26
gennaio

Ascolti TV | Venerdì 25 gennaio 2019. Il Milionario vince con il 14.4%, Superbrain 12.2%, Quarto Grado 8.1%. Mai dire Talk chiude al 3.6%, Povera Patria 5.9%

Gerry Scotti

Gerry Scotti

Su Rai1 Superbrain – Le Supermenti ha conquistato 2.571.000 spettatori pari al 12.2% di share. Su Canale 5 Chi vuol essere Milionario? ha raccolto davanti al video 3.034.000 spettatori pari al 14.4% di share. Su Rai2 The Good Doctor ha interessato 1.519.000 spettatori pari al 6.7% di share. Su Italia 1 Mai Dire Talk ha catturato l’attenzione di 709.000 spettatori (3.6%). Su Rai3 Viva l’Italia ha raccolto davanti al video 1.383.000 spettatori pari ad uno share del 5.7%. Su Rete4 Quarto Grado totalizza un a.m. di 1.498.000 spettatori con l’8.1% di share. Su La7 Propaganda Live ha registrato 1.001.000 spettatori con uno share del 5.5%. Su TV8 Italia’s Got talent ha segnato il 6.2% con 1.457.000 spettatori mentre sul Nove I Migliori Fratelli di Crozza ha catturato l’attenzione di 506.000 spettatori (2.1%). Su Rai 4 Paradise Beach: Dentro l’Incubo sigla il 2.2% con 547.000 spettatori, mentre su Rai Movie Revenge si porta al 2% con 478.000 spettatori. Su La5 la replica dell’Isola dei Famosi convince 258.000 spettatori (1.4%), mentre su Rai Premium quella de La Compagnia del Cigno è vista da 245.000 spettatori con uno share pari all’1%. In simulcast su Real Time/+1, K2 e Frisbee la finale di Junior Bake Off sigla il 2.6% con 663.000 spettatori.

Access Prime Time

Prima Festival al 17.8%

Su Rai1 Prima Festival segna il 17.8% con 4.278.000 spettatori e I Soliti Ignoti ottiene 4.836.000 spettatori con il 19.2%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.832.000 spettatori con uno share del 19.1%. Su Rai2 Cut segna il 3.7 con 943.000 spettatori. Su Italia1 CSI ha registrato 1.097.000 spettatori con il 4.4%. Su Rai3 Nuovi Eroi ha appassionato 1.102.000 spettatori pari al 4.7% e Un Posto al Sole 1.690.000 (6.8%). Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.374.000 individui all’ascolto (5.7%) nella prima parte e 1.322.000 (5.2%) nella seconda, mentre su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.830.000 spettatori (7.3%). Su TV8 Guess my Age piace a 647.000 spettatori con il 2.7% di share. Sul Nove Boom! ha raccolto 300.000 spettatori con l’1.2%.

Preserale

Tempesta d’Amore al 4.2%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sette ha ottenuto un ascolto medio di 3.437.000 spettatori (19.8%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.917.000 spettatori (24%). Su Canale 5 Avanti il Primo! segna 2.979.000 spettatori con il 17.8% di share e Avanti un Altro! 4.081.000 con il 20.3% di share. Su Rai2 Hawaii Five-0 ha raccolto 794.000 spettatori (4.2%) mentre NCIS 1.107.000 (5%). Su Italia1 Sport Mediaset ha totalizzato 509.000 spettatori (2.7%) e CSI NY 611.000 (2.7%). Su Rai3 Blob segna 1.110.000 spettatori con il 4.9%. Su Rete 4 Fuori dal coro segna il 3.6% con 747.000 spettatori e Tempesta D’Amore sigla il 4.2% con 957.000 spettatori. Su La7 Josephine, Ange Gardien ha appassionato 485.000 spettatori (share del 2.8%). Su Tv8 Cuochi d’Italia fa compagnia a 492.000 spettatori (2.3%).

Daytime Mattina

Mattino Cinque al 16.5% in entrambi le parti

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 929.000 telespettatori con il 16.9% di share; Storie Italiane ottiene 1.015.000 spettatori con il 17.5% di share nella prima parte e 980.000 (15.4%) nella seconda. Su Canale5 Mattino Cinque ha informato 1.032.000 spettatori (16.5%) nella prima parte e 960.000 (16.5%) nella seconda. Su Rai 2 Sereno Variabile è visto da 131.000 spettatori (2.2%). Su Italia 1 Chicago Fire ottiene un ascolto di 177.000 spettatori pari al 2.9% di share. Su Rai3 Agorà convince 550.000 spettatori pari all’8.7% di share (presentazione 460.000 – 7.2%); Mi Manda RaiTre si porta al 6.6% con 384.000 spettatori e Tutta Salute segna il 7.3% con 454.000 spettatori. Su Rete 4 l’appuntamento con Un Detective in Corsia registra 150.000 spettatori con share del 2.5% nel primo episodio e 238.000 (4%) nel secondo. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 132.000 spettatori con il 3% nelle News e 271.000 (4.2%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 342.000 spettatori pari al 5.8%.

Daytime Mezzogiorno

La versione ridotta de I Fatti Vostri al 7.7%

Su Rai1 La Prova del Cuoco ha raccolto 1.452.000 spettatori con il 13.3%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.652.000 telespettatori con il 18.3%. Su Rai2 l’Inaugurazione dell’Anno Giudiziario segna 202.000 spettatori con il 2.8% e I Fatti Vostri 858.000 (7.7%). Su Italia 1 l’appuntamento con Sport Mediaset ha ottenuto 966.000 spettatori con il 6.5%. Su Rai3 Chi l’ha Visto? 11.30 raggiunge 586.000 spettatori con il 7.6%, Quante storie si porta al 6.9% con 916.000 spettatori. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha appassionato 286.000 spettatori con il 2.4% di share mentre La Signora in Giallo 735.000 (5%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 466.000 spettatori con share del 6.7% nella prima parte, e 599.000 spettatori con il 5% nella seconda parte denominata ‘Oggi’.

Daytime Pomeriggio

Le strisce dell’Isola al 20.3% su Canale 5 e al 2.7% con Italia 1

Su Rai1 Vieni da Me ha convinto 1.825.000 spettatori (12.4% di share) e Il Paradiso delle Signore 1.744.000 (14.2%). La Vita in Diretta informa 1.401.000 spettatori (11.5%) nella prima parte e 1.843.000 (13.3%) nella seconda. Su Canale5 Beautiful appassiona 2.577.000 spettatori (16.5%), Una Vita ha convinto 2.772.000 spettatori con il 18% di share mentre Uomini e Donne ha fatto compagnia a 2.877.000 spettatori pari al 20.8% di share (finale 2.474.000 – 20.3%). L’Isola dei Famosi fa compagnia a 2.423.000 spettatori (20.3%) e Amici di Maria De Filippi piace a 2.491.000 spettatori (21%) mentre Il Segreto sigla il 19.7% con 2.412.000 spettatori; Pomeriggio Cinque si porta al 16.8% con 2.195.000 spettatori nella prima parte, al 17.9% con 2.629.000 spettatori nella seconda e al 14.9% con 2.342.000 spettatori nella terza, di breve durata. Su Rai 2 Detto Fatto ha convinto 896.000 spettatori (6.6%), Apri e Vinci 763.000 (6.2%) e Castle 498.000 (3.8%). Su Italia1 I Simpson intrattengono 820.000 spettatori (5.3%) nel primo episodio, 952.000 (6.2%) nel secondo e 941.000 (6.2%) nel terzo. Big Bang Theory ha raccolto 686.000 spettatori con il 5.1%, Black-ish 476.000 (3.9%) e Friends 459.000 (3.6%); la striscia dell’Isola dei Famosi sigla il 2.7% con 385.000 spettatori. Su Rai3 Non ho l’Età ha fatto compagnia a 493.000 spettatori (3.7%) e Geo a 1.860.000 spettatori con il 12.9% di share. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 954.000 spettatori con il 6.4%. Su La7 Tagadà ha ottenuto 448.000 spettatori con il 2.9% nella Prima Pagina e 497.000 (3.7%) nella seconda.

Seconda Serata

Buono il debutto di Povera Patria

Su Rai1 Tv7 convince 553.000 spettatori con il 6.7% di share. Su Canale 5 Tg5 Notte ha totalizzato una media di 568.000 spettatori pari ad uno share del 6.6%. Su Rai2 Povera Patria segna 501.000 spettatori con il 5.9%. Su Rai 3 Rabona segna il 2.3% con 378.000 spettatori. Su Italia1 Mi fido di te viene visto da una media di 329.000 ascoltatori con il 5.9% di share. Su Rete4 Donnavventura ha segnato il 6.4% con 332.000 spettatori. Sul Nove Accordi & Disaccordi segna l’1.5% con 262.000 spettatori.

Telegiornali

TG1

Ore 13.30 3.073.000 (19.9%)

Ore 20.00 5.392.000 (23.5%)

TG2

Ore 13.00 2.143.000 (15.1%)

Ore 20.30 1.623.000 (6.6%)

TG3

Ore 14.25 1.840.000 (12.1%)

Ore 19.00 2.332.000 (12.2%)

TG5

Ore 13.00 2.850.000 (19.9%)

Ore 20.00 4.417.000 (19.1%)

STUDIO APERTO

Ore 12.25 1.504.000 (12.6%)

Ore 18.30 865.000 (5.4%)

TG4

Ore 12.00 331.000 (3.4%)

Ore 18.55 641.000 (3.4%)

TGLA7

Ore 13.30 686.000 (4.4%)

Ore 20.00 1.423.000 (6.2%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 14.93 17.56 16.89 13.9 13.08 20.45 15.39 10.57
RAI 2 5.68 2.08 2.33 8.43 6.28 4.34 5.92 6.71
RAI 3 7.68 11.05 7.49 9.32 8.75 10.43 5.51 4.24
RAI SPEC 7.33 7.94 8.08 7.27 7.72 7.06 7.66 6.34
RAI 35.62 38.62 34.79 38.91 35.83 42.28 34.47 27.86

CANALE 5 16.99 17.54 17.17 18.25 19.68 18.86 16.17 12.77
ITALIA 1 4.16 2.56 3.1 6.94 4.06 3.11 3.7 4.21
RETE 4 4.93 1.69 2.97 4.72 4.08 3.52 6.15 8.39
MED SPEC 6.97 7.39 6.6 5.03 6.4 5.82 7.14 9.72
MEDIASET 33.05 29.19 29.84 34.95 34.22 31.32 33.15 35.09

LA7+LA7D 5.07 4.23 6.51 4.72 3.74 3.87 5.94 6.78
SATELLITE 15.77 15.17 17.94 12.27 15.87 13.43 16.22 18.86
TERRESTRI 10.49 12.8 10.93 9.16 10.33 9.1 10.21 11.42
ALTRE RETI 26.26 27.97 28.86 21.42 26.21 22.53 26.43 30.28

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


bonolis_ciao_darwin
Ascolti TV | Sabato 15 giugno 2019. Ciao Darwin vince facile (15%), Rai1 con La Traviata 7.7%


Ballata per Genova - Gino Paoli
Ascolti TV | Venerdì 14 giugno 2019. La Ballata per Genova vince con il 18.5%


Terence Hill, Maria Chiara Giannetta e Nino Frassica
Ascolti TV | Giovedì 13 giugno 2019. All Together Now vince con il 16.3%, le repliche di Don Matteo al 13.4%


ascolti live non è la d'urso
Ascolti TV | Mercoledì 12 giugno 2019. Non è la D’Urso 19.4%, Un Matrimonio da Favola 12.2%. Bene Arbore su Rai5 (2.1%). Realiti in seconda serata al 3.7%

46 Commenti dei lettori »

1. MARCELLO79 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 09:54

BUONGIORNO,
vorrei rispondere a coloro che hanno continuato a coinvolgermi, ieri, nel tardo pomeriggio, proseguendo con il nominarmi e ad attribuirmi l’uso di linguaggio violento, in particolare SABATO e PINA.
Coloro che si sentono così toccati, indignati e disturbati dal linguaggio dagli stessi considerato “violento”, dove erano quando BARBARA D’URSO è stata definita nell’accezione negativa del termine “LAVANDARA, FRUTTAROLA, PORTINAIA, GESTRICE DI FOGNE” o quando la DE FILIPPI è stata etichettata come il MALE DELLA TELEVISIONE ITALIANA o paragonata agli ESCREMENTI DI ANIMALI? La loro sensibilità, in dette situazioni, è andata in letargo? Non si sono sentiti altrettanto indignati al punto da insorgere e redarguire gli utenti generatori di tali messaggi? Non mi sembra che questi epiteti siano meno pesanti del definire “sciacquette” alcune conduttrici RAI. O il senso di educazione e di rispetto è un interruttore che si accende e si spegne, in virtù del personaggio televisivo coinvolto? Evidentemente coloro i quali non sono intervenuti, quali apologeti e difensori dell’educazione e del rispetto, condividevano questi giudizi – estremamente discutibili – sulle due conduttrici MEDIASET. La stessa MEDIASET definita più volte MERDASET. Questo ovviamente non suscita alcun senso di ripugnanza in chi si sente invece così disturbato dai miei commenti.
Ci si dovrebbe indignare sempre, non soltanto se vengono attaccati i personaggi che lavorano in RAI, tanto cari ad alcuni. Altrimenti sì che la FAMOSA CREDIBILITA’ di cui tanto si parla, viene meno!

Per quanto, invece, riguarda i saluti che sembrano anch’essi infastidire alcuni utenti, io non ci vedo nulla di male a rivolgere un pensiero affettuoso ad una persona di cui si ha stima su questo blog. Non sono l’unico a farlo e, comunque, questo non vuol dire escludere dal saluto gli altri, dal momento che i miei post iniziano sempre con un SALVE o BUONGIORNO, rivolto alla globalità degli utenti.
Ha ragione IL CLA-83 quando parla di attacchi personali rivolti al sottoscritto e, certamente, i medesimi non mi sembra possano appartenere all’universo del bon-ton di cui tanti si infarciscono la bocca.
Esiste inoltre un’altra forma di educazione: gli utenti non graditi possono essere ignorati. Nessuno è obbligato a leggere il pensiero di una persona ritenuta maleducata e offensiva. Applicatela!
Ringrazio, infine, TINA per la sua obiettività.



2. Joseph ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 10:13

Un po’ basso per la frammentazione del venerdì, ma vince giustamente lo zio Gerry. Un programma sempre piacevole da seguire, garbato ed elegante. Il Milionario è un po’ una mosca bianca nella Mediaset odierna.



3. Joseph ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 10:16

Bene IGT e la replica del Good Doctor. Male Perego e ancora peggio la combriccola dei Gialappi, da chiudere entrambe le emissioni.



4. Joseph ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 10:28

Non entro nel merito della polemica di ieri. A me non disturbano particolarmente le fazioni pro Rai o pro Mediaset, non ne comprendo appieno il senso ma ciò è legato anche ai gusti personali che non devono mai essere condizionati. Però è innegabile che talvolta possano sfuggire delle definizioni poco urbane, verso altri utenti o verso gente che tanto mai leggerà tali epiteti (quindi perché rivolgerli?). Succede anche a me, l’importante è rendersene conto e non proseguire sulla stessa linea.

Stiamo comunque parlando di televisione, intrattenimento, non certo dei massimi sistemi e le sorti del pianeta tv non dipendono dai nostri commenti, semmai dai telecomandi. Usiamoli.



5. ChePalle ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 10:34

Marcello, sei peggio della Corazzata Potëmkin



6. Sabato ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 10:42

Il Milionario cresce leggermente e Superbrain cala leggermente: cresce dunque il vantaggio di Canale5 il venerdì sera. Vedremo cosa succederà agli ascolti di Superbrain quando The Good Doctor, sospettato di fare concorrenza interna al programma della Perego, si sposterà alla domenica (contro Fazio).
Mai Dire Talk chiude male. Molto bene Quarto Grado e Italia’s Got Talent, bene Propaganda Live (ma quando torna Crozza?).
Nella seconda serata di Rai2, il debutto di Povera Patria ha ottenuto il 5,85% di share. Ospiti Salvini e Savona: e il contraddittorio? E il pluralismo?

Marcello, non ricordo di aver letto insulti pesanti quanto quelli che tu indirizzi quasi quotidianamente ad alcune conduttrici Rai (insulti personali, che mirano alla rispettabilità delle suddette conduttrici come donne e persone e non come personaggi televisivi). Qualora ne fossero stati scritti contro D’Urso, De Filippi o chiunque altro, sappi che non hanno avuto e non avranno mai la mia approvazione. Detto questo, io sono responsabile di quello che scrivo e non di quello che digitano gli altri.



7. Francesco93 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 10:44

Settimana in crescendo per C5 dopo lo choc Adrian. Lo zio Gerry è sempre una garanzia di ascolti, ironia e sobrietà: di questi tempi, non è piccola cosa. Impossibile non notare l’ascesa di Rai 2 e del Tg 2 grazie al duo Ferrero-Sangiuliano: menzione speciale per Povera Patria, un talk non urlato e con inchieste vere, come quella di ieri sulla mafia nigeriana. Prima che i porti, bisognerebbe aprire gli occhi…

P. S. Non so cosa sia accaduto nei giorni scorsi, ma frequento il blog da qualche anno e posso confermare che Marcello è uno dei commentatori più educati e obiettivi in assoluto.



8. Francesco93 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 10:46

*Freccero e non Ferrero, ovviamente.



9. Djmarkos ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:03

Ma ci voleva Freccero per aggiustare un po’ l’ex Night Tabloid? Belle le luci e la grafica, ma soprattutto le inchieste.. quelli che c’erano prima non lo sapevano fare? Però non può iniziare quasi a mezzanotte, deve iniziare alle 23 per essere più godibile..
@sabato: di quale contraddittorio parli? Mica siamo in par condicio? Ti sfugge la richiesta di contraddittorio quando ci sono altri esponenti politici intervistati in solitaria in questo o in altri programmi?



10. Tore ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:05

Volano Pomeriggio 5 e Mattino 5 sulla scia dell’Isola dei famosi. Segno che il reality non sfonda in prime time ma crea comunque un ottimo “indotto” in palinsesto.



11. Vince! ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:12

Sono abbastanza inca…ato. Vi spiego perché.

Superbrain si conferma un enorme flop: l’anno scorso era andato discretamente solo perché non aveva competitori.

Freccero giustamente aveva previsto tutto e quindi pensato di inserire in una serata così debole per la Rai le nuove puntate di “The good doctor”, scelta intelligente e condivisibile.

Ma la Perego e ancor di più il suo potente coniuge/agente Lucio Presta hanno iniziato a frignare contro questa decisione, scomodando i piani alti di viale Mazzine ed ottenendo alla fine lo spostamento del telefilm.

Risultato: se qualcuno non fugge, tra poche domeniche andranno in onda contemporaneamente Fazio, Good Doctor, Isola, Iene, Giletti e partite…

Con una simile concentrazione di programmi finirà che perderanno tutti ascoltatori. E’ inevitabile. Ma solo uno verrà aspramente criticato da quelli che non ne vedono l’ora, per potere chiedere la cacciata del conduttore. Indovinate chi?

Se questo caos non fosse dovuto ai capricci di qualcuno, direi che è stato fatto apposta…



12. MARCELLO79 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:14

@SABATO: Non ricordi? Molto strano che la memoria ti faccia difetto. Eppure sono stati scritti, eccome. E quelli che ho citato sono solo alcuni. Ma non sei insorto come è accaduto con me.
Ormai è tutto molto chiaro, quindi inutile davvero proseguire.
@ FRANCESCO93: non so come ringraziarti, non a caso sei una delle persone sempre attente e soprattutto che interviene con un certa pregnanza.
Comunque per la cronaca, altra giornata vinta da CANALE 5, con un divario di ben 2 punti rispetto a RAI 1. Da LUNEDI’ sequenza ininterrotta di vittorie e anche oggi il biscione salirà sul podio.
E’ innegabile, comunque, che ADRIAN sia stato un fallimento, le aspettative erano molto molto diverse, L’ISOLA DEI FAMOSI non è stata assoggettata ad un verdetto AUDITEL brillante, ma ha ottenuto, in ogni caso, il risultato di far perdere ben 4 punti di share al competitor. E non le ritengo briciole!
Vedremo la prossima settimana.
Un salutone e buon sabato a TINA, IL CLA-83, FRANCESCO93, SHAYNE, PAOLO, SALVO IL MITO.



13. alberto ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:16

Non sono presente in questo blog da tempo ma leggo giornalmente i vari commenti.
Credo che ogn’uno ha tutto il diritto di esprimere le proprie considerazioni e commenti quindi scrivo per esprimere la mia solidarietà a MARCELLO79 i cui giudizi possono essere condivisi o meno ma almeno vanno oltre il semplice riepilogo di dati e numeri ben visibili nel report generale ed evidenziano proprie idee precise.
Alla fine, esprimendo una mia opinione, al di là della competizione tra RAI e Mediaset, esprimere giudizio POCO lusinghieri sulle varie conduttrici RAI ex giovani promesse (raccomandate) non è proprio uno scandalo così come si può denigrare la De Filippi o la D’Urso in particolare (spesso a ragione per quest’ultima) ma si deve ammettere la loro forte personalità e forza di attrazione verso la platea televisiva che le banali ex promesse RAI se la sognano.



14. john2207 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:16

Secondo me il programma della Perego è troppo simile a scommettiamo che e lei è una conduttrice troppo robotica e con poca personalità, quindi non è tanto la concorrenza (più IGT che Good Doctor) ma tutto il complesso che non va.

Da rilevare bene quarto grado, bene Propaganda che ormai ha il suo pubblico e bene stabile IGT su Tv8



15. Sabato ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:19

Djmarkos, ho solo voluto far notare la presenza, in qualità di ospiti, di due esponenti del Governo, scelta curiosa in un’epoca in cui si chiede un contraddittorio anche per Cottarelli (che è un economista, ed autorevole, non un politico) a Che Tempo Che Fa.



16. john2207 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:23

In day time da segnalare oltre il 14 per la soap di Rai 1
Il 3,7 di Tagada e l’inossidabile josephine
Bene il preserale di TV8 e torno a chiedere il dato di Pupi & fornelli



17. PAOLO76 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:33

Ciao a tutti e in particolare a Marcello79,
aumenta il divario tra Gerry e la Perego. Ottimo quarto grado su rete 4 in una settimana particolarmente difficile per la rete cadetta mediaset. mentre la scorsa settimana aveva riportato ottimi risultati in prime-time questa settimana difficilmente ha raggiunto il 5%. Malissimo mai dire talk, ma come pronosticato da molti lo spostamento al venerdì sera non ha giovato. Mi sembra di notare però che l’effetto Isola abbia giovato sia a mattino 5 che a Pomeriggio 5. Sempre peggio VID…. ieri sera ne ho seguito un pezzettino e ho trovato una Fialdini molto agitata e nervosa per un collegamento che non funzionava a dovere… Segno che sente il terreno franarle sotto i piedi e mostra finalmente la vera faccia, tuttaltro che simpatica e scherzosa. Ottimo come sempre Forum mentre noto Beautiful e una vita molto altalenanti (un giorno al 18, poi al 16…)
Un caro saluto ai soliti grandi amici ;)



18. Socrate ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:46

Immagino che questa improvvisa passione per RaiDue che ha colto alcuni di voi da un giorno all’altro non abbia niente a che fare con il fatto che Freccero sia un grande sostenitore della Lega e dei 5S ….



19. Cugino ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 11:55

Superbrain aveva avuto ascolti per me incomprensibili nella prima edizione, ma non faccio testo perchè la Perego a me proprio non va nè su nè giù.
Condivido il commento di Vince! sulla domenica sera, è veramente folle che i palinsensti vengano fatti con quel genere di criteri. Il fatto che Freccero abbia abbassato le braghe di fronte a un Presta qualunque è motivo sufficiente per capire che tutto è tranne quel guru salvifico che alcuni qua sopra dipingono. Comunque, a mio modesto avviso qualora si consolidasse quel surreale palinsesto Fazio ne avrà meno danno di altri. Ho letto che i seguaci di Freccero mettono già le mani avanti dicendo che la seconda serie di the Good Doctor si sa che sarà un mezzo flop ed è normale e previsto …. (no comment)



20. Cugino ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 12:01

Marcello non amo la polemica e non voglio rinfocolare la discussione di ieri. Preciso solo per quanto mi riguarda che il mio intervento di ieri non intendeva censurare le opinioni e il pensiero di nessuno. Quello che mi ha colpito del tuo commento è che in una giornata in cui la prima dell’Isola crollava fragorosamente dai quattro milioni e mezzo dell’edizione precedente a tre milioni (non credo esista un precedente del genere nella storia della tv!!) e a mediaset si correva freneticamente ai ripari stravolgendo i palinsensti, tu non parli di questo ma delle conduttrici Rai. Ci ho visto un chiarissimo intento di non parlare della trave nell’occhio di mediaset. Ciò detto, la chiudo qui.



21. MARCELLO79 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 12:04

ALBERTO, grazie e mi spiace molto che tu non sia più su questo blog quotidianamente.
PAOLO, ringrazio tanto anche te.



22. Djmarkos ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 12:06

@sabato: certo, anche chi chiede il contraddittorio per Cottarelli é in errore..
@vince:ottima analisi, superbrain é un programmino inutile e farebbe pochi ascolti in ogni caso.. a questo punto, meglio il rischiatutto di Fazio, sicuramente più avvincente. In questa ottica canale5 ha fatto una buona scelta col milionario.



23. tina ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 12:06

Ottimo Gerri ,garbatissimo presentatore con un semplicissimo game privo di vip.La Perego giù e ovvio che abbiano paura lei è il suo caro maritino di THE GOOD DOCTOR, una serie veramente ben fatta che meriterebbe senza dubbio un buon ascolto.Per il resto bene Forum tutto il pom del 5,Mattino 5 bene anche nella parte che non si occupa dell’Isola.Voglio dire solo a Sabato che quando ci si indigna per le presunte offese alle conduttrici rai,non si può poi affermare di non condividerle stando però in silenzio.Ovvio che usi due pesi e due misure.Per questo non sei credibile.E chiudo qui tanto da un orecchio ti entra e dall’altro ti esce.Ciao a tutti soprattutto a chi mi nomina.



24. PAOLO76 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 12:08

Cugino: ma davvero l’entourage di freccero ha detto questo? Perchè leggendo altri articoli mi era parso di capire che lo stesso Freccero avesse voluto fortemente la serie di rai1…
Sul sovraffollamento della domenica in effetti ci sarà una vera battaglia…. L’isola però ci sarà una volta sola….



25. Maria Cristina Giongo ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 12:16

Scusate se scrivo qui per rivolgermi al sito di Davide maggio; ma non so a chi chiedere spiegazioni. Quando inserisco il nome URL mi viene fuori….l’indirizzo di un sito porno…( porno.at. eccetera) oltre al mio sito. che non riesco ad eliminare! Oltre tutto non ho mai visitato siti porno!!!! Sul lato destro poi mi appare SEMPRE un video di Sofia Loren. Questo mi sta facendo passare la voglia di commentare su questa pagina. Grazie a chi vorrà darmi una mano. A Marcello vorrei dire che ha ragione. Ci sono persone sul web che usano offese e parolacce orrende. Questo non ha nulla a che vedere con la critica o la polemica, che si possono esprimere in modo educato. A me non piacciono i programmi di Barbara D’Urso ed il modo di presentarli ma non ho mai lanciato una parolaccia nei suoi confronti, solo espresso il mio disappunto, le mie idee, a volte dei consigli, visto che è molto contestata, se si leggono i commenti su facebook….( non ho mai visto quelli su twitter e instagram). Grazie e buon fine settimana a tutti!



26. tina ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 12:36

Scusa Maria Cristina Giongo ma io quando scrivo uso solo i due primi trafiletti (nome e e-mail)sul terzo (url)non metto niente.



27. Sabato ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 13:22

Cugino, commento 20: 👏👏👏

Alberto, mi spiace che anche tu non sappia distinguere una critica legittima da un insulto personale. I “giudizi poco lusinghieri sulle conduttrici Rai” non solo non mi scandalizzano, ma in parte li condivido: non mi piacciono Balivo ed Isoardi, mentre non ho un’opinione su Daniele e Fialdini non avendole mai seguite. Ad indignarmi, lo ripeto, sono gli insulti alle persone, non le critiche alle conduttrici.
Per quanto riguarda l’ “ammettere la forte personalità” di Maria De Filippi e Barbara D’Urso, l’ho fatto più volte: le considero bravissime (la D’Urso è perfetta, impeccabile, nella conduzione; la De Filippi è bravissima a confezionare programmi che attirino un pubblico trasversale), pur non apprezzando la maggior parte dei loro programmi. Le mie critiche alle conduttrici e soprattutto ai loro programmi sono sempre state ben argomentate. E con questo rispondo anche a Tina, che ricordo aver apprezzato alcuni miei commenti “pro D’Urso” ai tempi del GF15.

Djmarkos, infatti il mio commento era un richiamo alla coerenza indirizzato a chi da mesi si scalda per l’assenza di un contraltare all’economista Cottarelli (?!) ma non ha proferito parola sulla scelta filogovernativa degli ospiti di Povera Patria.



28. Jackinobello ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 13:29

Comunque il termine Merdaset l’ho coniato io e ne rivendico con orgoglio la paternità. 😎



29. tina ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 14:34

SABATO continui a far finta di non capire.Tu disapprovi le presunte offese alle conduttrici rai ma non spendi una parola contro chi offende pesantemente Defilippi D’urso e company.Vedi ad esempio il commento 28 dove si offende oltre all’azienda soprattutto le centinaia di persone che ci lavorano e ci campano.Piu chiara di così non posso essere.Mi arrendo .
O ci sei o ci fai,non c’e'altro spiegazione.



30. Mayu ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 14:56

Male lo show di Rai1 Superbrain. Un po’ meglio quello polacco di Canale5.

Bene su La7 Propaganda Live. Particolarmente interessante l’intervento del fisico Carlo Rovelli che ha cercato di spiegare un aspetto della teoria della relatività riguardante il tempo… e poi ho pensato alle 24h di Canale5 che, non l’avrei mai detto, ha a che fare con la fisica dei buchi neri! Adesso bisogna vedere quali buchi neri però…



31. il-Cla83 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 15:17

Oggi è tardi per commentare i dati, sottolineo solo la vittoria di Scotti che per me in una serata come quella di ieri è superrilevante, visto che è un programma vecchio di vent’anni.

Rivolgo solo un saluto a Sabato, ho avuto modo solo adesso di vedere la tua risposta di ieri. se ti ho deluso beh, mi dispiace, io continuerò a leggere e apprezzare i tuoi commenti. Ho fatto quel che mi sentivo, forse non sono nemmeno state ben capite le mie intenzioni. Torno sul tema per l’ultima volta poi la chiudo. Non mi ha infastidito l’attacco a Marcello in se, mi ha infastidito che sia stato attaccato solo Marcello, perchè si può trovare il linguaggio inappropriato o persino violento (ma quello dipende dalla propria sensibilità) ma, o si decide di soprassedere come faccio io che non attacco nessuno, al massimo chiedo confronti, o si decide di non soprassedere, la lista di epiteti denigratoria letti su questo blog è infinita. Il termine Merdaset era solo il primo a venirmi in mente forse solo perchè più recente, ma su questo blog PierSilvio Berlusconi è diventato PierScemo, Maria De Filippi è diventata Mafia de Filippi ecc. ecc. ecc.
Ecco perchè ieri mi sono impuntato.. e se qualcuno è rimasto deluso mi spiace, ma riscriverei le stesse cose.
Ciao a tutti tutti!



32. Vince! ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 15:38

@cugino: anche io la penso come te. Alla fine Fazio ha uno zoccolo duro di pubblico molto fedele; però sono sicuro che nelle prossime domeniche un po’ calerà, forse meno di tutti gli altri, ma se la prenderanno solo con lui.

@Djmarkos: grazie!

Ah, prima non ho specificato che su Rai1, dopo la Perego, il venedì arriverà il Sanremo Young della Clerici (rimaniamo sempre in “area” Lucio Presta).



33. Zio Enzo ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 15:49

Chiude male la Gialappa’s che anche ieri sera ho visto. Gerry vince e data per scontata la vittoria di stasera della De Filippi malgrado i flop Canale 5 questa settimana vince tutte le prime serate (tranne giovedì)



34. Djmarkos ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 16:23

@sabato: la scelta di Salvini era ovvia per un programma che era andato malissimo fino a natale.. per fortuna il contraddittorio vero é stato Cazzullo che ha sempre incalzato il ministro che ha dovuto arrampicarsi spesso sugli specchi per non rispondere. Personalmente preferisco questo tipo di interviste, soprattutto in terza serata. Di politici che si parlano addosso ne é piena la giornata..
@zioenzo: vero, chiude male la gialappas e da fan mi dispiace. Non riuscirò mai a capire la scelta di certi ospiti nelle prime tre puntate.. le ultime invece, con Ornano,Cacioppo, Max Giusti e Giovanno Vernia sono state di livello superiore ma il danno era fatto.



35. Nina ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 16:54

Saluto Marcello cin molto affetto (spero che nessuno si offenda)
Sabato: ha ragione Tina,soprattutto perché sei sempre il primo a pretendere coerenza.



36. Andrea ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 17:13

@marcello79 hai tutta la mia solidarietà e soprattutto condivido ogni tua singola parola. Hanno insultato hanno digrignato si vantano del copyright per la parola Merdaset ecc ecc. Tu non badare, scrivi scrivi e ancora scrivi e soprattutto esprimi sempre quello che pensi, il resto è aria e L aria vola via veloce. Per quanto riguarda prima di leggere le solite idiozie del tipo chi segue Mediaset prenda il malox o altre cretinate simili, farei notare che Mediaset è stata vincente tutta settimana tranne giovedì (ma Dio aiuta sempre) e stasera c è la regina della Tv. Da domani Raiuno tornerà a dominare dato che c è la dottoressa Flop e lunedì Adrian pertanto ascolti sotto i piedi (quindi noi mediasettari sappiamo vedere e andare oltre) così i Raisti potranno scrivere i loro testi lunghi e di cultura e saranno contenti, per noi Mediasettari invece che vinca o perda Canale 5, il sole al mattino sorge ancora.



37. Sabato ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 17:15

Tina, il commento 28 lo leggo ora e non puoi pretendere che io mi dissoci in anticipo da tutte le future sciocchezze scritte su questo blog. Ribadisco però due punti fondamentali:
- per quanto stupido e volgare possa essere il neologismo inventato da Jackinobello, di cui non sarei così tanto orgoglioso, non è nulla rispetto alle offese personali che minano alla dignità e rispettabilità di giovani donne colpevoli solo di essere volti Rai;
- io non sono responsabile di ciò che scrivono gli altri e non posso spendere le mie giornate a leggere e valutare come positivi o negativi i commenti degli altri utenti. Ieri Marcello è stato attaccato da altri e il-Cla è intervenuto in suo soccorso, a mio parere a sproposito e mancando di rispetto a Pina. Per questo, ho voluto intervenire e dire la mia. Non per questo ho intenzione di passare il mio tempo a recensire i prossimi commenti, così come in passato non mi sono pronunciato su uscite di Marcello (e di altri) altrettanto meritevoli di essere condannate.

il-Cla83: mi dispiace, non penso che il linguaggio di Marcello possa essere considerato inappropriato solo in base alla propria sensibilità. Esistono alcune cose oggettive e gli attacchi personali andrebbero considerati riprovevoli sempre, al di là delle diverse sensibilità.
Se hai letto “PierScemo”, allora hai letto anche i messaggi con i quali ho prontamente redarguito l’utente che l’ha scritto (che non frequenta più questo blog, forse in seguito a ban, e che molti “amici di Marcello”, per esempio Nina, consideravano geniale e difendevano dai miei attacchi).



38. Cugino ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 17:29



39. Il_Cla83 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 17:37

Io non ho mancato di rispetto nei confronti di anima viva. Ho solo dato un condiglio a un utente che apprezzo; quello di non scaldarsi…



40. MARCELLO79 ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 17:50

Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno espresso solidarietà nei miei confronti, riconoscendo che nei riguardi della mia persona è stato sferrato un vero attacco pretestuoso e personale, considerato che autori di dichiarazioni altrettanto forti (come MAFIA DE FILIPPI et similia) sono passati indenni al vaglio dei professori di educazione di questo blog.
Un salutone ad ANDREA, che ha compreso tutto e più di tutto e a NINA, sempre molto pronta a replicare alle sciocchezze altrui.
E per la cronaca “MERDASET” è un insulto gravissimo a tutte le persone che lavorano in questa azienda. E meno male che in questo blog ci si vanta anche di saper distinguere una critica da un insulto alla persona!!!



41. Sabato ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 18:10

Certo, Marcello, come no?! Se “Merdaset” offende i lavoratori, allora che dire dell’affermazione in base alla quale Rai1 sarebbe seguita solo da mummie incapaci di usare il telecomando? Quella non offende i telespettatori dell’ammiraglia Rai? “Merdaset” è un’espressione stupida e denigratoria, ma di certo non nega la dignità di una persona come le tue esternazioni su certe conduttrici Rai! Immagino che l’autore di questa espressione si riferisse alla qualità dei contenuti Mediaset, da lui non apprezzati, di certo non alle persone che vi lavorano! Preciso di non condividere nemmeno queste espressioni di basso livello – tant’è che mai le ho digitate – ma rendiamoci conto della differenza fra una parola stupida ed un insulto misogino.



42. Mayu ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 18:30

A solo titolo informativo, la discordante parola del commento n. 28, in verità, è un termine che viene usato, a torto o a ragione fate voi, dagli albori di internet con il simbolo $ al posto della s, specialmente tra gli appasionati di anime.



43. Salvo ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 18:33

Ciao a tutti e un grande abbraccio ai super mitici Marcello,sei un grande, Kelvin shayne Francesco Alessandro portatore Alberto Paolo ilcla83 Andrea le mitiche Tina Dalila grace Nina.come pronosticato da me una settimana fa ,c5 rete più vista di tutta la settimana sia di giorno che in prima serata.ascolti in aumento per mattino5, pomeriggio 5,ed il superlativo Bonolis ogni giorno oltre i 4 milioni, ascolti in crescita anche per striscia.capitolo Celentano: la media della parte dedicata allo show ,quella di 25 minuti, è di 5 milioni, Celentano si è visto solo 3 minuti ma Frassica, Balasso e Company sono bravissimi,quindi flop di che cosa di cosa parlate non è mica il concerto di Celentano ma un progetto nuovo diverso e poi c’è pure il cartoon.stasera altra batosta per Amadeus con la super Maria .ieri naturalmente lo zio Gerry ha fatto sì che il programma super brain non sarà più riproposto troppo flop.settimana prox di nuovo super per c5.



44. Nina ha scritto:

26 gennaio 2019 alle 19:44

Scusate, ma sabato, ha fatto un turno unico, da ieri a questa parte? Cavoli quanto ha scritto!



45. Sabato ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 09:16

Nina, esiste forse un limite di commenti? Se sì, non sarai tu a stabilirlo, ma chi gestisce il blog. Forse ti dà fastidio il fatto che io sappia esprimere opinioni e rispondere agli altri utenti? Te ne farai una ragione… Ci vediamo fra un’oretta nel posto ascolti: che ti piaccia o no, continuerò a dire la mia 😉



46. Nina ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 13:53

Sabato: scusa dimenticavo che per te l’ironia è off limite! Scherzavo! Tu, piuttosto ti sottavaluti, come ti salta in mentevche io pensi che tu non sappia rispondere?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.