigliata pensionata si è fatta valere e, seppur con qualche incertezza, ha portato la sua brigata alla vittoria, costringendo Guido & co. ad un estenuante Pressure Test. E, dopo aver realizzato una maionese, un uovo in camicia ed una omelette creativa con uovo di struzzo, ad essere eliminata è stata Paola, colei che era tornata in Italia da Dublino solo per MasterChef e che ha visto il suo sogno di gloria concludersi prematuramente.

I caratteri dei concorrenti e le loro insicurezze, già svelate in parte in fase di selezioni, sono venute fuori prepotentemente in questa terza puntata: molto debole la preparazione di Alessandro, colui che ha colpito i giudici per aver sposato la figlia del proprio capo; troppo lagnosa la giovanissima Virginia, che ha ammesso di aver “paura” di Joe Bastianich; troppo ruffiana la napoletana Tiziana, che ha tentato di fargli gli occhi dolci.

Prosegue, infine, l’ottimo inserimento nel cast di Giorgio Locatelli, che sa mostrarsi duro con i concorrenti che non stanno alle regole, ma che sa anche emozionare, come fatto ieri sera ricordando i propri nonni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


MasterChef 8 - Alessandro
MasterChef 8: la rivincita di Alessandro


MasterChef 8 - Federico
MasterChef 8: l’affondo di Federico


MasterChef 8 - Gloria
MasterChef 8: Gloria, sola contro il mondo?


MasterChef 8 - Vito 2
MasterChef 8: attenti a quei tre

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.