28
gennaio

Sanremo 2019: premio alla carriera per Pino Daniele

Pino Daniele

La sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo, in onda su Rai1 dal 5 al 9 febbraio 2019, ricorderà lo scomparso Pino Daniele. Il cantautore, deceduto a Roma il 4 gennaio 2015, riceverà infatti il Premio alla Carriera città di Sanremo in una delle cinque serate della kermesse.

Nelle scorse ore, è stata diffusa una nota sulla motivazione del riconoscimento:

“In quarant’anni di incisioni discografiche e di esibizioni dal vivo ha saputo imporsi come figura di spicco e completa nel panorama della canzone d’autore italiana, mantenendo un legame fortissimo con la tradizione napoletana e guardando sempre con coraggio artistico e curiosità alle musiche del mondo”.

L’onorificenza, assegnata dal direttore artistico Claudio Baglioni in accordo col Comune di Sanremo, sarà quindi un modo per omaggiare un artista che ha saputo lasciare un segno indelebile nella musica italiana. L’ultima partecipazione di Pino Daniele al Festival di Sanremo risale al 2009, edizione condotta da Paolo Bonolis con la partecipazione di Luca Laurenti.

Il cantante napoletano, in quel caso, si era esibito nella terza serata sulle note di due dei suoi maggiori successi: Quando e Napule è. In quel Sanremo, Daniele aveva inoltre duettato anche con l’artista emergente Silvia Aprile nel brano Un desiderio arriverà (di cui era l’autore). La cantante, tuttavia, non riuscì ad imporsi tra le nuove proposte, categoria che venne vinta da Arisa con Sincerità.



Articoli che potrebbero interessarti


Federica Carta
Classifica Fimi: Mahmood, Ultimo e Irama ancora in testa nei singoli; Federica Carta terza tra gli album


Loredana Bertè - Sanremo 2019
Loredana Bertè rompe il silenzio su Sanremo 2019: «Non mi aspettavo che non mi facessero salire sul podio. Speravo di vincere per riscattare Mimì»


Virginia-Raffaele-Sanremo-2019
Virginia Raffaele e l’invocazione del diavolo: «Preferisco farmi una risata satanica»


infografica Sanremo
Classifica Fimi: Mahmood primo nei singoli, seguito da Ultimo. Irama in testa negli album

2 Commenti dei lettori »

1. rita ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 14:42

per me era più giusto darlo al grande Peppino di Capri.



2. rita ha scritto:

29 gennaio 2019 alle 14:44

Per me era meglio darlo a Peppino di Capri,



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.